Il Deumidificatore Migliore del 2023 per casa, portatile

Deumidificatore migliore

Sai cos’è ma non sai se effettivamente porta benefici e come funziona. Come fai a capire se hai bisogno di eliminare l’umidità in eccesso da casa o da un locale specifico?

Ebbene ci sono dei segnali ben visibili che ti suggeriscono di munirti del deumidificatore migliore per casa e ufficio, il primo tra tutti è la muffa, ma non è l’unico!

Questi segnali ti vengono dati da situazioni e fenomeni inequivocabili come:

  1. presenza di macchie sui muri
  2. presenza di muffe sul pavimento
  3. presenza di acqua su muri o pavimenti
  4. cattivi odori
  5. condensa sulle finestre
  6. sensazione che l’aria sia pesante
  7. la sensazione di avere sempre freddo in inverno o troppo caldo in estate

Quando hai il sentore che ci sia nell’aria qualcosa di strano, di fatto c’è un qualcosa che non dovrebbe essere proprio presente. Non ti parlo solo dei locali dove normalmente vivi la tua quotidianità, ma per esempio di scantinati, ripostigli o magazzini dove solitamente si lasciano beni di secondaria importanza, che comunque sono degni di essere preservati nelle loro funzioni e condizioni originali.

Spesso si depositano in questi locali mobili smontati, che al momento non possono essere installati in casa. Magari hai una tavernetta o un locale dove passi il tempo libero, una home gym, oppure addirittura lo studio con apparecchiature elettroniche.

In questi casi perché dovresti lasciare l’ambiente, e gli oggetti al suo interno, sprovvisto di cura e protezione, con il rischio di ritrovarci poi a scegliere cosa salvare e cosa buttare perché attaccato dall’umidità?

Indice contenuti:

A cosa serve il deumidificatore

Un tasso elevato di umidità comporta sia rischi diretti per la salute, che rischi indiretti tramite la formazioni di muffe. In particolare possiamo parlare dei funghi pluricellulari in grado di ricoprire grandi superfici e spazi.

L’umidità è data sostanzialmente da brutte abitudini come la scarsa aerazione all’interno dei locali casalinghi, oppure stendere i panni o asciugare il bucato dentro casa. In altri contesti può essere proprio la struttura della casa ad avere problemi, come infiltrazioni d’acqua o umidità dal sottosuolo.

Il migliore deumidificatore serve a prevenire e preservare la salute dei propri bambini, restituendo un ambiente salubre e privo di umidità, evitando formazioni di muffe che solitamente possono causare congiuntiviti e vari tipi di allergie, asma ed altri problemi di salute.

Come funziona

Deumidificatore come funziona

I deumidificatori sono di 2 tipi: a condensazione ed a essiccazione. La tecnologia a condensazione è quella che prevede il principio fisico della condensazione, cioè il contatto con la superficie fredda, fa tornare il vapore allo stato liquido.

Questo passaggio avviene tramite una ventola che spinge l’aria direttamente verso una serpentina refrigerata, grazie ad un liquido refrigerante interno. Il vapore condensato viene raccolto in una tanica apposita, e di conseguenza l’aria viene “asciugata”.

I deumidificatori ad essiccazione non hanno un compressore, e risultano compatti ed anche leggeri rispetto a quelli a condensazione, più silenziosi e con meno dispendio energetico. 

Il principio di questa seconda tipologia è quello dell’assorbimento. L’aria viene filtrata attraverso il passaggio all’interno di un disco di un materiale naturale (zeolite), poroso, il quale trattiene il vapore acqueo, contenuto nell’aria, al suo interno.

Questo disco di zeolite ruota, e ruotando viene esposto al calore generato da una serpentina calda, che si occupa di rigenerare il disco quando saturo d’acqua.

I problemi derivanti dall’umidità

Muffa da umidità

Da non sottovalutare poi il fatto che l’umidità sia causa di  cattivi odori e dell’aumento diretto dei livelli di batteri nell’ambiente. La temperatura generale della casa viene anch’essa influenzata dal livello di umidità, perchè questa infatti può assorbire il calore dai termosifoni impedendo così alla casa di riscaldarsi come si deve.

Al giorno d’oggi è importante anche risparmiare e ridurre il consumo elettrico e di gas, ed avere uno o più locali umidi comporta il dover aumentare la temperatura del termostato, senza che poi si riesca effettivamente a riscaldare come si dovrebbe.

Durante l’estate accade un fenomeno analogo: l’umidità interna fa surriscaldare l’ambiente più del normale, e questo fenomeno comporta il dover abbassare di qualche grado l’aria condizionata, aumentando così i consumi.

Non è solo questione di maggiore consumo dato che, oltre al maggiore calore da dissipare, subisci gli effetti negativi di un ambiente troppo climatizzato e troppo freddo, come dolori cervicali, mal di testa, mal di schiena e delle articolazioni. 

I benefici di un deumidificatore

Risentirai sicuramente dello sbalzo di temperatura tra interno ed esterno, e viceversa, quando devi uscire da casa o rientrare dall’ufficio. Ecco che entra in gioco il deumidificatore migliore, che è la risposta alla domanda nel titolo di questo paragrafo.

Epurare l’ambiente dall’umidità tramite l’azione di un dispositivo ideato proprio per questo scopo, ti fa risparmiare sull’energia che termosifoni, termoconvettori, ed aria condizionata utilizzano in più quando non riescono a portare a termine il loro compito.

Normalmente tutti i sistemi di condizionamento della temperatura “staccano” o interrompono il funzionamento quando si raggiunge la temperatura target. Quando l’ambiente in cui questo dispositivo è installato, è umido o nella struttura sono presenti una o più stanze con un problema di infiltrazioni e umidità, questa temperatura target non viene quasi mai raggiunta. Quando invece i gradi desiderati vengono raggiunti, non riescono a mantenersi per lungo tempo.

Un altro effetto positivo e gradito dato dall’uso di un deumidificatore è l’eliminazione dei cattivi odori. L’ambiente umido, come può essere un bagno o una cucina, in sé porta cattivi odori. Poi possono esserci altri fattori od oggetti come una maleodorante cassettina per il gatto. Bene il deumidificatore elimina completamente tutti questi tipi di odore, rendendo l’aria pulita e salubre.

I 7 migliori deumidificatori per casa del 2023

Non è facile decidere cosa comprare quando si tratta di dispositivi che non avremmo mai immaginato di dover acquistare, a maggior ragione quando si tratta del primissimo acquisto. Non si conoscono i modelli, le fasce di prezzo, se è adatto al nostro ambiente e come di fatto possa funzionare. Se sei arrivato fino a qui, vuol dire che hai una base già formata riguardo all’utilità di questo tipo particolare di elettrodomestico.

Adesso non devi altro che consultare ciò che ho selezionato per te, valutare quale sia il modello più adatto e quale sia il prezzo che rientra nel tuo budget o nei tuoi piani. Sicuramente troverai brand storici, che conoscerai per il loro lungo legame con altri tipi di dispositivi ed elettrodomestici, altri invece meno conosciuti ma da non sottovalutare come valide alternative, ognuno con le proprie peculiarità.

I 7 migliori deumidificatori portatili del 2023 sono:

Delonghi DDSX220: il top della sua categoria

delonghi ddsx220

DDSX220 realizzato Delonghi, compatto e portatile, attesta la sua dimensione a 65x41x29, dimostrandosi elegante anche nel design. Progettato con uno sviluppo in verticale in modo da poter essere posizionato in qualsiasi angolo della casa o dello studio, senza essere notato e senza ingombro. Ruote e maniglie integrate ne permettono il facile trasporto e spostamento, all’occorrenza da stanza a stanza.

Questo deumidificatore ha 2 possibilità di scarico della condensa: la prima è il classico tubo per lo scarico diretto, che permette di eliminare direttamente la condensa data dal funzionamento continuo.

La seconda possibilità è data dal poter sfruttare la tanica integrata, la quale ha una capacità di con capacità di 4.5 litri. Nella tanica viene riversata l’umidità estratta e, una volta piena, basta estrarla e svuotarla nello scarico. Per sapere sempre a che livello si trovi l’acqua presente nella tanica di condensa, Delonghi ha incluso anche una piccola finestrella trasparente per controllare via via il livello dell’acqua.

Tranquillo, questo piccolo deumidificatore ferma automaticamente la sua funzione una volta che viene rilevato il serbatoio pieno. Non appena la tanica viene svuotata, il dispositivo riprende la sua funzione.

Questo piccolo ma completo dispositivo, presenta anche la funzione Lavanderia, la quale è studiata appositamente per accelerare il processo di asciugatura della biancheria, e viene dotato anche di un filtro Bio Silver (filtro antipolvere e antibatterico agli ioni di argento) che aiuta a prevenire asma e allergie. Il candidato ideale per essere il miglior deumidificatore per muffa ed ambienti in generale, in grado di sanificare e purificare l’aria.

Presente anche una funzione timer ed un programma di accensione e spegnimento con azione ritardata, e la possibilità di impostare la velocità di ventilazione su uno dei tre livelli che preferisci. Si aziona così il movimento del deflettore, che propagherà uniformemente il flusso d’aria.

Il rumore generato da questo dispositivo si attesta intorno ai 44 decibel. Può rimuovere l’umidità in locali di grandezza tra i 40 e i 45 metri quadri. Te lo consiglio vivamente, prodotto da un brand che tutti conosciamo e che negli anni si è dimostrato sempre essere sinonimo di affidabilità e durabilità.

Offerta
De'Longhi Tasciugo AriaDry DDSX220
Asciugabiancheria | Purificatore d'aria | 20L al giorno | Comandi elettronici | Silenzioso | ruote e maniglie | Timer

Ariston Deos 16s: il miglior deumidificatore portatile qualità/prezzo

ariston deos 16s

Nella famiglia Deos, 16s si contraddistingue sicuramente per silenziosità, mantiene alte le prestazioni, riuscendo ad abbattere e diminuire di un 15-20% l’umidità anche nelle stanze ampie tra i 25 e i 30 mq. Compatto e facilmente trasportabile, merito delle rotelle girevoli.

Questo modello si distingue per essere molto intuitivo nelle sue opzioni di funzionamento, ed al fatto di avere una connessione 24 ore e 7 giorni su 7 grazie al Wi-Fi integrato.

La sua app di riferimento è Ariston Clima che, una volta installata, ti mostrerà facili e veloci istruzioni da seguire. Ti guiderà in un paio di minuti verso tutte le funzioni complete a disposizione. 

Deos 16s riesce a mantenere salubri ambienti fino a 44 mq con un rumore massimo generato di 41 decibel. La superficie consigliata di utilizzo è di circa 30 mq, dove questo deumidificatore riesce ad abbattere in modo consistente il livello di umidità in tempi molto rapidi.

La sua tanica dove riversa la condensa ha una capienza di 3 litri, vi è anche la predisposizione per il tubo di scarico, in modo che l’accumulo di acqua possa defluire direttamente nello scarico. Tuttavia il tubo non è incluso in questa versione, ma non ne sentirai la mancanza.

La tanica è ampiamente sufficiente per farlo girare anche 2 giorni in modo continuo. Per la modalità di asciugatura dei panni, rispetta e supera le aspettative riuscendo a togliere l’umidità in eccesso sia dai capi di abbigliamento sia dalla stanza, lasciando i tuoi panni asciutti e morbidi.

L’app ti permette di spegne e programmare da remoto il tuo Deos 16s, non solo dall’interno dell’abitazione sotto la stessa rete Wi-Fi, ma addirittura anche dall’esterno e ovunque tu ti trovi. Ariston diventerà parte integrante della domotica della tua abitazione o ufficio, e si integrerà benissimo con tutti gli altri dispositivi.

Nel caso tu ti voglia dimenticare di programmare il deumidificatore tramite l’app, perché impegnato in altre faccende, puoi comodamente impostare la funzione timer. E di muffe e batteri non ti devi preoccupare, ci pensa il filtro HEPA incluso. A questo prezzo è forse il deumidificatore migliore da prendere per la propria casa.

Offerta
Ariston Deos Wi-Fi
Controllo a distanza | App Ariston Clima | Connessione Wi-Fi | Elevata silenziosità | 16 litri al giorno | Programma asciugabiancheria | Timer

Cecotec Big Dry 9000: grande ed efficiente contro la muffa

cecotec big dry 9000

Big Dry 9000 è un deumidificatore “importante”, che si fa notare per la sua innovativa estetica, e che riesce a catturare ben 20 lt di umidità anche da ambienti molto ampi. Parliamo fino a circa 250 metri cubi (90 mq), abbattendo così tutti gli effetti negativi ed indesiderati quali batteri, muffe e aria poco salubre. Grazie al suo timer, puoi impostare comodamente lo spegnimento fino a 12 ore di distanza dalla sua accensione, permettendoti di non dover pensare a nulla durante tutto l’arco della sua funzione programmata.

Volendo puoi anche impostare il grado percentuale di umidità, che verrà poi mantenuto dal deumidificatore una volta raggiunto il livello desiderato, dal 40% fino all’80%. Ne puoi così abbattere circa 20 lt al giorno, e non dovrai nemmeno svuotare con frequenza la tanica dato che ha una capacità di 4,5 lt.

A disposizione, Big Dry 9000, ti mette anche la funzione biancheria. Vuoi lasciare i panni stesi all’interno dell’abitazione, perché fuori il tempo è incerto o addirittura si è messo a piovere ed a tirar vento? Nessun problema, al tuo ritorno non solo troverai la tua casa rinfrescata e alla temperatura desiderata, ma anche i tuoi panni saranno asciutti.

Non preoccuparti nemmeno dei consumi, perché l’ultima e importante funzione, quella di autospegnimento, ti salverà da bollette pazze e da conseguenti arrabbiature.

Big Dry 9000 Professional
Timer 12 ore | Schermo Led | Programma asciugabiancheria | spegnimento automatico | Tanica 4 Litri | Sbrinamento automatico

Comfee: deumidificatore economico, ma valido

deumidificatore comfee

Piccolo, maneggevole, stiloso e giovanile. Tra i più economici della sua tipologia e nella sua versione da 12L-20 mq. Adatto per piccoli ambienti, ed in effetti te lo consiglio per superfici massime di 20 mq. Le sue dimensioni e la sua efficienza permettono allo stesso tempo di avere un deumidificatore facilmente trasportabile, grazie anche alle sue rotelle integrate, sia di risparmiare molto sulla bolletta avendo così un basso impatto anche sul riscaldamento globale, dati i suoi consumi ridotti.

Stiloso e giovanile, lo metti ovunque e sta bene su qualsiasi superficie e ambiente, non sfigura e si nota davvero pochissimo. Richiama uno stile di vita sempre in movimento, permettendo la massima libertà non ingombrando spazio se per esempio ti trovi a vivere in un mini appartamento, oppure se sei uno studente o una studentessa fuori sede, in affitto in una stanza molto limitata.

Ne va davvero del tuo benessere, se devi ad esempio fare lunghe sessioni di studio o per lavoro alla scrivania, provvedendo a farti sempre respirare aria fresca e pulita.Una piccola spesa può migliorare moltissimo la tua salute, e alleviare quel senso di oppressione quando si sta molto tempo a studiare o a lavorare alla scrivania.

Display a led con indicazione capacità della tanica di 2.1L, riavvio automatico in caso di blackout, modalità continua per abbattere tutta l’umidità e modalità manuale per regolare a piacimento il livello dal 35% all’85%, sono le principali caratteristiche.

Presente anche una protezione da eventuali perdite, l’auto sbrinamento ed un rumore massimo di 45.5db.

COMFEE' Deumidificatore Casa
Fino a 20㎡(50m³) | Tanica da 2,1L | Filtro Lavabile | Silenziosa
o | Drenaggio Continuo | Refrigerante R290 | Sbrinamento | Timer | Programma asciugabiancheria

Olimpia Splendid Aquaria Slim 14 P: bello, solido e funzionale

olimpia splendid aquaria slim 14p

Anche in questo caso ti presento un super compatto, che sviluppa in verticale il proprio design, fatto per non sfigurare e non far sfigurare, e che si integra bene in ogni tipo di ambiente. Queste, oltre alle funzionalità, sono le principali caratteristiche di questi deumidificatori compatti.

Anche il pannello di comando deve seguire le forme e l’innovazione delle nuove generazioni di dispositivi. Olimpia quindi ti propone un display completamente touch e la piena digitalizzazione dei comandi.

Non manca certamente il filtro antipolvere a carboni attivi, ed il gas refrigerante naturale, all’interno di questo dispositivo domestico ha veramente un minimo impatto sull’ambiente.

La crescente sensibilità verso ambiente, clima e tematiche legate alla sostenibilità, fanno sì che i produttori in generale ti portino a scegliere prodotti di elevata qualità con il minimo impatto su salute ed ambiente.

Aquaria Slim è portatile, dotato di rotelle integrate ed anche di una semplice maniglia, che scompare quando non necessaria, utile per spostarla da una stanza all’altra.

Presenti le funzioni di timer, e di livello di umidità desiderata nell’ambiente. che si vuol raggiungere nella stanza in cui è in funzione. Grazie al galleggiante integrato nella vaschetta, anche se dimentichi il deumidificatore acceso, questo interrompe il proprio il funzionamento una volta raggiunto il limite di capacità della vaschetta di 2 Litri.

Fornito in dotazione è presente anche il tuo per lo svuotamento continuo della condensa, il che ne permette un funzionamento non stop, bypassando di fatto l’utilizzo del reservoir integrato.

Olimpia Aquaria Slim
Fino a 14 Litri al Giorno | Tanica Estraibile | Timer 24 Ore | Pure System | Gas Naturale R290 | Timer | Programma asciugabiancheria

Manwe: il mini deumidificatore portatile economico

manwe mini deumidificatore

Manwe piccolo in tutto, anche nel prezzo, infatti è il migliore deumidificatore economico. Dotato di tecnologia Peltier, riduce con efficacia l’umidità in piccoli ambienti, parliamo di superfici inferiori ai 20 mq, e fino a 350 ml in un giorno. Il suo assorbimento energetico in primis favorisce la sostenibilità, ed in più dalla sua parte ha anche un rumore contenuto, per non disturbare il sonno nemmeno se lo si pone in camera da letto e lo si lascia in funzione durante tutta la notte.

Elimina cattivi odori, come quelli della muffa, purificando l’aria. Il rumore è inferiore a 30 dB grazie alla modalità sospensione; Manwe ti permette di addormentarti in tutta serenità migliorando inoltre la qualità dell’aria, e riducendo a zero la condensa mattutina che di solito trovi sulla finestra. 3 sono i livelli di lavoro della funzione timer, ossia 6/8 e 10 ore di funzionamento continuo, che puoi selezionare in base alle tue esigenze. puoi scegliere il periodo di tempo che ti serve.

Inoltre è dotato di 7 condizioni di colore, si può illuminare cambiando colore di continuo, impostando una colorazione fissa, oppure spegnendo completamente la propria luce. Puoi così ravvivare l’ambiente o renderlo più caldo, ma pensiamo ad esempio alla stanza dei bimbi, dove ci interessa che abbiano un sonno tranquillo. Tenere accesa una luce può aiutarli ad addormentarsi in fretta.

Nessuna perdita, quando la tanica è piena un led rosso ti avverte e contemporaneamente il deumidificatore smette di funzionare, arrestandosi in modo da non provocare fuoriuscite. Come ultimo punto a suo favore, anche se mi ripeterò, è la sua dimensione, Manwe è così piccolo da non poter essere notato se si spengono completamente i suoi led.

Qualche esempio pratico: può essere posto ad esempio in bagno dopo aver fatto la doccia, dove spesso sono installati quei piccoli e rumorosi aspiratori elettrici, tipici di quei piccoli appartamenti dove non ci sono molte finestre; oppure in quelle circostanze in cui siamo costretti ad aprire la finestra in pieno inverno per eliminare la condensa, ed il conseguente rischio di muffa, in cui non vi è nessun sistema di aspirazione installato.

In tutta comodità e facendoti risparmiare altra energia elettrica nel dover riscaldare l’ambiente, in seguito all’apertura della finestra, Manwe asciugherà completamente l’ambiente nel totale silenzio durante la tua doccia o il tuo bagno rilassante. Potrai lasciare la porta aperta dopo aver terminato, lasciando gli altri liberi di entrare e di utilizzare ad esempio lo specchio, senza che questo sia coperto da vapore alcuno.

Piccolissimo, pratico ed economico lo rendono il deumidificatore casa migliore, la scelta più appropriata per chi non vuole roba ingombrante a giro per casa.

Manwe Mini Deumidificatore
Portatile | 350 ml al giorno| Risparmio energetico | Ideale per Ambienti inferiori a 20 mq | Toglie muffa e umidità | 3 livelli di lavoro | Timer | 7 colorazioni Led

Pro Breeze 20L: l’alternativa alle marche più conosciute

pro breeze 20l

Capace di raccogliere fino a 20 L di umidità ogni giorno. Questo deumidificatore ad alte prestazioni si rivela fondamentale per quel livello di umidità persistente, funziona benissimo anche per asciugare la biancheria, combattere la muffa e rimuovere la condensa anche se posto in stanze molto ampie.

Il suo compressore ha una elevata efficienza in rapporto prestazioni/consumi, ed è dotato di una tanica in grado di conservare 5,5 L di acqua, assicurando così lo stoccaggio dell’umidità senza perdite, grazie anche al blocco automatico al raggiungimento del livello. Non solo, ti avverte con il sistema di smart traffic light, che consiste nell’utilizzare dei led colorati per notificarti il livello di umidità presente nella stanza.

Se vuoi ha anche un tubo per il drenaggio continuo, incluso, per un uso costante grazie al poter far scaricare la condensa direttamente nel lavandino, ad esempio. Dotato di controlli digitali facili e veloci da usare per regolare il timer, la velocità della ventola.

Ultimo punto, non meno importante, è dotato di comode rotelle per poter essere trasportato verso altre stanze in caso di necessità.

Pro Breeze Deumidificatore 20L
Display Digitale | Scarico Continuo | Portatile | 4 modalità d’Uso | Timer | Asciugatura del Bucato

Come scegliere il miglior deumidificatore per la propria casa

La scelta si deve basare sulla grandezza dell’ambiente in cui il deumidificatore dovrà lavorare, garantendo effettivamente l’eliminazione dell’umidità in modo efficace, calcolando i m² dell’ambiente e quelli che vengono dichiarati dal produttore del deumidificatore.

Un deumidificatore potente o sovradimensionato alla metratura dell’ambiente, copre sicuramente tutta la stanza o le stanze senza problemi. Mentre uno sottodimensionato avrà una ridotta capacità di rimozione dell’umidità. Hai una piccola stanza come ad esempio quella dei bambini o un piccolo studio? Puoi allora risparmiare sicuramente prendendo un modello meno potente, e meno ingombrante come i modelli ad essiccazione. 

Se invece sono presenti una o più stanze dove l’umidità è data da problemi strutturali, ti consiglio di scegliere un deumidificatore di potenza tale che permetta la perfetta deumidificazione, in rapporto ai m² degli ambienti.

Conclusioni

In questo particolare periodo dove risparmiare è importante più che in passato, utilizzare un deumidificatore ti fa risparmiare sul mantenimento di una temperatura costante, e stabile, della tua casa o del tuo ufficio. Avrai attorno a te un ambiente asciutto, salubre e con il giusto grado di umidità. Eviterai quelle brutte e sgradevoli condense sui vetri delle finestre o quella orribile patina bianca sopra le apparecchiature elettroniche.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *