Yeedi Vac Max: il miglior robot aspirapolvere economico?

Recensione Yeedi Vac Max

Oggi i dispositivi elettronici ci possono semplificare e facilitare la vita in modo veramente incredibile. Uno di questi è di poter dimenticare le pulizie di pavimenti e tappeti e lasciare che un robottino lo faccia per noi.

Si tratta di un aiutante per la casa di cui ormai non posso fare a meno e, alla ricerca di quelli che vale la pena acquistare, ho voluto provare lo Yeedi Vac Max. Dopo averne provati diversi, devo dire che questo potrebbe essere il miglior robot aspirapolvere economico attualmente sul mercato.

Nell’articolo di oggi non voglio solo riportare le caratteristiche tecniche, ma la mia esperienza con questo dispositivo che, ti anticipo già, è piuttosto positiva. Ma non è un robot ideale per tutti e vedremo il perchè.

Di seguito, infatti, troverai una recensione completa con le mie opinioni in base a diverse prove che ho fatto per testarlo. Ho provato sia l’aspirazione su diversi pavimenti che il lavaggio e anche la mappatura.

Devo dire che, nonostante il prezzo sia molto contenuti, i risultati sono soddisfacenti, con poche eccezioni. Curioso di scoprire di più? Buona lettura!

Indice contenuti:

Video recensione: unboxing e prova

Se vuoi subito vedere com’è questo robottino e come funziona, allora puoi dare uno sguardo all’unboxing, prova e recensione video qui sotto:

Ovviamente, in un breve filmato non ci sono molte possibilità di entrare nei dettagli e fare un’analisi tecnica completa del dispositivo. Quindi se vuoi sapere di più su caratteristiche e specifiche, ti consiglio di continuare con la lettura e scoprire anche i vari paragoni con altri robot aspirapolvere top di gamma che ho avuto modo di provare.

Offerta
Yeedi Vac Max: robot aspirapolvere e lavapavimenti
Robot che aspira e lava i pavimenti, con mappatura. Potenza di aspirazione massima di 3000 Pa, riconoscimento tappeti e compatibile con Alexa

Caratteristiche e scheda tecnica

Prima di vedere come se la cava nella realtà, parliamo un po’ di specifiche tecniche così da capire quali sono i parametri principali di questo robot aspirapolvere Yeedi Vac Max. Ovviamente, le cose principali da guardare sono la potenza di aspirazione, lavaggio, rumore, mappatura, autonomia e l’app con cui si controlla.

Adesso vedremo le caratteristiche più importanti nel dettaglio, evidenziando punti forti e mancanze (ce ne sono di entrambe) così magari da aiutarti a capire se questo robot potrebbe essere quello che fa al caso tuo.

Partiamo subito con una breve scheda tecnica riassuntiva con dei parametri principali.

Specifiche Yeedi Vac Max
Potenza aspirazione3000 Pa
Capacità Pattumiera420 ml
Serbatoio dell’acqua240 ml 
Navigazione e mappaturaSLAM e sensore di rilevamento pavimenti
Rumore67 dB
AutonomiaFino a 200 Minuti
Peso4.86 kg
Riconoscimento tappeti
Controllo tramiteApp o comandi sul robot
Pulizia automatica
Stazione di svuotamentoOpzionale, acquistabile a parte
Compatibile conAmazon Echo, Google Home
Prezzo239,99 EUR*

Aspirazione

aspirapolvere robot yeedi

In questi robot, la potenza di aspirazione non è tutto. O meglio: su superfici dure è quella che ha un ruolo principale, ma su tappeti e simili, contano molto gli accessori, ovvero le due spazzole che servono a separare i rifiuti da terra, tessuti o dal tappeto dove spesso rimangono incastrati, ed a indirizzarli verso il bocchettone dell’aspirapolvere.

La spazzola sottostante (quella grande rotonda in gomma) è molto efficiente e riesce bene a fare il suo lavoro. Anche la scopetta esterna composta da tre rami riesce a raccogliere bene anche rifiuti abbastanza grandicelli. Quindi, su questo aspetto, il risultato è ottimo.

L’aspirapolvere poi, è molto potente e può arrivare, nella sua potenza massima, fino a 3000 pa. Per farti un’idea si tratta di una potenza superiore anche a quella del Roborock S7, uno dei top di gamma nel settore!

Per questo, c’è da dire che aspira veramente bene su praticamente ogni superficie, da moquette a piastrelle, grazie sia a tanta potenza, che ad un sistema piuttosto ben costruito e con buona efficienza.

Pattumiera piena Yeedi Vac Max

C’è però da dire che, nonostante tanta potenza, quando i rifiuti sono più grossetti o tanti, non sempre riesce a raccogliere tutto al primo passaggio.

Va aggiunto, comunque, che l’aspirazione è regolabile in 3 livelli. Quello più potente, che aspira meglio, è anche quello più rumoroso. Se, però, lo vuoi usare di sera, a pulire mentre dormi, c’è la modalità silenziosa con la quale quasi non si sente mentre pulisce dalla stanza adiacente.

Lavaggio e mocio

Lavaggio pavimenti yeedi vac max

Quello che mi è veramente piaciuto è che nella confezione ho trovato anche 10 moci in carta. Magari non sembra nulla di speciale, ma ti assicuro che è bello averne di riserva se quello principale si sporca troppo e va lavato, oppure si rovina e va sostituito. Con i moci usa e getta potrai continuare a pulire senza aspettare di avere il mocio lavato oppure che ti arrivi quello nuovo. Ovvio non è un grande regalo, ma nella confezione dei prodotti di marche premium non li trovi!

Tornando al lavaggio, quello che mi piace è che l’acqua non scende nel mocio per gravità, ma viene erogata tramite una pompa. Questo permette non solo di interrompere il flusso quando sale su tappeti, ma anche di regolare la quantità di acqua e i livelli di bagnato del lavaggio.

Mappatura di stanze e mobili

Ovviamente non manca la possibilità di memorizzare la disposizione delle stanze e dei mobili della tua casa, ovvero la mappatura. Tuttavia, c’è da dire che tra tutte le funzionalità e ottime caratteristiche, in questo campo si potrebbe volere qualcosa di più.

Questo rende la mappatura meno accurata e se si hanno tantissimi mobili, sedie e tavolini, ci mette un po’ ad orientarsi. Dopo un po’ di tentativi, però, ci riesce e crea una mappa degli ambienti dividendoli anche in aree e stanze così da poter poi far partire anche la pulizia a zone direttamente dall’app.

Come già detto non è a livello della mappatura di robot di fascia alta, ma bisogna ricordarsi che qui si tratta di un aspirapolvere robot economico, anzi, quasi low cost e qualche piccola rinuncia la si deve fare.

Infatti, l’orientamento non è il suo punto forte e può capitare che non trovi, a volte, la base di ricarica, una volta completata la pulizia.

Offerta
Yeedi Vac Max
Robot aspira e lavapavimenti con mappatura. Aspirazione fino a 3000 Pa

Rilevamento tappeti automatico

Una funzionalità interessante e che mi ha sorpreso nella sua precisione è il rilevamento automatico di tappeti e moquette. Non solo è piuttosto precisa ma il comportamento di questo robot aspirapolvere è anche migliore di quello di concorrenti molto più cari.

Quando lo Yeedi Vac Max finisce sopra una di queste superfici riesce quasi sempre ad identificarla e regola subito l’aspirazione al massimo per poterlo pulire meglio, per poi abbassarlo quando torna sui pavimenti duri. Ovviamente, se hai impostato l’aspirazione al massimo non cambierà niente.

In più, quando sta lavando, non ci sale proprio così da non bagnarli e li aggira.

Nel caso, però, non dovesse riconoscerne qualcuno, puoi impostarlo comunque dall’app una volta completata la mappatura, così da interrompere il lavaggio quando ci sale sopra

App e controllo da smartphone

Attivazione app robot aspirapolvere yeedi

Per far partire la pulizia basta premere un pulsante, ma per scoprire tutte le funzionalità avanzate dello Yeedi Vac Max, bisogna installare la loro app.

Disponibile sia su Android che iOS, è gratuita e ti permette di controllare quasi ogni aspetto di questo robot. Una volta scaricata e installata, bisogna creare il proprio account e aggiungere il tuo dispositivo.

La connessione con l’app è veramente facile e rapida in quanto basta inquadrare il QR code con la fotocamera presente sulla parte superiore dello Yeedi. Onestamente non capisco a cosa altro serva questa fotocamera, ma almeno rende l’accoppiamento del dispositivo un gioco da ragazzi.

Una volta fatto, si ha accesso a tutte le funzioni di questo robot aspirapolvere e hai il completo controllo direttamente nel tuo smartphone. Puoi, infatti, non solo farlo partire, ma variare anche la potenza di aspirazione tra i tre livelli disponibili, oppure la quantità d’acqua che usa per il lavaggio e tanto altro.

Dal controllo delle mappe, puoi anche impostare limiti virtuali che non vuoi che questo robot superi e persino integrarti con Google Assistant ed Alexa in modo da controllare la pulizia tramite comandi vocali.

Insomma, veramente tanti extra a portata di dito.

Dock: la stazione svuotamento di ricarica

Nonostante si tratti di un robot aspirapolvere abbastanza economico, ha tante qualità e funzioni tipiche di quelli di fascia superiore. Tra questi c’è anche la stazione di svuotamento che si può acquistare in aggiunta per non dover svuotare in continuazione la pattumiera del robot.

Quando rientra alla dock station, infatti, lo Yeedi non solo inizia a caricarsi, ma la pattumiera esterna viene svuotata in quella della dock ed è quasi subito pronto per ripartire.

Nonostante sia un’operazione piuttosto rumorosa, è una gran comodità e ti permette di avere fino a 30 giorni lavoro senza dover fare un intervento di alcun tipo. Il sacchetto della dock, infatti, ha una capienza di ben 2,5 litri.

Una volta riempito, lo prendi e butti direttamente nel cestino e lo cambi con un’altro di carta: non devi stare a lavare contenitori in plastica etc. Peccato solo che non ricarica anche il serbatoio dell’acqua, sennò sarebbe l’accessorio perfetto.

La stazione di svuotamento la si può comprare sia separatamente che in completo con il robot.

Yeedi Vac Max con Stazione di svuotamento
Fino a 30 giorni di pulizia in autonomia | Potenza aspirazione: 3000 Pa | Svuotamento pattumiera automatico | Controllo tramite app e pulizia automatica | Integrazione con assistenti vocali

Prova e risultati dello Yeedi Vac Max

Prova dello Yeedi Vac Max

Dopo aver parlato di numeri e caratteristiche tecniche, vediamo come va realmente questo robot aspirapolvere e lavapavimenti. Ho avuto modo di fare diverse prove, su diverse superfici, come puoi vedere anche nel video e devo dire che sono abbastanza rimasto sorpreso, in positivo.

Di seguito, infatti, voglio dare le mie opinioni e vedere cosa va bene e cosa potrebbe non andare.

Tra l’altro, poiché ho avuto anche altri robot aspirapolvere, sia più economici che top di gamma, voglio spendere qualche parola per confrontare i risultati con quelli dei concorrenti. Ti anticipo già, che su alcuni aspetti, lo Yeedi mi ha veramente stupito.

Pulisce bene?

Nonostante si tratti di un dispositivo quasi low cost, i livelli di pulizia sono veramente alti e riesce a raggiungere risultati di modelli che costano molto di più.

Quindi, sì: pulisce molto bene. Specie se rapportato al prezzo!

L’aspirazione è quella che funziona meglio, ma anche il lavaggio è molto efficace e sono riuscito a togliere quasi ogni macchia sul pavimento.

Mocio sporco delle Yeedi

Su superfici dure è veramente ottimo se non c’è tanto sporco. Versando la polvere di caffè ho poi notato che un po’ era rimasta sul mocio, quindi non era riuscito ad aspirarla tutta, ma se la trascinava con sé.

Tuttavia, nonostante si tratti di un robot aspirapolvere e lavapavimenti economico, se lo si usa regolarmente è in grado di mantenere i pavimenti di ogni casa veramente ben puliti.

Superamento ostacoli

Superamento gradini Yeedi

Quello che mi ha sorpreso maggiormente è la potenza motrice dello Yeedi Vac Max. Riesce a superare veramente tanti ostacoli e salire anche su tappeti molto alti. Se hai visto il video, avrai notato che fa fatica a salire su quello della bambina, ma tieni presente che è alto ben 2 cm e, alla fine, comunque, ha trovato il lato giusto e ci è riuscito.

Inoltre, tra due stanze ho un piccolo dislivello che lo Yeedi supera senza problemi. Qui mi ha veramente sorpreso perché il Roborock S5 max, che è tra i migliori nel settore nella sua fascia di prezzo, non riusciva a superare e lo segnava come muro.

Tornando agli ostacoli, non avendo sensori e telecamere, va spesso a sbattere contro tutto e può tranquillamente spostarti le sedie, scarpe o simili se non sono troppo pesanti.

Opinioni personali

Dopo averlo usato per un po’, devo dire che lo Yeedi Vac Max è un dispositivo di altissimo rapporto qualità prezzo ed un ottimo aiutante per la casa. Pulisce molto bene, aspira con forza anche sporcizia più grossolana e lava decentemente.

Si rinuncia ad una mappatura di qualità e precisa, ma trattandosi di un robot aspirapolvere economico, non si può avere tutto di alto livello. Non a caso su Amazon le recensioni e opinioni di altri che lo hanno comprato e usato sono per la maggior parte positivi e il voto medio è di 4.3.

Lo consiglierei, però, a chi a casa non ha troppi mobili, tavolini, sedie, vasi e altri oggetti che tiene per terra perché, come già detto, non avendo sensori avanzati per la mappatura, potrebbe tralasciare qualche zona.

A prezzo pieno è un acquisto ragionato, ma spesso lo si può trovare in offerta, anche molto scontato ed allora è veramente un affare da prendere. Ecco l’offerta attuale su Amazon:

In breve

Anche se si tratta di un marchio veramente poco conosciuto, lo Yeedi Vac Max è un robot aspirapolvere che, nonostante sia abbastanza economico, è un dispositivo che funziona davvero bene e può aiutarti veramente tanto a pulire la casa in automatico.

Come già detto, il suo difetto più grande è la mappatura che non è molto precisa e, per questo, non lo consiglio a chi ha una casa piena di oggetti, vasi, piante e simili per terra, perché farà veramente fatica a raggiungere ogni punto.

L’unica cosa di cui veramente non ho capito il senso è la fotocamera superiore, che non serve praticamente a nulla se non per attivare il robot.

A chi, però, cerca un prodotto low cost, ma valido, questo Vac Max sarà in grado di dare delle belle soddisfazioni! Il consiglio che ti posso dare è: se non hai fretta, aspetta che sia in offerta su Amazon. Con un buono sconto diventa un acquisto eccezionale.

Se vuoi provarlo, attualmente è in offerta qui su Amazon.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *