I migliori notebook economici da acquistare nel 2020

16 Gennaio, 2020 Lascia il tuo commento
migliori notebook economici

Oggi avere un computer a casa è praticamente indispensabile, ma una spesa non indifferente. Per fortuna, per le operazioni comuni come navigare su internet, guardare film, creare e modificare documenti o simili, non serve un computer professionale da 1000 o più euro. In questi casi, è più che sufficiente uno dei tanti pc portatili attualmente in commercio che sono economici, offrono un ottimo rapporto qualità prezzo e costano meno di 500 euro (anche molto).

Indice contenuti:

Questi laptop sono ideali per un uso domestico e ci sono davvero tanti modelli tra cui scegliere. In questo articolo, abbiamo vi presento i pc portatili migliori da acquistare con un budget ridotto, tuttavia ideali per l’utilizzo quotidiano. Oltre alle caratteristiche e specifiche hardware, la classifica è stata fatta anche in base a trasportabilità, design e ergonomia.

Classifica dei migliori pc portatili low cost

Le operazioni quotidiane come leggere la posta, le notizie, consultare siti web, guardare elementi multimediali (foto, video o film), ascoltare musica, scrivere, creare e modificare documenti non richiedono un hardware potente. Se sono queste le necessità che avete dal vostro pc, vi sconsigliamo di optare per soluzioni costose e professionali, a meno che non abbiate soldi da spendere.

Dunque, se non avete esigenze di livello professionale e non volete spendere tanto per il vostro notebook, ecco la classifica dei 7 migliori pc portatili che sono economici, ma hanno ottime performance:

1 Lenovo IdeaPad 330S, Efficacia e leggerezza

Lenovo IdeaPad 330S

Parliamo di un pc portatile sotto i 500 euro e presenta configurazioni a partire da meno di 350 euro. Si tratta del miglior notebook economico in quanto a rapporto qualità prezzo.Non a caso è uno degli acquisti più consigliati e premiati da Amazon.

Nonostante il prezzo molto contenuto, questo pc vanda componenti di alta qualità che non ci si aspetta di trovare in un computer economico. Tra questi, gli elementi che spiccano sono il monitor e un SSD da 256gb.

Il display è da 15 pollici ed ha una risoluzione Full HD con 1920 x 1080 pixel. Il processore è anche abbastanza potente, sia se scegliete Intel che l’AMD Ryzen e vi garantisce davvero buone prestazioni, ma contiene i consumi. Questo permette un’autonomia della batteria davvero ottima e lunga durata. La memoria RAM va da 4 a 8GB (consigliamo ovviamente di scegliere  una versione con 8).

Pc Portatile Lenovo IdeaPad 330S

  • Display 15.6'' HD
  • 256 GB SSD, RAM 8 GB
  • Processore AMD Ryzen 3
  • Os Windows 10, colore grigio

Tra tutte, la versione che vi consigliamo noi e quella con il miglior rapporto prezzo / prestazioni è il modello con 8GB di RAM, processore AMD Ryzen 5, 256 GB di memoria SSD e Windows 10 Home pre-installato, in offerta su Amazon:

2 Hp 255 G7 il migliore nel rapporto prestazioni / prezzo

Hp 255 G7

Al secondo posto troviamo un pc che costa veramente poco, ma offre prestazioni di tutto rispetto. L’Hp 255 G7 è, infatti, uno dei prodotti più venduti su Amazon in questa fascia.

Un computer abbastanza grande, che non è ideale per il trasporto, ma perfetto per l’utilizzo domestico. Ha un display generoso da ben 15,6″ LED anti-riflesso con risoluzione HD (1366 x 768 px). La risoluzione un po’ bassina è forse l’unica vera grande pecca di questo portatile.

Dal punto di vista hardware troviamo un processore AMD A4-915 fino a 2,6 Ghz in Modalità burst che fornisce ottime prestazioni per un due core di questa fascia, ma ha un consumo di energia contenuto. Affiancato da 4GB di RAM (8 sarebbero stati meglio) e con un SSD M.2 di ben 500 GB, la velocità di accensione e nelle applicazioni è abbastanza alta.

Con queste dimensioni non è un problema inserire un lettore e masterizzatore DVD che ormai pochi usano, ma fa sempre piacere avere. L’autonomi non alta: dovrebbe arrivare fino a 7 ore, ma la media si assesta intorno alle 4 con un utilizzo un po’ più intensivo. Come detto all’inizio, consiglio questo pc per un utilizzo domestico e l’autonomi in questo caso non è un valore così importante.

Questo modello che abbiamo recensito arriva con Windows 10 Professional preinstallato ed è perfetto per l’utilizzo con Open Office a 64 bit.

HP 255 G7 15,6"

  • Memoria: 500GB SSD, RAM 4GB
  • Schermo: 15,6 HD LCD anti-riflesso
  • Processore: AMD A4-915 fino a 2,6
  • Pronto all'utilizzo con Win 10 Pro e Open Office

3 CHUWI AeroBook, ultrabook super portabile

Chuwi AeroBook

Al terzo posto vediamo un modello di un brand praticamente sconosciuto: Chuwi. Questo AeroBook è un vero e proprio ultrabook ideale per chi cerca compattezza, lunga autonomia, leggerezza e portabilità. Non ha molto da invidiare ai primi due, anzi, la qualità è proprio allo stesso livello, solo processore e scheda video non sono così potenti.

Se si cerca trasportabilità si deve comunque rinunciare a qualcosa sulle prestazioni.

La configurazione che vi consigliamo è quella con un Intel Core M3 6Y30 che arriva fino a 2.20 GHz, ha 8GB di RAM, 256 GB di ssd e una scheda video HD Graphics che supporta anche un’uscita a 4K.

Su questo laptop, nonostante sia così economico, potrete trovare delle features che solo i top di gamma offrono. Al di là dell’uscita per video a 4K, abbiamo anche una tastiera retroilluminata, una USB Type-C, due 3.0 ed un’autonomia fino a 10 ore.

Offerta
Chuwi Aerobook - Ultrabook da 13,3 pollici

  • Memoria: 256GB SSD, RAM 8GB
  • Schermo: 13,3 pollici con risoluzione 1920x1080
  • Processore: Intel CoreM3 6Y30 2,2 GHz
  • Peso: 1,26 Kg

4 HP 255 G6 modello vecchiotto, ma potente

HP 255 G6

Si tratta forse della migliore alternativa all’IdeaPad della lenovo. L’HP 255 G6 è un portatile da 15,6 pollici entry level, che tuttavia offre prestazioni di tutto rispetto, per il prezzo che ha. Ovviamente ci sono diverse configurazioni, ma ognuno di questi portatili ha un display Full HD, abbastanza buono, un bel design e una qualità costruttiva e dei materiali abbastanza buona. Uno dei punti forti sono le ben 3 USB 3.0 ed una sola 2.0, il che vi permette di trasferire facilmente i vostri dati a hard disk esterni e pennette in modo super veloce.

Anche in questo caso la versione che vi consigliamo è quella che monta un processore AMD.

Il problema maggiore è forse il suo peso. Non c’è nulla da fare: tra i notebook più economici e quelli di cui troverete le migliori offerte, AMD offre i processori di medio bassa fascia con miglior rapporto prestazioni risparmio di energia. Tra tutte, vi consigliamo 2 configurazioni, che potete scegliere in base al vostro budget. Una da soli 300 euro, ideale per l’utilizzo quotidiano, la seconda con una novantina di euro in più vi permette di lavorarci sopra e utilizzare fluidamente anche programmi come Photoshop (sempre che non si tratti di file pesanti).

HP 255 G6 con processore AMD A6 e frequenza da 2,6 GHz, 8GB di ram e SSD da 256 GB. Installato sopra avrete un sistema operativo Windows 10 Pro.

Offerta
Hp 255G6 A6-9225 15 8Gb/256 W10 Pro

  • Memoria: 256GB SSD, RAM 8GB
  • Schermo: 15,6 pollici con risoluzione FullHD antiriflesso
  • Processore:AMD A6-9225 a 2,6GHz e scheda grafica Radeon R4
  • Unità ottica DVD, Peso: 1,9 Kg

Con circa 70 euro in più acquistate lo stesso pc, ma con un processore decisamente migliore, un’AMD A9 di settima generazione che gira a 3,1 GHz e può arrivare a 3,7GHz, ma anche una scheda video Radeon R5. Per il resto la configurazione e uguale, con 256GB di SSD e 8 di RAM, ma processore e scheda video sono davvero notevoli e migliorano notevolmente le prestazioni.

Notebook HP 255 G6 con A9 e Win 10Pro

  • Memoria: 256GB SSD, RAM 8GB
  • Schermo: 15,6 pollici con risoluzione 1920x1080
  • Processore: AMD A9-9425 7th gen. da 3,1 ghz (fino a 3,7 Ghz in Burst)
  • Masterizzatore DVD RW 2x USB 3.1, 1 USB 2.0

Ne abbiamo utilizzato uno per vari anni e dobbiamo dire che siamo rimasti piacevolmente sorpreso dalle prestazioni. Ci ha un po’ deluso la qualità costruttiva, perché si è rotto un pezzo di plastica vicino ad uno dei bordi (nulla che ne comprometta l’utilizzo), ma un difetto comunque visibile.

5 Acer Notebook Aspire 3 un buon compromesso

Acer Aspire 3

Acer è il brand più conosciuto per pc e laptop low cost, dedicati ad un’utenza media. Recentemente ha lanciato anche una linea di pc dedicati a gamer, ma i modelli economici restano il suo punto forte.

Al quarto posto della nostra classifica troviamo il modello Aspire 3, in particolare ci riferiamo alla versione con, di nuovo, un AMD Ryzen 5 2500U, 8 gb di ram DDR5 e 256 GB di disco fisso SSD. Offre anche un’ottima scheda grafica, la Radeon Vega 8, che permette persino di utilizzare programmi un po’ più pesanti rispetto al classico pacchetto Office e i vari browser, per chi vuole sbizzarrirsi nell’editing di foto, musica e magari disegno. Ovvio, non si tratta di prestazioni professionali, ma comunque di un buon livello per il prezzo che si paga.

Peccato per Windows 10 che arriva nella versione Home e non Pro, ma non cambia comunque molto tra le due. Una grossa pecca è il display da 15,6 pollici che mostra un’immagine chiara anche in condizioni di alta luminosità, ma è solo in qualità HD e non FullHD.

Per il resto, ci sono 2 porte USB 3.0 e una 2.0, lettore DVD,  uscita HDMI e classcihe connettività come wifi, Bluetooth etc.

Offerta
Acer Aspire 3
  • Windows 10 home
  • Display 15.6" hd led lcd (1366x768)
  • Processore amd ryzen 5 2500u
  • Scheda grafica radeon vega 8
  • Ram 8 GB ddr4, 256 GB ssd

6 Acer Swift 1, quasi un ultrabook

Acer Swift 1

Al quinto posto vediamo di nuovo un Acer. Questa volta un portatile leggero e maneggevole, quasi un ultrabook che però sacrifica molto nelle prestazioni per offrire portabilità. Sebbene non sia all’ultima posizione della nostra classifica dei migliori notebook economici e consigliati del 2019, merita di essere preso in considerazione.

Quello che ci piace di più è l’autonomia di 14 ore, seguita dallo schermo ed il peso: un display da 14 pollici con risoluzione Full HD IPS (1920×1080) ed un peso di solo 1.3kg circa.

Quello che non ci piace è che ci sono solo 4GB di Ram, 128 GB di SSD ( finora tutti gli altri ne offrivano 256) e il processore, un Intel Pentium Silver N5000, che non è una scheggia.

Acer Swift 1 Notebook 14 pollici, Windows 10
  • Windows 10 Home
  • Processore Intel Pentium Quad Core N4200
  • Display 13" FHD IPS LED (1920 x 1080)
  • Scheda grafica Intel HD 505
  • Ram 4 GB DDR3, 12 8GB SSD

Dal punto di vista pratico è ideale per chi lo utilizzerà soprattutto per navigare in rete. Se non vi serve tanta memoria, che tra l’altro potete espandere facilmente tramite le ormai super economiche chiavette e schede SD è un ottimo prodotto. Ma se avete esigenze di maggior reattività e prestazioni, e volete comunque una soluzione leggera, probabilmente vi conviene optare per il Chuwi.

7 Chuwi HeroBook, l’ultra economico

Chuwi HeroBook

Se cercate qualcosa di veramente economico, perché dovete farne un uso proprio limitato, ovvero navigare su internet e modificare documenti semplici, si può risparmiare ancora di più e comprare il Chuwi HeroBook, un’altro pc ultrabook super portatile e super economico che su Amazon è in offerta a soli EUR 219,00, un vero affare.

Ovviamente non ci si può aspettare grandi cose da questo computer, ma non è nemmeno poi così male: la qualità costruttiva è buona, è leggero e sottile e anche lo schermo non è niente male con risoluzone FullHD e persino antiriflesso. Come processore si trova un Atom X5-E8000 che, sebbene sia un quad core e arrivi a 2,0Ghz, è un po’ lentino.

La memoria è anche limitata: ci sono 4GB di Ram e soli 64 di ROM con i quali non potete salvare tanti documenti o foto, poiché già quasi 20 sono occupati dal sistema ed il resto si esaurisce molto velocemente. Tuttavia, si può sopperire a questo grosso difetto con la presenza di uno slot in cui si può mettere un SSD M.2 fino ad 1TB, che potete acquistare separatamente, in un secondo momento. Oppure potete usare una scheda SD fino a 128GB.

Anche la batteria non è per niente male che permette un’autonomia fino a 7 ore di navigazione in internet.

In conclusione, il rapporto qualità prezzo di questo notebook economicissimo è davvero ottima, ma le prestazioni sono davvero limitate. Si tratta comunque di una scelta ottima, per chi ha poche pretese e vuole risparmiare.

Quando l’acquisto di un notebook economico è giustificato?

Come detto all’inizio, quando si ha bisogno di un computer per le operazioni quotidiane come guardare film, ascoltare musica, navigare su internet o creare / modificare documenti con pacchetti come office, comprare un portatile costoso è un po’ uno spreco di soldi. Per un utilizzo domestico normale la scelta di acquistare un notebook economico è più che giustificata.

I portatili del nostro elenco sono anche ideali da acquistare per fini scolastici ed educativi. Per insegnare ad un ragazzo l’utilizzo del computer o utilizzare programmi che servono allo studio, fare ricerche su internet, di nuovo non servono computer costosi.

L’acquisto di un pc potente va fatta solo quando si hanno esigenze di installare software che richiedono molte risorse e altre prestazioni. Un computer professionale comporta una spesa non indifferente e spesso è inutile per l’utilizzo domestico.

Come scegliere il notebook giusto

I portatili che abbiamo scelto per la nostra classifica sono tutti degli ottimi pc per il prezzo che li si paga. Come vedete, nonostante costino tra i 300 e i 500 euro hanno tutti delle caratteristiche decenti e soprattutto memorie SSD che sono necessari per avere velocità sia nell’accensione e caricamento iniziale che nelle operazioni quotidiane.

Tra tutti i soli 4GB di Ram dell’Acer Swift 1 non ci hanno convinto molto, come nemmeno i 128 GB di ssd, ma in linea di massima sono portatili equivalenti e vanno scelti soprattutto in base all’utilizzo che se ne vuole fare.

Se si cerca un portatile da tenere principalmente a casa, l’IdeaPad e l’HP 255G6 sono le scelte migliori. Essi infatti hanno uno schermo generoso da ben 15,6 pollici e ottime prestazioni, ma sono molto grandi e pesanti, non comodissimi da trasportare. Se, invece, si cerca portabilità e si ha intenzione di portarsi il computer in giro, allora le due soluzioni migliori ed economiche sono il Chuwi Aerobook, che è sottilissimo e leggerissimo, o l’Acer Swift 1, anch’esso molto più comodo da trasportare.

Speriamo di esservi stati utili con la nostra classifica e di avervi aiutato nella scelta. Fateci sapere come la pensate e dateci qualche consiglio, se preferite altri modelli.

I pc portatili economici da non acquistare

Dando uno sguardo ai prodotti presenti su molti ecommerce si trovano Notebook e Netbook low cost ancora più economici di quelli che abbiamo inserito nella lista sopra. Parliamo di pc portatili con prezzi intorno inferiori ai 200 euro, ma vale la pena comprarli?

Per me, la risposta è no e sconsiglio fortemente l’acquisto di un prodotto del genere. Non servono quasi a niente: hanno pochissima memoria, processori lentissimi e qualità costruttiva quasi sempre bassissima.

Persino in alcune delle operazioni quotidiane vanno a scatti e sono lentissimi in generale. Più che per navigare su internet e leggere articoli, ci si può fare ben poco.

Forse, e sottolineo forse, l’unico di cui si può considerare l’acquisto è il Chuwi Herobook. Ma di nuovo: non dovete proprio avere esigenze di performance alte e velocità del computer.

Chuwi HeroBook 14.1 Windows 10

  • Memoria: 4GB RAM, 64GB ROM
  • Schermo: 14,1 pollici con risoluzione 1920x1080
  • Processore: Intel Atom X5-E8000 fino a 2.0 Ghz
  • Slot M.2 per aumentare la memoria

Categoria: ,

Questo articolo è stato scritto da Tiko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *