I prodotti sono selezionati in autonomia dal nostro team. Se acquisti uno dei prodotti potremmo ricevere delle commissioni.

Miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti con mappatura

miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti con mappatura

Il pavimento di casa non è mai abbastanza pulito e sei stanco di dover passare la scopa e lavare ogni giorno? Beh, perché non farlo fare a qualcun altro.

Oggi, la tecnologia ha fatto progressi enormi in questo campo e possiamo goderci una casa pulita senza alzare un dito o quasi, basta prendersi il miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti con mappatura che fa il lavoro al posto tuo.

Ce ne sono tanti sul mercato e il range di prezzi è ampissimo, in base alle caratteristiche e funzionalità extra che offre ogni modello, ma oggi ti voglio parlare solo di quelli che sono i migliori.

In più, per aiutarti a scegliere, vedremo una serie di analisi e considerazioni sui vari aspetti di questo tipo di elettrodomestico. Se stai cercando il tuo assistente personale per le pulizie di casa, allora sei nel posto giusto!

Indice contenuti:

Come funziona un robot aspirapolvere

come funziona robot

Tre sono gli aspetti e le caratteristiche principali che ti interessano e devi sapere, e che di base deve avere il nostro assistente: mappatura, aspirapolvere e mocio.

La mappatura è una tecnologia in grado di memorizzare nel “cervello” del robot il contatto con ambienti, ostacoli e pareti sotto forma di dati, che vengono interpretati e convertiti in informazioni attraverso l’utilizzo di specifici sensori che poi dovranno guidare le attività di questo potente elettrodomestico.

La funzione di aspirapolvere consente di configurare questo elettrodomestico tramite app via wifi, in modo da specificare se pulire in modo silenzioso o molto più vigoroso ambienti particolari o tutta la casa, così da togliere quella polvere e germi che nemmeno con il normale aspirapolvere vengono via, ripassando più volte sulle stesse superfici in modo da attaccare sporco e polvere da più versanti. I modelli più avanzati hanno l’integrazione con Google e Alexa, ed alcuni anche la funzione di auto-svuotamento del serbatoio.

Per la funzione mocio o lavapavimenti, alcuni tra questi nostri nuovi assistenti domestici hanno un unico serbatoio convertibile per avere la funzione di sola aspirazione o di solo lavaggio pavimenti. Altri hanno un doppio serbatoio in modo da poter svolgere le due funzioni in contemporanea. Tramite un panno in microfibra inumidito possono anche lavare oltre ad aspirare.

I 7 migliori robot aspirapolvere e lavapavimenti del 2024

robot aspira e lava pavimenti migliori

Nella nuova modernità smart, spazzare e lavare i pavimenti con i normali scopettoni e cencio ormai sta diventando desueto e anacronistico. Sì nessuno nega che siano degli strumenti più che validi, ma non tutti lo fanno tutti i giorni e non è bello vedere piano piano accumulare la sporcizia in casa per poi finire all’ultimo momento a dover pulire di fretta.

Un dispositivo che mantiene puliti i pavimenti, che aspiri la polvere e lavi i pavimenti, ti restituisce casa o ufficio puliti 24 ore su 24 costantemente. Sì ma quale acquistare? Qui sotto troverai un’ampia selezione per mostrarti cosa propone il mercato oggi effettuando una comparativa di ogni proposta, descritta per fascia di prezzo, caratteristiche e funzioni particolari, ed integrazione smart.

Non perderai così tempo a leggere recensioni di ogni tipo di modello in circolazione, e troverai proposte solo le migliori offerte così da tutti gli strumenti per poter scegliere esattamente il modello che fa al caso tuo.

I 7 robot aspirapolvere e lavapavimenti migliori del 2024 sono:

Roborock S8: il miglior aspirapolvere robot con mappatura

Roborock S8

Quando si tratta di robot aspirapolvere e lavapavimento, i modelli migliori arrivano sempre da Roborock.

Vale anche per il nuovo S8 che è veramente un salto di qualità rispetto al modello precedente: si tratta di un dispositivo eccezionale, un aiuto perfetto in ogni casa, che è in grado di pulire e lavare pavimenti di ogni tipo, o quasi.

In più, questo modello ha una doppia spazzola principale in gomma che non solo aiuta a rimuovere lo sporco con ancora più efficacia, ma anche a ridurre i grovigli di capelli per spazzare ancora meglio il pavimento.

Per quanto riguarda il lavaggio, invece, qui abbiamo il mocio vibrante che lava i pavimenti con ancora più efficacia di tutti i modelli precedenti e rimuove persino lo sporco che si è asciugato e macchie che molti altri non riescono.

Ci sono anche funzioni smart come il riconoscimento automatico dei tappeti tramite ultrasuoni, ma anche una fotocamera frontale per il riconoscimento degli ostacoli a luce strutturata 3D.

La chicca, però, è la navigazione tramite LiDAR. Si tratta di un sensore più sofisticato rispetto al laser classico di altri concorrenti, che permette di creare una mappatura molto precisa della stanza.

Questo robot, infatti, riesce a capire quando dalle piastrelle passa ad un tappeto e, non solo te lo mostra nella mappa ma aumenta in automatico al massimo la potenza di aspirazione e alza il mocio, per evitare di bagnarlo.

Si controlla tutto dall’App Roborock che è abbastanza facile da usare, anche se la traduzione in italiano, in alcuni punti, lascia un po’ a desiderare. Con i nuovi aggiornamenti, è possibile salvare le mappe ed è stata introdotta anche la modalità per le case a più piani. Insomma, un dispositivo veramente completo e versatile in grado di farti risparmiare una miriade di tempo e fatica.

Offerta
Robot aspirapolvere Roborock S8 con LiDAR
Navigazione LiDAR | Riconoscimento ostacoli 3D | Riconoscimento tappeto a ultrasuoni | Aspirazione 6000Pa | Doppia spazzola | Vibrazione sonora del mocio

Yeedi Vac 2 Pro: robot lavapavimenti per macchie ostinate

yeedi vac 2 pro

Se hai un pavimento su cui le macchie si vedono tantissimo e vuoi un robot che quando passi, lavi veramente bene, allora lo Yeedi Vac 2 Pro è una delle scelte migliori che tu possa fare.

Nonostante non si tratti di un marchio famoso, anzi, rispetto a Roborock e Ecovacs è un low cost, questo modello è in grado di dare del filo da torcere a tanti aspirapolvere robot delle marche prestigiose, specie se della stessa fascia di prezzo.

Ha un’aspirazione abbastanza potente e, anche se non ha il sensore LiDAR, la navigazione è decisamente accurata.

Il suo punto forte, però, è il lavaggio del pavimento. Inizialmente mi ha fatto strano che avesse due cestelli posteriori diversi, ma quando ho montato quello per il lavaggio ho capito: questo robot, non lava il pavimento semplicemente passandoci sopra, o facendo vibrare il mocio, ma strofina proprio!

In questo modo è in grado di pulire veramente a fondo e macchie che nemmeno i migliori concorrenti riescono a togliere.

Sul fronte c’è anche una telecamera per il rilevamento degli ostacoli, così da evitare oggetti che ti sei dimenticato di spostare. Va abbastanza bene ma, ovviamente, a patto che ci sia un buon livello di luce.

Tuttavia, se paragonato con i top di gamma più famosi, qui non se la cava così bene, ma è un compromesso abbastanza piccolo da fare, visto il risparmio.

Yeedi Vac 2 Pro: aspira e strofina il pavimento
Navigazione SLAM | Potenza aspirazione: fino a 3000 Pa | Lavaggio con mocio che strofina | Telecamera frontale per evitare gli ostacoli | Mappatura | Pulizia intelligente

Deebot X1 Omni: il migliore robot con stazione di svuotamento, ma costoso

deebot X1 Omni

X1 Omni è il top di gamma come prezzo e come funzioni aggiunte per Ecovacs. In questo caso hai il robot e la sua stazione aspirante con cui puoi dimenticarti di svuotare cestelli fino a 30 giorni.

Più che un robot è una squadra di assistenti personali alla pulizia della casa. 5000 Pa di potenza anche per questo dispositivo e una batteria con durata dichiarata fino a 260 minuti. Anche qui vediamo un nuovo sistema a due spazzole con fino a 600 vibrazioni al minuto e un ampio raggio di oscillazione per raccogliere meglio i detriti.

La stazione per lo svuotamento automatico del X1 Omni, oltre ad essere una base di ricarica, presenta un filtro 3 strati che permette di filtrare efficacemente quasi il 100% delle particelle di polvere, con una capacità di stoccaggio di ben 2,5 lt. In più non permette la fuoriuscita né polvere né allergeni durante lo svuotamento del robot.

Un punto forte di questo robot è il lavaggio, in quanto utilizza un innovativo sistema a 2 panni che ruotano con una velocità fino a 180 volte al minuto e applicano una pressione di 6N. Come Yeedi, anche EcoVacs sta cercando nuove tecnologie per il lavaggio dei pavimenti, più efficace del classico panno vibrante.

Ovviamente c’è la mappa 3D che rende la pulizia unica in modo intelligente e personale, rappresentando in modo realistico le stanze della tua casa e lasciandoti impostare ogni singolo metodo e livello di aspirazione e lavaggio per ogni singolo ambiente. Sappiamo benissimo che ogni stanza è unica, proprio per questo potrai decidere tu quale pulire, con quanta potenza, se lavare e con quale modalità di lavaggio.

Non manca nemmeno il rilevamento degli ostacoli che, devo dire, è molto accurato.

Oltre a tutto questo Deebot profuma e sanifica l’ambiente con la modalità deodorante tramite un apposito prodotto che darà quel senso di freschezza che molti altri concorrenti non possono restituire.

Robot aspirapolvere e lavapavimento Deebot X1 Omni
Aspirazione500 Pa e | Lavaggio con 2 spazzole rotanti | Pattumiera 2.5 | Stazione svuotamento | Autonomia fino a 220 minuti | Integrazione Alexa | TrueMapping 2.0 | Riconoscimento tappeti | Riconoscimento ostacoli 3D

Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop P: aspirapolvere robot con ottimo rapporto qualità prezzo

Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop Pro

Intelligente e facile da usare, Xiaomi propone il suo modello con modalità di aspirazione di potenza pari a 2100 Pa oltre che il lavaggio grazie al serbatoio a doppio utilizzo, il quale può contenere sia l’acqua che la polvere. Può lavare ambienti ampi e percorrere lunghi perimetri grazie alla durata della batteria dichiarata fino a 110 minuti e al serbatoio 2 in 1 con capienza di 300 ml per la polvere e lo sporco e 200 ml per l’acqua.

Xiaomi dichiara che può pulire e lavare fino a 180 metri quadri, cercando anche di simulare un lavaggio e lucidatura manuale passando due volte sullo stesso punto e rilasciando l’acqua in maniera graduale per evitare sprechi. Tutto questo spazio viene coperto per merito della batteria installata di 3200 mАh che non può che assicurare una lunga e profonda pulizia degli ambienti.

Questo assistente domestico viene guidato dal suo sensore Laser e può essere controllato addirittura anche quando sei fuori casa tramite l’app Mi Home, così da permetterti di rientrare trovando un ambiente salubre e pulito, come se fosse passata la Colf. Ed è Mi Robot che sceglie se pulire o lavare in base alla zona della casa in maniera intelligente, sollevandoti dall’impegno di impartire ordini manuali, dal pensiero e dalla preoccupazione di dover poi passare con lo straccio.

Tramite l’app puoi però indicargli tu manualmente dove pulire, ed escludere la pulizia dei tappeti se questi sono dei persiani a cui solitamente è rivolto un lavaggio particolare. Il Laser LDS mappa e divide tutte le stanze creando muri virtuali e ricreando la planimetria della casa, così che puoi decidere tu quali stanze far pulire o meno, perchè anche qui possono esserci dei locali con apparecchiature elettriche e cavi a terra, oppure semplicemente perché hai ospiti e non li vuoi svegliare.

Ti ho detto più volte che è intelligente, ma lo ribadisco ancora. Xiaomi Mi si blocca in anticipo in prossimità delle scale, cosa che molti altri concorrenti non fanno e spesso rischiano di cadere. Il prezzo, che dire? Tutto questo ad un prezzo estremamente competitivo, vale quello che costa, e se lo trovi in offerta non te lo lasciare scappare.

Aspirapolvere Robot Xiaomi con mappatura e sensore LDS
Aspirapolvere 2100 Pa e Lavapavimenti | Serbatoio 2 in 1 Acqua 200 ml e Pattumiera 300 ml | Batteria 3200 mАh 110 minuti | Pulizia fino a 180 m2 | App e Smart | Navigazione Laser LDS | Riconoscimento tappeti

OKP K3: il robot che aspira e lava i pavimenti senza troppe pretese

OKP K3

Dal design sobrio, K3 offre tante funzioni ad un prezzo veramente basso oltre che una tecnologia che ci aiuta giorni nella pulizia dei locali. Essenziale, semplice da usare ed efficace allo stesso tempo, i suoi principali pregi. Sul suo corpo troviamo un solo unico tasto dotato però di spia luminosa che ci segnala l’accensione, lo spegnimento e la gestione del collegamento Wifi. 

Non nasconde certamente la sua potenza pari a 2200 Pa dietro una batteria molto contenuta da 1800mAh, ma che a dichiarazione dell’azienda arriva fino a 100 minuti di utilizzo. Riesce ad evitare i grovigli di capelli durante la pulizia, con l’accumularsi dello sporco e del lavoro, soprannominata dall’azienda come aspirazione galleggiante.

Sono presenti poi due spazzole laterali che spingono lo sporco verso la parte centrale durante il passaggio del nostro assistente, per poi aspirare la sporcizia tramite l’apposita feritoia e rimuovendo anche capelli e peli di animali riuscendo a colpire persino la polvere sottile. 

Entra e si insinua ovunque per via delle sue dimensioni ridotte, tra le gambe del tavolo e delle sedie, e con il suo sistema di tracciamento 6D offre una buona copertura degli spazi da pulire. Per mezzo delle due ruote in gomma con doppia dentellatura riesce a salire anche sui tappeti.

Il telecomando in dotazione ha pochi tasti ma essenziali, e ti permette di comandare le funzioni principali come l’accensione e la pausa, il ritorno in base, fin anche la tipologia di movimento e la forza di aspirazione. Un led verde ben visibile sul nostro assistente si illuminerà sempre confermando i comandi inviati dal telecomando.

Per avere il pieno controllo di questo potente assistente, potrai scaricare l’app che integra Alexa e Google Home, così da avere sullo schermo del telefono lo stato di carica della batteria, la mappa completa e le aree pulite fino anche lo stato della pulizia in corso, il tempo di funzionamento, ed un vero e proprio sistema di valutazione delle zone raggiunte e quelle da terminare, fornendo indicazioni di dove sia necessario una ulteriore passata.

K3 rimuove lo sporco ostinato attaccandolo da diverse direzioni, per la precisione 3, aggiungendo una ulteriore direzione in modo da simulare una pulizia manuale che normalmente effettueresti applicando molta forza, ma che invece si baserà su un semplice passaggio aggiuntivo.

Pulire al meglio tutta la superficie raggiungibile evitando ostacoli e dislivelli come scale scale o alcune soglie rialzate delle porte, questo è K3 da OKP. Lava sì, ma senza troppe pretese perché non ha un serbatoio, è presente un apposito straccio che deve essere necessariamente inumidito manualmente d’acqua. Questo serve a contenere i costi limitando le parti che compongono il nostro assistente ottenendo risultati simili ai concorrenti con serbatoio. Il prezzo, come ti avrò già detto, non ha pari per quello che offre.

Mini Robot aspirapolvere OKP
Aspirapolvere 2200 Pa e Lavapavimenti | Senza serbatoio acqua con panno inumidito manualmente | Pattumiera polvere 500 ml | Batteria 1800mAh 100 minuti| Telecomando | App e Smart | Alexa e Google | Riconoscimento tappeti

Proscenic 850T: robottino multifunzione economico, ma buono

Proscenic 850T

Proscenic 850T non è l’ultimo modello di Terminator, ma un valido assistente domestico comandabile tramite Alexa e Google Assistant, e programmabile tramite app o tramite apposito telecomando fornito nella confezione.

In questo caso siamo di fronte ad una navigazione intelligente denominata iPNAS 2.0, che è incaricata di far seguire al nostro assistente una specifica logica in linee rette, simile a quella che utilizziamo noi durante la pulizia manuale, cioè si assicura che nessuna zona venga tralasciata durante pulizia escludendo le porzioni già pulite.

Proscenic può salire su più livelli ed anche scavalcare facilmente alcuni dislivelli, a patto che siano alti massimo 1,5 cm, senza bloccarsi nemmeno di fronte ai tappeti. Non cadrà mai dalle scale, non ti preoccupare, pulisce a ridosso delle pareti e dei bordi senza collisioni con oggetti e mobili presenti nell’ambiente.

La pulizia avviene grazie al motore di potenza pari a 3000 Pa con 3 modalità di pulizia. Non avrai problemi se in casa sono presenti animali o ospiti, oppure bimbi piccoli, potrai impostare il tuo assistente in modo che faccia il meno rumore possibile. Ma in assenza di particolari condizioni, la massima velocità di permetterà di avere un ambiente praticamente sterile, in cui verrà aspirato veramente tutto, senza scampo nemmeno per i piccoli granelli di polvere.

Proscenic garantisce al nostro assistente una elevata autonomia di 120 minuti per merito della batteria di 3200mAh, permettendogli di pulire ambienti molto ampi per più tempo, oppure di utilizzare una maggiore potenza del motore in modo da pulire velocemente grandi spazi e ritornare alla base di ricarica, senza farsi mai trovare fermo e spento al centro della stanza al tuo ritorno. Non ci saranno brutte figure con gli ospiti.

850T viene inoltre accessoriato con un vero e proprio nastro magnetico che puoi applicare al pavimento in modo da creare dei muri virtuali, che vengono rilevati dai sensori durante la pulizia e impediscono al robot di entrare in determinate stanze, dove l’accesso può essere precluso per la presenza di oggetti o cavi sul pavimento, pensiamo ad un magazzino, oppure per non disturbare ospiti o svegliare i tuoi bambini.

Effettua una pulizia profonda e continuativa senza scaricarsi nel bel mezzo dei lavori e per mezzo del serbatoio 2 in 1 lava anche i pavimenti garantendo un costante inumidimento del panno e una asportazione precisa dello sporco più ostinato. Aggira agilmente gli ostacoli quali sedie e le gambe del tavolo, salendo anche sui tappeti e riesce a muoversi ordinatamente senza provocare troppo rumore e senza lasciare neanche una zona scoperta dal passaggio. Scegli tu come comandarlo se con il telecomando incluso nella confezione o tramite l’app.

Proscenic 2-In-1 per pulizia domestica
Aspirapolvere 3000 Pa e Lavapavimenti | Serbatoio 300 ml | Pattumiera 300 ml | Batteria 120 minuti | App e Telecomando | Alexa e Google | Riconoscimento tappeti

Dreame D9 Robot: la concorrenza si fa strada

Dreame D9 robot

Dreame D9 si presenta con gli avanzati sistemi di navigazione LiDar e l’algoritmo SLAM che aumentano la precisione durante la pulizia garantendo la massima cura degli ambienti, ed una mappatura più veloce non solo evitando gli ostacoli ma pianificando il percorso più efficiente. 

Il nostro D9 capisce l’ambiente in cui si trova e crea letteralmente delle mappe intelligenti. Una volta memorizzati gli ambienti sa come distribuire al meglio la pulizia rendendola veloce ed efficiente, quindi non girerà a vuoto con quel moto incerto tipico di molti concorrenti, ma diventerà il nostro chirurgo di fiducia, sezionando ed asportando ogni tipo di sporcizia anche quella più affezionata al tuo pavimento.

3000 Pa di potenza di aspirazione anche per D9, preciso e forte fa sparire tutto l’indesiderato accumulato anche sui tappeti senza aggrovigliarsi, quindi dimenticati peli e capelli stando pure certo che non creeranno difficoltà al tuo assistente nemmeno se dovessero essere presenti in alta quantità e concentrazione, e potendo tornare a camminare a piedi nudi senza il rischio che qualcosa possa darti fastidio, perchè su superfici dure e tessuti non resterà traccia alcuna della sporcizia.

Hai un laboratorio o un’area giochi per bambini specifica? Puoi escludere dalla pulizia determinate stanze dove vi siano pericoli per oggetti, per il robot stesso, oppure per i bambini. Imposta l’assistente in modo che pulisca solo dove vuoi tramite l’app che può anche connettersi a Google Home così da memorizzare più mappe, e con la skill di Alexa vedrai i tuoi comandi vocali essere impostati all’istante, come se stessi parlando con un’altra persona.

Dreame lava fino a 200 mq con ben 3 livelli di flusso di lavaggio e aspira fino a 250 mq, arrivando a 150 minuti consecutivi, il tutto dovuto ad una batteria senza pari di 5200mAh, al volume della pattumiera di ben 570 ml e alla capacità del serbatoio dell’acqua di 270 ml. Non solo garantisce la perfezione in piccoli ambienti, ma se dovessi ritrovarti all’ultimo momento ad attendere amici o parenti, volendo concentrarti di più sul far trovare pronta una bella cena, potrai nello stesso tempo far aspirare e lavare tutta casa in modo da stare sicuro di avere tutto pronto al loro arrivo. 

Dreame è un assistente invisibile, tornerà alla sua base senza farsi troppo notare completato il suo giro. Nessuno sospetterà che qualcuno ti abbia dato una mano nelle pulizie.

Dreame D9 Robot 2 in 1 con navigazione LiDar
Aspirapolvere 3000 Pa e Lavapavimenti 3 modalità di flusso | Serbatoio 270 ml | Pattumiera 570 ml | Batteria 5200mAh 150 minuti | App | Alexa e Google Home | Riconoscimento tappeti

Come scegliere il robot aspira e lava pavimenti

La scelta si basa principalmente sul tipo di ambiente da pulire e su quanto frequente vuoi che sia pulito e lavato. Questo perché ogni volta che rientriamo a casa o che usciamo e torniamo in ufficio portiamo inevitabilmente polvere e sporcizia varia.

Ognuno ha abitudini e necessità diverse, per questo devi basarti principalmente su quante volte al giorno o a settimana sia pulito l’ambiente e su come vuoi che sia effettuata la pulizia. Dovresti effettuare la scelta del modello partendo da questo, in modo che si adatti al tuo ambiente e alle tue necessità e con cui tu possa comunicare comodamente senza complicarti la vita, semplicemente con un tap o con un comando vocale. 

Per questo adesso, per aiutarti nella scelta, vediamo rapidamente come “ragiona” e funziona il nostro robot, ma ricorda sempre di confrontare le offerte e se vuoi approfondire di più, puoi consultare le varie recensioni online.

Aspirapolvere: potenza e livelli di pulizia

Potenza di aspirazione

La funzione più semplice è anche quella più utile, ma anche quella a cui prestar maggior attenzione nella scelta. Ti farà piacere sapere che,, di solito, sono configurabili diversi livelli di potenza dal livello silenzioso, poi bilanciato, fino alle modalità turbo e max.

Il nostro assistente domestico cercherà così di non infastidirti con il rumore durante le ore in cui sei presente, mentre in tua assenza potrai impostare la velocità del motore così da pulire più vigorosamente il che implicherà una maggiore rumorosità.

La potenza di aspirazione, ovviamente, non è l’unico aspetto che conta, perché anche le spazzole e la scopetta rotante sono molto importanti. I robot più moderni, usano un sistema a due spazzole per catturare meglio peli e detriti più grandi: la differenza con quelli monospazzola si vede!

Non ti preoccupare però perché il nostro amico non effettuerà un solo passaggio, ma passerà più volte da più angolazioni le stesse zone, in modo da attaccare lo sporco da lati e angolazioni diverse. Quindi anche una pulizia “leggera” e silenziosa sarà in grado di pulire a fondo senza lasciare tracce di sporcizia. 

Pavimento: parquet, piastrelle, moquette e tappeti?

superfici da pulire

Sì, ci sono anche loro da considerare, ma non ti preoccupare perchè i nostri assistenti domestici sono in grado di capire sopra a cosa stanno passando, possono evitare accuratamente tappeti delicati che non devono essere puliti con metodi tradizionali, sino ad estirpare peli incastrati tra le fibre dei più comuni tappeti ed addirittura dalla moquette.

Nel caso di parquet e piastrelle particolari, sanno esattamente come dosare l’acqua, perché questa non verrà erogata generosamente senza tenere conto di cosa si stia andando a trattare, ma sarà un panno in microfibra ad essere inumidito gradualmente in base a pavimento e sporcizia. Non troverai mai un giardino irrigato se questa è la tua paura, ma troverai invero un bel pavimento leggermente umido e pulito al primo passaggio, asciutto e lucido al secondo passaggio.

I sensori installati sui nostri amici domestici sono precisi e ad alta risoluzione, per la massima pulizia senza sprechi, e senza eccessi dato che il lavaggio dei pavimenti viene spesso se non sempre effettuato con la sola acqua. Stai quindi tranquillo, i tuoi animali e i bambini non verranno a contatto con i potenti detergenti che normalmente si utilizzano durante il lavaggio manuale.

Funzione Lavapavimenti e mocio

Mocio sporco del robot

Come funziona il lavaggio pavimenti? Quando è installato il serbatoio per l’acqua, sul fondo sono presenti specifici fori o ugelli per inumidire il panno in microfibra che è applicato solitamente con il velcro, che quindi lo puoi rimuovere facilmente. 

L’acqua va ad inumidire il panno in microfibra passando attraverso questi fori. Il nostro assistente domestico quindi sarà l’incaricato alla gestione e al lavaggio delle superfici in questa modalità, passando con il panno inumidito. La sensazione restituita sarà subito quella di fresco e pulito.

Anche nel caso del lavaggio è possibile regolare il flusso dell’acqua in base tipo di superficie che dovrà essere trattata, ed anche in base alla sporcizia. Non in tutti i modelli è possibile utilizzare acqua e detergente per pavimenti. Anzi è frequente trovare robot dove è possibile utilizzare solo acqua, ed il consiglio è utilizzare quella demineralizzata che si usa anche per ferro da stiro.

Mappatura: cos’è e come si fa

Non ti preoccupare, la mappatura viene effettuata dal nostro robot durante il primo passaggio, non dovrai manualmente fare nulla ma sarà tutto automatico. Iniziamo brevemente a descrivere le due tipologie di mappatura: l’utilizzo di specifici sensori laser che misurano in modo perfetto le distanze che ci sono tra superfici da pulire e muri ed oggetti circostanti.

L’altra tipologia di mappatura è basata su fotocamere integrate, incaricate di fotografare in modo continuo pareti, mobili, porte e tutto ciò che è nell’ambiente circostanze.

Nello specifico questi dispositivi di pulizia sono dotati di: sensori anticollisione che evitano urti e collisioni con oggetti nell’ambiente circostante, e di sensori anticaduta che prevengono cadute ad esempio da gradini o scale interne all’abitazione.

In breve, una volta effettuata la mappatura avrai nella tua app la planimetria di casa e potrai scegliere tu quale zona dovrà essere interessata alla pulizia e al lavaggio delle superfici, con un tap sulla stanza virtuale nell’app o con un comando vocale tramite l’assistente Alexa o Google e il gioco è fatto. Il nostro dispositivo di pulizia farà il resto in modo completamente autonomo e, finito, tornerà alla base.

Funzionalità Smart & app

funzionalità e app del robot

Un importante aspetto per avere il pieno controllo dei propri elettrodomestici è l’app proprietaria per smartphone e tablet ben integrata con i controlli remoti e magari anche con gli assistenti vocali, così da poter comandare il proprio assistente domestico con un solo tap mentre si sta lavorando in studio, oppure fuori casa in modo da tornare e trovare pavimenti e superfici sempre ben pulite.

L’app permette di tenere sempre aggiornato il tuo fedele assistente domestico, impostare la potenza con cui dovrà effettuare la pulizia, quali aree pulire, pianificare orari di pulizia, e quando tornare alla base di ricarica. L’integrazione con gli assistenti vocali ti offre la possibilità di fare tutto con un semplice comando vocale, senza dover neppure prendere in mano il tuo smartphone.

Ultimo aspetto smart è la funzione di ricarica automatica che permette di prevenire che il nostro assistente si scarichi e si fermi in mezzo alla stanza durante la pulizia. Verrà rilevata una bassa autonomia che lo farà tornare alla base per la ricarica completa, così da riprendere e completare il lavoro in un secondo momento una volta carico di nuovo.

Riconoscimento ostacoli

Riconoscimento ostacoli robot aspirapolvere

Onestamente non lo trovo un fattore fondamentale, ma per molti potrebbe essere importante che il robot aspirapolvere e lavapavimenti che hanno deciso di comprare sia in grado di riconoscere oggetti o ostacoli e poterli evitare.

In pratica, se i tuoi bambini hanno lasciato un giocattolo per terra, o ti sei dimenticato di alzare le scarpe dal pavimento, magari preferiresti che il robot le veda e non se le porti via con se mentre ti lava la casa, per poi fartele cercare per ore.

Questa funzione è ottenuta mediante l’utilizzo di una fotocamera frontale che è in grado di individuare gli oggetti che stanno di fronte al robot e di segnarli sulla mappa, così da aggirarli e pulire solo intorno.

Il mio Roborock S7, ad esempio, non ha questa funzionalità e mi capita spesso di trovare i giocattoli della bambina o le ciabatte sotto i mobili rialzati.

Non lo trovo un extra necessario, soprattutto perché si paga, ma sicuramente fa piacere avere questa funzionalità.

Le migliori offerte per robot aspirapolvere e lavapavimenti

Abbiamo parlato in dettaglio di questi elettrodomestici di nuova generazione ma non ci siamo soffermati a parlare di un punto importante: dove comprarli? Ti risponderei ovunque se volessi essere breve, ma perchè pagare il prezzo pieno.

Sappiamo benissimo che è importante risparmiare, come sappiamo molto bene che spesso troviamo tutti i tipi di offerte che ti permettono di avere le ultime novità a prezzo scontato già dai primi giorni.

Quale posto migliore se non Amazon! Confronta qui i modelli e le offerte, approfondisci se vuoi consultando le recensioni degli utenti, e sicuramente ti porterai a casa il migliore di questi robot senza dover pagare il prezzo pieno!

Tuttavia, anche nelle grandi catene di elettronica puoi trovare degli affari veramente unici. Tra i vari negozi, ti consiglio di consultare il catalogo di MediaWorld e Unieuro che hanno numerosi modelli a prezzi veramente ottimi, soprattutto nei periodi di sconto e sottocosto.

In breve

Personalmente sono un utilizzatore di questi particolari elettrodomestici dai primi Vileda, sì proprio quelli a cui si applicavano i panni antipolvere e che giravano continuamente per casa senza spazzolare e senza aspirare nulla, senza possibilità di programmare o di interagire con essi. Se tornassi indietro lo ricomprerei!

Hai animali in casa e vuoi eliminare i peli che poi si attaccano ai tappeti e ai vestiti? Hai bambini che spesso giocano a terra e dopo la sanificazione con detergenti opportuni vuoi che l’ambiente resti costantemente pulito e sotto controllo?Le vecchie generazioni già permettevano tutto questo semplicemente “gironzolando” per casa, ma le nuove generazioni ti garantisco che si sono spinte molto ma molto oltre.

Spesso lavoro al computer, attivo il mio fedele assistente, e non solo viene asportata tutta quella noiosa sporcizia accumulata della serata precedente, ma spariscono anche peli di cani e gatti anche sui tappeti.Potersi alzare e trovare la casa pulita senza aver mosso un dito davvero non ha prezzo, fai la tua scelta.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto