HomeComputerProgrammiProgrammi Cad Free: le alternative ad Autocad, gratis

Programmi Cad Free: le alternative ad Autocad, gratis

I software di disegno tecnico e progettazione sono uno strumento ormai diventato essenziale in tantissimi campi: in architettura, ingegneria, meccanica, elettronica e altri settori non puoi non avere progetto tecnico elaborato nei minimi dettagli.

Chiunque sia in uno di questi settori conosce AutoCAD. Purtroppo, se all’università si può usare gratuitamente, chi lo vuole usare per lavoro o anche solo per scopi personali, ha un prezzo che non è alla portata di tutti.

Per fortuna, però, ci sono molte alternative ad AutoCAD gratis, dei programmi CAD free che, in molti casi, possono sostituirlo completamente e non dover spendere una fortuna per il proprio progetto.

Se hai da poco iniziato un percorso di studi tecnico, o un lavoro in questo campo, o semplicemente vuoi imparare un programma per la progettazione, di seguito ti voglio mostrare diversi programmi gratuiti ma validi.

Indice contenuti:

Cosa sono i software CAD

programmi cad cosa sono

Che sia un circuito stampato, la planimetria di un edificio o la progettazione di parti meccaniche, sai benissimo che la precisione è tutto per ottenere un progetto perfetto. Non ci sono vie di mezzo per questi ambiti, e il margine di errore deve essere azzerato.

I programmi CAD (acronimo di Computer Aided Design) ti permettono di progettare al computer modelli 2D incredibilmente complessi, partendo da zero o utilizzando modelli già pronti.

Ogni programma per l’appunto ha le sue particolarità, nasce per un ambito ben definito, con comandi ben strutturati e facilmente riconoscibili quando si passa ad un altro programma creato per lo stesso tipo di lavoro.

Ad esempio un software cad strutturato per la creazioni di oggetti solidi che devono reagire ad all’illuminazione e quindi alla proiezione di fasci di luce, come può essere un programma di elaborazione di un corpo per l’analisi balistica, non sarò utile al fine della progettazione di un circuito stampato.

Prima di tutto inquadriamo il giusto software per il lavoro che devi realizzare, che può essere ad esempio un programma per disegnare planimetrie, poi ci concentriamo sulle sue funzioni e strumenti, ed infine sulla facilità di utilizzo. Le alternative free non sono tutte dello stesso livello, anche tra queste ce ne sono di valide e di più complete.

La lista è lunga, perché ci sono molte alternative. Questo è un bene da una parte ma dall’altra potrebbe rischiare di farti incorrere in programmi non adatti al progetto, oppure che hanno troppe mancanze e presentano troppe differenze.

Migliori programmi CAD gratuiti

migliori programmi cad gratis

Trattandosi di software molto usati e richiesti in svariati settori, di programmi di progettazione ce ne sono davvero tanti. La cosa interessante è che, sebbene i più usati siano a pagamento, ce ne sono molti veramente validi completamente free, o al massimo con qualche plugin a pagamento che potrebbe anche non esserti necessario.

Tieni presente che, magari non tutti sono delle valide alternative a Autocad e simili, quindi potrebbero non essere adatti ad un uso professionale in certi settori ma, se ti stai avvicinando al mondo della progettazione, ti consiglio di partire con un CAD free!

Così potrai imparare il funzionamento di questo tipo di software, come anche la logica e il flusso di lavoro. Una volta imparato uno, di solito non è difficile passare ad un altro programma simile, in quanto le basi sono le stesse e basta adattarsi leggermente.

Detto questo, andiamo a vedere i migliori cad gratuiti:

ZWCAD: la migliore alternativa che supera AutoCAD

ZWCAD

In cima alla lista troviamo un programma che punta a diventare il migliore sul mercato. Si chiama ZWCAD e offre un’interfaccia, strumenti e funzionalità essenziali che ricordano molto Autocad stesso di cui è un diretto rivale. Anche se simile esteticamente il suo vantaggio principale è la sua velocità operativa che supera di gran lunga quella dei tipici software CAD gratuiti e a pagamento: per funzionare bene richiede solo 2 GB di RAM e su computer più potenti è una scheggia.

ZWCAD è compatibile con vari formati, inclusi DWG, DXF e DWT, e offre un set completo di comandi simili ad AutoCAD. A questi, aggiunge una funzionalità unica chiamata “smart mouse” che consente di attivare comandi disegnando semplici lettere con il mouse direttamente sull’area di lavoro. Può sembrare strano all’inizio usarla ma, una volta padroneggiata questa funzionalità l’esperienza utente, la produttività e l’efficienza operativa sono superiori a qualunque altro CAD gratuito.

Un’altra feature incredibile è la funzione di confronto preciso dei file di lavoro. Ci sono tantissimi casi in cui è necessario identificare le differenze tra due disegni, per capire quali modifiche sono state apportate e quali vanno rimosse. Qui la funzionalità di controllo preciso risparmia ore di lavoro perché evidenzia le discrepanze in modo da poterle vedere in pochi secondi.

Poiché ogni campo ha le sue necessità e specifiche di progettazione, la personalizzazione del programma CAD è fondamentale in molti settori. Per questo, ZWCAD supporta facilmente lo sviluppo o la migrazione di applicazioni di terze parti tramite API come LISP, VBA, ZRX e .NET.

Essendo un software professionale, ZWCAD è a pagamento, tuttavia non poteva mancare da questa lista perché offre una prova gratuita di 30 giorni che ti dà pieno accesso a tutte le sue funzionalità. Tuttavia, va fatto notare che viene sempre più usato in molte aziende perché ZWCAD, a differenza dei costosi abbonamenti annuali degli altri software coma Autocad, offre un’opzione di acquisto una tantum che richiede un solo pagamento di $899 per l’accesso illimitato.

FreeCad: il più conosciuto e usato CAD gratis

freecad

Rivolto alla meccanica e all’ingegneria meccanica e a tutti gli ambiti ingegneristici. Ha preso piede anche nell’architettura, dove adesso viene utilizzato anche se inizialmente non era questo il campo, ed è completamente open source.

Open vuol dire avere a disposizione una vasta comunità e diverse fonti da cui attingere per impararne l’uso, per imparare a conoscerne i trucchi e trovare anche risposte e soluzioni creative. FreeCAD è altamente scriptabile, personalizzabile e modificabile.

Il formato utilizzato per l’esportazione è FCStd, ma può anche esportare ed importare i seguenti formati: DXF, STEP, DAE, SVG, IGES ed STL. FreeCAD ha anche a disposizione diversi plug-in per ampliare le sue funzionalità.

La modularità è un’altra caratteristica a suo favore, perché ti permette di espanderlo con delle estensioni che aggiungono strumenti e ne ampliano le funzioni. Ti dà inoltre la possibilità di esportare i progetti verso software come Pov-Ray, che altro non è che un programma per il ray-tracing,

L’interfaccia grafica è davvero completa, ed il download di questo programma cad è disponibile in diverse lingue tra cui anche l’italiano. Compatibile con Windows, Mac OS e Linux.

Google SketchUp: modellazione 3D fatta facile

google sketchup

Nei settori grafici e delle costruzioni è un software che consente di realizzare una corretta e adeguata modellazione tridimensionale, con il principale scopo di rendere possibile la progettazione architettonica ed urbanistica in modo professionale.

Ma è presente anche una versione a pagamento più completa e complessa, che amplia gli strumenti e le funzioni a disposizione, cioè la versione a pagamento SketchUp Pro. Infatti si presta all’uso da parte dei professionisti nel settore delle costruzioni, architetti e ingegneri civili. Ultimamente ha preso campo anche nella creazione e sviluppo di videogiochi.

SketchUp compatibile con Windows e Mac, è utilizzato per la modellazione 3D e ti consente di progettare semplici mobili o di oggetti complessi come computer o mezzi di trasporto, oppure qualsiasi piano o spazio e oggetto di una casa o un negozio, ed addirittura di interi quartieri.

Già non ci sono proprio limiti all’utilizzo di questo software, ogni idea che ti viene in mente può diventare qualcosa di concreto. SketchUp ti dà molti strumenti di lavoro e progettazione a tua disposizione, e ti permette di lavorare online grazie al cloud evitando così di dover installare altro software sul tuo computer.

Dal sito ufficiale puoi scaricare gratuitamente progetti già pronti, fatti da altri appassionati, così puoi testare la bontà di questo programma, ed anche rivedere e migliorare i progetti scaricati utilizzandoli come base per progetti ben più complessi.

LibreCAD: disegno tecnico 2D altamente professionale

librecad

Piattaforma per la modellazione e disegno tecnico 2d di alta qualità, largamente impiegato per la realizzazione di progetti di grafica, meccanica ed ingegneria architettonica. In principio era chiamato CADuntu, solo in seguito ha acquistato il nuovo nome ed è sotto licenza GPL, quindi completamente free e open source.

Con questo programma gratuito puoi inoltre inviare i disegni ai clienti ed ai colleghi di lavoro come immagini, senza che debbano necessariamente aver installato LibreCAD, perché puoi esportare in PNG e JPG.

Ti consiglio di seguire il Wiki ufficiale, perché questo programma è abbastanza avanzato, e quindi l’utilizzo del manuale online non può che tornarti utile. Disponibile per Windows, Mac OS e Linux, in lingua italiana, ed è considerata tra le migliori alternative ad AutoCAD.

KiCad: per la progettazione di circuiti stampati PCB

kicad

Ti dà inoltre accesso ad un Project Manager o suite di software che include l’editor di schematici, di modelli di stampa su basette elettroniche, selettore di FootPrint per l’associazione dei componenti elettronici, ed il visualizzatore di file gerber.

Anche per questo programma troverai molti riferimenti, aiuti, guide e manuali che ti torneranno sempre utili, oltre ad una comunità di appassionati e professionisti del settore.

NanoCad Free: buono per imparare la progettazione 2D, ma limitato

nanocad

NanoCad è tra i software professionali più usati nell’ambito della progettazione e disegno tecnico 2D usati in alternativa ad Autocad. Sebbene la versione completa sia a pagamento, esiste anche una variante chiamata nanoCAD Free che, come si evince dal nome, è gratuita.

Come programma veniva ampiamente usato soprattutto per la sua compatibilità con i file in formato dwg sui quali si può lavorare, senza dover passare tramite conversioni di alcun tipo che, normalmente, si traducono in perdite di informazioni. Tuttavia, le nuove versioni non supportano i formati dwg dal 2018 in poi. In ambiti professionali, questo potrebbe essere un grandissimo limite, specie se si collabora con aziende che usano Autocad e i nuovi formati.

Se hai già usato dei programmi cad, o studiato Autocad all’università, l’interfaccia di nanoCAD ti sarà molto familiare, in quanto è abbastanza classica, basata su menu e barre degli strumenti, ma con elementi più moderni basati su ribbon.

Per quanto la versione di nanoCAD free sia molto limitata rispetto a quella completa, hai comunque a disposizione tutti gli strumenti base di progettazione e disegno 2D. Ovvio, le funzionalità avanzate non ci sono, ma quello che permette di fare è sicuramente più che sufficiente in tantissimi casi, oltre ad essere un ottimo programma su cui imparare il disegno tecnico.

Un altro grande limite, è che puoi solo vedere i progetti 3D, ma non creare o modificare in tre dimensioni. Ciononostante, per essere gratuito, ha decisamente tantissime funzionalità ed è ottimo per iniziare a progettare in 2D.Inoltre, come molti altri software di questo tipo Nanocad è disponibile solo per Window, quindi, se hai un fisso o portatile Apple, dovrai cercare un programma alternativo.

DoubleCAD XT: l’alternativa 1:1 ad autocad

doublecad xt

Ancora un’altra alternativa free ad AutoCAD, considerata una delle migliori se non la migliore per via della sua enorme somiglianza nell’aspetto, dei menu, dei comandi e delle icone alla controparte a pagamento. Quindi eventualmente passando ad AutoCAD non avrai mai grandi problemi dal punto di vista dell’utilizzo, ti sembrerà di averlo usato da sempre.

Ha anche una versione a pagamento che si chiama TurboCAD LTE Pro, la quale aggiunge delle funzionalità in più, ma ritengo che in questo caso non sia necessario passare a questa versione.

La versione base è già completa di per sé, ti dà la possibilità salvare e aprire file DWG, DXF e DWF, ed inoltre puoi usare anche i modelli di SketchUp e SketchUp Pro, e si presta sia agli scopi privati che a quelli commerciali.

BRL-CAD: programma per il disegno geometrico

brl cad

Viene incluso un un editor geometrico, il supporto al ray-tracing, ed anche molti strumenti per le funzioni e le analisi geometriche, il supporto al frame buffer distribuito, per la gestione dei segnali e delle immagini.

In più offre anche delle librerie che permettono facilmente di integrarsi e interagire con altri software come quelli per analisi balistica e l’elettromagnetica. Con BRL-CAD importi facilmente file DXF ed STL, e puoi esportare in EUCLID, IGES, X3D e TANKILL. Compatibile con Windows, Mac OS e Linux.

Archimedes: software cad per geometri ed architetti

archimedes

Progettato e costruito su Eclipse Rich Client Platform, si basa principalmente su plug-in che ne garantiscono l’espandibilità, per il fine di essere utilizzato dai geometri e negli studi e di architettura per la progettazione 2D.

Open source e sotto licenza GPL, sviluppato collaborando con architetti e professionisti del settore, a garanzia di una facile e comune adozione proprio in quei settori che richiedono una certa uniformità.

Questo software ha un enorme potenziale, è in continuo sviluppo e può essere liberamente integrato, migliorato e redistribuito. 

In breve

C’è un programma per ogni tipologia di progetto tecnico, d’architettura, elettronico e di ingegneria meccanica. Come abbiamo visto la scelta non manca, la decisione ricade su quanto il programma sia semplice da usare e sulla gratuità.

Se vuoi fare i primi passi nel disegno tecnico, per hobby, ti consiglio di partire con FreeCad o Sketchup. Se, invece, vuoi imparare un programma professionale, che ti serva per lavoro, ti consiglio di partire con ZWCAD o nanoCAD free che, anche se limitati (nel tempo o nelle funzioni), sono tra i più usati nel mondo del lavoro, come alternativa ad AutoCad.

Domande frequenti

Provenendo da un mercato chiuso e spesso a pagamento, spesso si nutrono dei dubbi riguardo la natura open source di certi programmi, ed anche se questi siano all’altezza dei ben più costosi software a pagamento. Vediamo di toglierci alcuni dubbi.

Quali sono i programmi come Autocad, ma gratis?

Ci sono davvero tanti software simili e delle valide alternative gratis ad AutoCAD tra cui FreeCAD, LibreCAD, nanoCAD Free e ZWCAD (quest’ultimo è a pagamento, ma ha la prova gratuita).

Cosa manca rispetto a programmi professionali?

Alcuni programmi cad free sono quasi uguali alle controparti a pagamento, tuttavia possono mancare funzionalità avanzate e spesso puoi aggiungere funzioni tramite plugin o estensioni.

Posso trasferire i progetti creati da un programma ad un altro?

Sì, questi programmi free garantiscono la compatibilità con programmi simili, sia gratis che a pagamento. Puoi importare e esportare nei formati più usati, ma alcune volte ci sono delle limitazioni.

Devo pagare per avere tutte le funzioni?

Di base questi programmi sono già molto completi nella loro versione gratuita. Alcuni hanno anche una versione pro a pagamento, altri plugin aggiuntivi ed estensioni per aumentare le funzionalità.

Potrebbe interessarti:

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui Social

127FansMi piace
26FollowerSegui
359IscrittiIscriviti
- Spazio pubblicitario -

Ultimi articoli