Home » Computer » Accessori » Tastiere Wireless

Qual è la miglior tastiera wireless per PC, smartphone o smart TV?

migliori tastiere wireless

Stanco di fili ovunque quando usi il pc o altri dispositivi e cerchi una buona keyboard che funzioni senza fili? In questo articolo troverai quelle che sono le migliori tastiere wireless in diverse fasce di prezzo e consigli su come trovare quella più adatta a te ed alle tue esigenze.

Di questi dispositivi, infatti, ce ne sono veramente tanti, con prezzi a partire da meno di 20 euro per superare anche i 100. Tutto dipende dalla qualità costruttiva, modello e tipologia switch. Da tastiere super compatte, a quelle larghe con trackpad integrato, da quelle per computer ai sempre più modelli che si possono usare su Smartphone. Tablet e persino con le nuove Smart TV

Facendo una rapida ricerca online ne troverai a centinaia, ma quale tra tutte e la migliore?

Se vuoi scoprirlo, questa pagina è il punto giusto dove iniziare: qui troverai tantissime informazioni per aiutarti nella scelta e una classifica dei prodotti più validi del momento. Prenditi qualche minuto per leggere la guida qui sotto e vedrai che sarà più facile trovare quella giusta.

Indice contenuti:

Le 9 migliori tastiere bluetooth e senza fili

Non si può dire che c’è una keyboard migliore in assoluto, ma bisogna, ovviamente, sceglierla in base a come la si vuole usare. Ci sono, infatti, diverse categorie di utenze e c’è una scelta giusta in ogni campo.

Una buona tastiera per pc, che sia wireless o con cavo, deve sempre essere comoda, ergonomica, pratica e avere un’esperienza di digitazione ottimale. Se la si vuole usare per la smart TV, si deve scegliere una con lunga durata, ottima connettività e magari più compatta. Per smartphone e tablet, invece, ci sono modelli con funzioni speciali dedicati.

Prima di procedere all’acquisto, bisogna prima capire come funzionano queste keyboard e cosa bisogna prendere in considerazione quando se ne cerca una e se vuoi puoi leggere i nostri approfondimenti a riguardo. Ma partiamo direttamente con la classifica. Per facilitarti la scelta, infatti, ho selezionato alcuni tra i tanti modelli che si trovano sul mercato, che sono i più validi e con miglior rapporto qualità / prezzo.

Ecco le 9 migliori tastiere wireless, con connettività Bluetooth per il tuo computer o altri dispositivi:

1 Logitech MX Keys – la miglior tastiera wireless per PC e Mac

Logitech MX Keys

La digitazione è semplicemente perfetta: fluida e precisa grazie a PerfectStroke. Come si vede dalla foto, infatti, i tasti sono concavi e con bordi arrotondati per adattarsi alla forma delle dita. Anche il feedback che si ottiene alla pressione è spettacolare.

Leggera e sottile, è creata per offrire comfort e stabilità. Il rumore della pressione dei tasti è bassissimo.

C’è anche la retroilluminazione dei tasti che, però, qui è Smart e si attiva solo quando le mani si avvicinano. Come se non bastasse, la sua intensità si regola in base alla luce ambientale. Questo le permette di risparmiare batteria e incrementare notevolmente l’autonomia.

La durata, infatti, è estrema: arriva fino a 10 giorni con una ricarica completa e addirittura 5 mesi se si disattiva la retroilluminazione. E quelle poche volte che la batteria si esaurisce, grazie all’USB C è completamente carica in poche ore.

Creata per essere compatibile sia con Windows che con Mac è ideale anche per chi ha un pc Apple: va fatto notare che i tasti intorno alla barra spaziatrice hanno l’incisione affiancata sia con le diciture delle keyboard computer Apple che di quelle normali.

Tastiera Logitech MX Keys con retroilluminazione
Tastiera bluetooth con digitazione tattile e retroilluminazione per PC e Mac. USB-C, layout italiano ‎QWERTY ed autonomia incredibile

2 Apple Magic Keyboard – l’abbinamento perfetto per i Mac, ma non solo

Apple Magic Keyboard

All’appello non poteva mancare la tastiera magica di casa Apple, un must per chi abbia un computer della mela morsicata. Il design è unico, come lo è quello di tutti i prodotti della casa di Cupertino, con le linee pulite e semplici, ma allo stesso tempo dall’aspetto professionale e cool.

Il profilo è sottilissimo e all’interno si ha un meccanismo a forbice, migliorato per aumentare la stabilità dei tasti, ma senza perdere un movimento ultra fluido. Se da una parte non è adatta a giocatori, è perfetta per chi scrive e programma perché porta l’esperienza della digitazione ad un altro livello.

Anche se scrivi pagine e pagine di testo e codice, non sentirai le dita senza forza, come magari può avvenire con le tastiere meccaniche, ma avrai una tastiera dal tocco sì delicato, ma preciso.

Ovviamente è studiata per essere usata su Mac, computer con i quali si abbina immediatamente, ma questo non vieta di usarla anche su PC Windows, a patto che uno si abitui a non vedere i tasti classici CTRL, WIN e Alt che qui sono chiamati con altri nomi, ovvero Control, Option e Command.

Ottima anche l’autonomia che è lunghissima e può arrivare a durare persino 1 mese, se non di più. Non è di certo economica, ma si tratta di una tastiera professionale e, se comparata a molte altre, non costa nemmeno così tanto!

Tastiera Apple Magic Keyboard Bianca
La tastiera più usata per un Mac, QWERTY italiano, senza tastierino numerico, tasti multimediali, accoppiamento immediato con i pc Apple

3 Logitech K800 – una tastiera bluetooth professionale

tastiera senza fili Logitech professionale k800

Per chi lavora al computer, la tastiera è uno strumento fondamentale. Se sei un professionista e cerchi un prodotto di alto livello, ti raccomando la K800 della Logitech con il ricevitore Unifying.

Si tratta di un dispositivo solido e pesante che da una parte è improponibile per chi viaggia, ma dall’altra è una qualità che molti apprezzano durante il lavoro. Resta sempre salda e ferma sulla scrivania, anche grazie ai gommini sottostanti che forniscono ancora maggiore resistenza. Poi non dà quella sensazione di fragilità che hanno le keyboard più leggere, quelle su cui uno a paura di usare un po’ più di forza.

I tasti sono anche ottimi: intagliati a laser e ben posizionati risultano molto resistenti anche ad un prolungato utilizzo. Piacevoli al tatto, dalla corsa e precisione della pressione quasi perfette, sono molto silenziosi. Su questa tastiera vi è il sistema di tasti PerfectStroke che distribuisce la pressione in modo uniforme su tutta la superficie del pulsante e permette una digitazione ancora più fluida e naturale.

La retroilluminazione è ottima e rende l’uso al buio semplicissimo. In più è regolabile sia manualmente che automaticamente in base ai livelli di luminosità dell’ambiente. La batteria dura davvero tanto e si ricarica rapidamente grazie al cavo micro USB universale.

Altre caratteristiche interessanti sono la presenza di 4 tasti programmabili per funzioni extra (shortcut) ed il poggia polsi integrato che aiuta molto durante le lunghe ore di lavoro

Logitech K800

Pro: Esperienza di digitazione, Design, comodità, retroilluminazione, poggia polsi

Contro: realizzata in plastica, prezzo

4 Drevo BladeMaster PRO 88K TKL – keyboard meccanica retroilluminata per giocatori incalliti.

tastiera wireless gaming Drevo Blademaster Pro 88k

La soluzione consigliata per i veri gamer! La Drevo BladeMaster è l’accessorio ideale per il vostro pc fisso o notebook per gaming. Una tastiera meccanica ideata per giocare che ha vinto anche il premio di design IDEA nel 2018  e IF design Award nel 2019, ma è anche stata il prodotto più sostenuto su kickstarter nella sua categoria.

Si tratta di un prodotto di massima qualità realizzato con materiali ottimi e ideale per un utilizzo professionale e frequente. La keyboard è, infatti, molto robusta e i tasti poggiano su una solida piastra in metallo che ne aumenta il peso ma anche la stabilità. Essi sono molto reattivi e poco pesanti per prestazioni ottimali durante il gioco. Switch meccanici Cherry MX in 5 colori e 100% Anti-ghosting con tecnologia NKRO sono caratteristiche veramente apprezzate. 

Il software Genius Knob e Drevo Power Console sono davvero un grandissimo punto a favore di questo prodotto. Tramite quest’ultimo potete programmare tante funzionalità custom come macro, batch, comandi multimedia, shortcut per Windows e tante altri funzioni che arricchiscono l’esperienza di gaming avanzato.

La retroilluminazione è semplicemente spettacolare con un led RGB per ogni tasto con la luce che passa dall’incisione. In più, lungo i lati della tastiera si trovano altre fasce di LED RGB indipendenti con 9 modalità di illuminazione e animazione predefinite, ma regolabili.

Sul retro troverete due piedini retraibili con cui regolare la posizione della tastiera, il cavo usb che serve per ricaricarla e i DIP Switch per modificare la disposizione dei tasti (extra molto ricercato da gamer professionisti e programmatori).

La connettività è eccezionale e si possono controllare persino tre dispositivi contemporaneamente grazie ad una connessione wireless con frequenza a 2,4GHz, Bluetooth 4.0 e tramite cavo USB. Essa è compatibile con tutti i dispositivi e sistemi operativi, quindi la puoi usare su Windows, MacOS, iOS, Android, Linux, Unix. Infine, la batteria interna da 4000 mAh garantisce una lunghissima autonomia e si ricarica molto in fretta.

2 DREVO BladeMaster PRO 88K TKL

Pro: Design, Connettività, Genius Knob, Illuminazione, DPC (qui la videoguida) Compatibilità, NKRO

Contro: mancanza del tastierino numerico, prezzo

5 VicTsing – tastiera e mouse wireless economici

tastiera e mouse wifi Viktsing

Vediamo ora una soluzione molto economica, ma allo stesso tempo di buona qualità. Si tratta del pacchetto VicTsing che insieme alla tastiera ti dà anche un mouse wireless.

La gran comodità è il controllo che avviene tramite un unico connettore per entrambi i dispositivi e hai un raggio di utilizzo fino a 10 metri.

La tastiera di per sé ha un layout classico con tanto di tastierino numerico. I tasti sono molto comodi e sorprendentemente silenziosi. Morbidi al tatto, ma solidi e robusti allo stesso tempo. La digitazione è molto fluida, nonostante la corsa abbastanza limitata.

Il funzionamento è a batteria AAA, sia della tastiera, che necessita di una sola, che del mouse, per il quale ne servono 2 (purtroppo non incluse nel pacchetto). Nell’angolo in alto a destra c’è un indicatore LED che ti avviserà quando la carica si sta esaurendo.

Una funzione interessante è il risparmio energetico che dopo 10 minuti di inattività mette in modalità di sospensione entrambi i device. Comodi anche i piedini che permettono di regolare la tastiera con un’inclinazione fino a 7 gradi, per una migliore ergonomia.

Si tratta di una tastiera ideale per casa e ufficio, ma ovviamente non si addice né ad un uso professionale né a giocatori incalliti.

Tastiera e Mouse VicTsing

Pro: ottimi prodotti e rapporto qualità / prezzo eccezionale, comodità, mouse buono.

Contro: tasti multimediali non funzionano su MacOS

6 Rii Mini i18 – una soluzione economica con touchpad

wireless keyboard Rii Mini i18

Ergonomia e ottima funzionalità ad un prezzo davvero eccellente. Chi è abituato ad usare portatili, probabilmente si troverà molto bene con questa tastiera. Leggera e trasportabile (pesa circa 300 grammi) ha anche un mousepad molto preciso e sensibile.

I tasti sono di dimensioni generose, dalla corsa corta, ma sufficiente e soprattutto silenziosi. Non mancano pulsanti personalizzabili e dedicati alla riproduzione di musica e video che la rendono ideale anche per un utilizzo multidispositivo ed in particolare per le smart TV.

Una interessante feature di questa keyboard è la retroilluminazione che permette di utilizzarla anche in condizioni di scarsa luce. Può essere regolata su tre colori diversi.

La ricezione del segnale e la comunicazione con i dispositivi è davvero ottima con un raggio di 3 metri, ma funziona abbastanza bene anche se ci si allontana un po’ di più.

Si connette al pc con un ricevitore piccolissimo, utilizzando la tecnologia wireless 2,4G.

La batteria integrata è agli ioni di litio e garantisce fino a 10 ore di utilizzo. Si ricarica comodamente tramite il cavo nascosto elegantemente nel retro della tastiera.

Rii Mini 18+

Pro: Ergonomia, Leggerezza, prezzo, retroilluminazione, mousepad preciso

Contro: manca tastierino numerico, materiali non eccellenti.

7 Logitech K380 – compatta e leggera, perfetta per smartphone e tablet

keyboard wireless k380 logitech multi device

Una tastiera molto interessante è il modello K380, un modello a membrana, con connessione bluetooth, multi dispositivo, abbastanza compatta, leggera e soprattutto ad un prezzo davvero ottimo.

Facilissima da portare ovunque, comoda nella digitazione, non si tratta di un prodotto per professionisti, ma va comunque bene anche per un uso intensivo. I tasti sono confortevoli al tatto e leggeri (forse un po’ troppo). Il fatto che siano arrotondati è, secondo noi, una piccola pecca, ma a molti piace.

Una funzione molto comoda per chi la vuole utilizzare non solo sul computer, ma magari anche su tablet e TV, è l’Easy-Switch che ti permette di memorizzare fino a 3 dispositivi e passare rapidamente da uno all’altro, schiacciando semplicemente i pulsanti dedicati.

La compatibilità è davvero ampia e si può connettere con tutti i device e OS che supportano tastiere esterne bluetooth, come Windows, Mac, Chrome OS, Android, iOS e persino Apple TV. K380, inoltre riconosce ciascun dispositivo a cui si connette e mappa automaticamente i tasti per offrirti un layout più comodo, compresi i tasti di scelta rapida che si re-impostano.

L’alimentazione è a batteria e il produttore ne garantisce la durata fino a 2 anni.

Logitech K380 Multi Device

Pro: Compatibilità, Memorizza fino a 3 dispositivi, batteria e autonomia.

Contro: Tasti, dimensione

8 Rii Mini X8 – la migliore tastiera wi-fi per smart TV e TV box

Rii Mini X8

Se hai una SmartTV o una TV box a cui puoi connettere una tastiera bluetooth, questa Rii Mini X8 è una delle scelte migliori per te ad un prezzo davvero ottimo.

Si tratta di una tastiera completa con una forma che richiama quella di un controller da console. Nella parte superiore si trova un Touchpad DPI regolabile, i tasti speciali per le smart TV e un joystick. In più c’è la rotella di scorrimento che ti aiuta tantissimo nella selezione delle opzioni dei menù.

Molto compatta e leggera, è comodissima da usare sul divano. Da notare che è retroilluminata con led di 7 colori, il che la rende facile da usare anche quando le luci sono spente. Ottima anche l’autonomia con una batteria al litio che si ricarica in sole 3 ore e ha una durata fino a 300!

Non manca la modalità Sleep con la quale la keyboard passa in modalità di risparmio energetico e Wake che lo riaccende quando si preme un tasto qualunque.

La connettività è Wi-Fi con connessione a 2.4 GHz e ha un raggio d’azione fino a 10 metri.

Offerta
Tastiera Rii Mini X8 per Smart TV, TV Box PC e console
La scelta migliore per TV e multi device grazie al Mouse touchpad e rotellina di Scorrimento. Retroilluminazione a led in 7 colori

9 Klim Chroma – keyboard gaming senza fili economica, retroilluminata e impermeabile

Klim Chroma

Questa tastiera è super ergonomica e sottile, ma allo stesso tempo molto resistente: i tasti sono stati progettati per durare oltre i 10 milioni di battute. Tra l’altro è pure impermeabile, quindi non devi preoccuparti di tenere il bicchiere d’acqua vicino.

Ovviamente l’esperienza d’uso non è la stessa che hai con la Drevo BladeMaster, in quanto il meccanismo è completamente diverso, ma devo dire che non è affatto male. L’esperienza di digitazione è molto buona, ogni tasto preciso e con un feedback ottimo. Il tempo di risposta, inoltre è bassissimo, carina la retroilluminazione che ha 3 modalità: statica, respiro e spenta.

Offerta
Tastiera Gaming Klim Chroma senza fili
Una tastiera comodo e silenziosa, ideale sia per lavorare che per giocare. Retroilluminazione LED in 3 modalità. Ottimo rapporto qualità / prezzo

Quale tastiera scegliere?

Ti abbiamo mostrato le migliori tastiere in diverse fasce di prezzo e utilizzo. A questo punto è tutto nelle tue mani: scegli il dispositivo wireless che ti piace di più. Un consiglio che ti possiamo dare è quello di non optare per forza per il modello più economico.

La VicTsing, ad esempio è un ottimo prodotto, ma se hai intenzione di utilizzare la tastiera spesso e magari per tutto il giorno, considera l’acquisto di un prodotto di media gamma, o professionale, che ti faciliterà il lavoro e non infastidirà mai e dita dopo poche ore di digitazione.

I prodotti che ti abbiamo elencato sono tutti ottimi e siamo certi che ti troverai bene. Se la nostra guida all’acquisto ti è stata utile, lasciaci un commento e dicci come ti sei trovato, qual è la tua preferita o anche solo la tua opinione.

Layout e compatibilità

Una cosa fondamentale da tenere in considerazione è il layout della tastiera. Quando la si compra online, purtroppo si può finire per comprare una che abbia un layout inglese o persino tedesco. In questi casi, i simboli sulla tastiera sono diversi e mancano le incisioni dei caratteri speciali e la disposizione dei simboli. Funziona lo stesso, ma quello che si preme sulla tastiera, non sempre corrisponderà a quello che esce sul monitor.

Va fatto notare che le tastiere sono, tipicamente, compatibili con ogni PC, indipendentemente dal fatto che il sistema operativo sia un MacOS, Windows o Linux. Tuttavia, il layout è leggermente diverso ed in particolare quello dei tasti funzione intorno alla barra spaziatrice.

Chi ormai sa i tasti a memoria perché digita da mattina a sera, non guarda nemmeno il simbolo che c’è inciso quindi non sente queste differenze, però per chi non è abituato è un grosso problema e perdita di tempo andare sempre a cercare i tasti giusti.

Portabilità e autonomia

Tra i motivi per comprare una tastiera wireless c’è anche la comodità e trasportabilità: chi lavora spesso in trasferta o non in un ufficio, decisamente apprezzerà la mancanza di fili ogni volta che deve usare la keyboard.

In questi casi è importantissima anche l’autonomia: più è alta meglio è, altrimenti si finisce per dover comunque tener sempre attaccata la keyboard con il filo per ricaricare la batteria e si perde il senso di prenderla wireless.

Anche le dimensioni e l’ingombro sono importati: quindi conta molto lo spessore ma anche la presenza o meno del tastierino numerico che, se tolto permette di risparmiare anche fino al 30% della larghezza.

Utilizzo – cosa ci vuoi fare?

La scelta della keyboard va fatta anche in base a quello per cui la si vuole usare. Le tasteire, non vanno bene per tutto!

Le tastiere wireless, in generale, sono migliori per un uso domestico e professionale d’ufficio, ma non molto indicate per il gaming. I giocatori, infatti, cercano una risposta immediata e ogni microsecondo conta.

Quando si scrive, o programma, questo fattore è completamente trascurabile, ma quello su cui non si può scendere a compromessi è la comodità della digitazione che deve essere massima.

Leggerezza, comfort e qualità sono le caratteristiche che deve avere una tastiera e per averle no bisogna spendere una fortuna.

Switch a membrana o meccanici?

Nella scelta della tastiera è fondamentale guardare bene il suo meccanismo di funzionamento ed, in particolare, gli switch, ovvero gli interruttori che stanno sotto ogni tasto che inviano il segnale alla pressione. Oggi ce ne sono di due tipi: le classiche sono quelle a membrana e poi ci sono gli switch meccanici.

Le prime sono meglio per chi programma o scrive tanto, perché sono molto leggere, comode e non affaticano anche durante un lungo utilizzo. Sono realizzate proprio per avere una digitazione fluida e lineare.

Le tastiere con switch meccanici sono fatte per il gaming: più resistenti, con una corsa del tasto più lunga e tecnologie create per chi gioca, ma soprattutto sono molto più resistenti perché a causa dell’adrenalina del gioco, spesso non si riesce a controllare bene la forza che si usa.

In conclusione

La tastiera è una delle periferiche che bisogna scegliere con più cura. La cosa migliore sarebbe andare in un negozio a provarla, prima di acquistarla, ma nei punti vendita, di solito, la scelta è molto limitata e per questo la si cerca sempre di più online, dove di modelli ce ne sono infiniti e in ogni fascia di prezzo.

L’unica cosa che ti posso consigliare è di non puntare sempre sul modello più economico, specie se la tastiera la usi tanto e vuoi che ti duri a lungo. La qualità si paga e si sente molto la differenza, specie se stai tutto il giorno al computer.

Spero che questa guida ti sia stata utile, se hai domande o vuoi dirci la tua, non esitare a lasciare un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su