Home » Computer » Laptop » Portatili per giocare

Guida ai notebook per gaming migliori del 2020

Migliori Notebook Gaming

Ami giocare ai videogiochi? Vorresti un computer su cui installare e goderti gli ultimi titoli sul mercato che ti permetta di immergerti completamente nelle ambientazioni surrealistiche dei giochi? Non sei l’unico!

Quello di cui hai bisogno è di un portatile creato per giocare, con hardware di un certo livello e un design accattivante pensato per i gamer. La buona notizia è che il mercato offre tantissimi modelli sia di pc fissi che portatili per gaming. La cattiva è che questi notebook sono piuttosto cari e difficilmente con meno di 1000€ troverai un prodotto valido.

Detto questo, sotto troverai una selezione di diversi computer che sono stati creati per i giocatori, pensati per soddisfare sotto ogni aspetto le esigenze dei gamer più appassionati e con caratteristiche tecniche mirate a far girare al meglio i giochi.

Indice contenuti

Speriamo con questa guida di aiutarti a trovare quello migliore per te.

Classifica top 10 dei migliori notebook creati per gaming

Con l’aumentare della richiesta di questa tipologia di portatili, sta crescendo molto anche l’offerta e la varietà di modelli presenti sul mercato. Oggi, infatti, ci sono notebook in diverse fasce di prezzo. Se, però, vuoi un computer per giocare, devi avere bene in mente che la spesa da fare è un po’ alta rispetto ai modelli classici, adatti per un uso quotidiano.

Per giocare, infatti, hai bisogno di maggiori prestazioni e più potenza. Ovviamente più è performante un computer, più è alto il suo prezzo. In quest’ottica abbiamo deciso di raggruppare i laptop in base alla fascia di prezzo e presentarti le scelte migliori. Sotto vedremo sia modelli “economici” (per così dire) che top di gamma e range di prezzi che partono da meno di 1000€ a oltre i 2000.

Vediamo, dunque, i migliori 10 notebook creati per il gaming attualmente sul mercato e le loro caratteristiche:

MSI Alpha 15 A3DD-029IT

Il miglior portatile gaming sotto i 1000 euro: consigliato.

MSI Alpha 15

Se hai un budget fino a 1000€ questo è il portatile da scegliere. Nonostante sia economico – parliamo pur sempre di portatili gaming che costano molto più di quelli normali – ha ottime prestazioni, bellissimo design ed è in grado di farti giocare anche a titoli abbastanza pesantucci, a patto di ridurre al minimo, o quasi, gli effetti grafici.

Il punto forte è che si tratta di un modello nuovo e non di uno vecchio che ha fatto il suo tempo e per questo è sceso di prezzo. Lo si capisce dal design: ormai, anche nel gaming si punta alla portabilità e si cerca di avere un notebook abbastanza leggero e compatto.

Il processore – AMS Ryzen 7-3750H – non è una furia, ma è ha comunque buone prestazioni. Si tratta, infatti, di un quad core con frequenza base di 2.6GHz e la scheda video è realizzata con processo produttivo a 7nm.

Buono il display: una risoluzione a 1080p, ovvero FullHD e refresh rate di 120Hz con tanto di tecnologia freesync che permette di ridurre al minimo tearing e stuttering, per godersi ogni schermata d’azione.

I migliori pregi di questo computer sono la tastiera SteelSeries con retroilluminazione rossa, settabile con 3 impostazioni diverse e il cooler boost che permette di ridurre notevolmente la temperatura del PC anche quando si utilizza tutta la potenza per lunghi periodi.

MSI Alpha A3DD-029IT - 15.6”
Display: 15,6" FullHD, 120Hz | Processore AMD Ryzen 7 3750H | 8GB RAM | Memoria: 512GB SSD PCIe NVMe | Scheda grafica: AMD RX5500M con 4GB GDDR6 | Windows 10 Home

ASUS ROG GA502DU-AL039T

Notebook per giocare economico, ma buono.

ASUS ROG GA502

Per chi ha qualche soldo in più da spendere e vuole avere una scheda grafica NVidia e il doppio della RAM c’è questo Asus ROG GA502DU-AL039T. Si tratta sempre di un nuovo modello, quindi più sottile degli enormi modelli di qualche anno fa e con un design molto raffinato: pesa solo 2.1 kg.

In quanto a prestazioni abbiamo sempre lo stesso processore AMD Ryzen 7 ma è affiancato da 16GB di RAM che sono il minimo per giocare bene. Il computer è molto scattante e reattivo, ma il consumo della batteria è molto basso.

Qui, come detto prima, abbiamo la scheda video Nvidia GTX 1660 Ti che con i suoi 6GB di memoria permette di godersi ottime prestazioni grafiche. Si tratta di una delle GPU più scelte da chi vuole un computer per giocare, ma senza spendere una fortuna.

Il display, infine, è un po’ deludente. Non che sia male, ma non sorprende nemmeno: si tratta di un display da 15,6” che ha una risoluzione FullHd con buoni colori, luminosità e contrasto, ma nulla di più. Ovviamente non si può avere tutto! Ottima, invece, la tastiera retroilluminata che è molto comoda e ha un’esperienza di digitazione davvero piacevole.

Notebook ASUS ROG GA502DU-AL039T 15,6”
Display: 15.6" con risoluzione 1920 x 1080 Pixel | Processore: AMD Ryzen 7 | RAM: 16 GB DDR4 | Memoria 512 GB SSD |GPU: NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti | Windows 10 Home

HP Omen 15 DC1038NL

Potente e con un design semplicemente fantastico!

HP - Gaming OMEN 15-DC1038NL

Un’ottima alternativa è questo modello di HP Omen che offre prestazioni davvero eccellenti e un design accattivante, tipico di questa linea di portatili. L’esperienza di gioco è veramente unica, grazie ad una qualità audio e video eccezionali, fino a 4K per monitor esterni.

Lo schermo è da 15,6” con qualità FullHD, IPS Antiriflesso. L’audio è targato Bang&Olufsen, che come abbiamo visto prima è un marchio di grande qualità nel settore.

Le prestazioni sono eccezionali: un processore intel core i7-8750H affiancato da 8GB di RAM. C’è anche tanta memoria: un SSD da 256GB accoppiato ad un disco fisso per l’archiviazione da 1 TB. La scheda video, infine è fantastica, per il prezzo che si paga: questo HP monta un NVidia Ge Force GTX 1660Ti con ben 6GB di memoria dedicata!

Davvero interessante la tecnologia DTS Headphone che produce un audio 3D autentico attraverso cuffie e auricolari, per film e giochi ancora più coinvolgenti.

Una delle maggiori peculiarità di questo portatile è il pannello singolo della parte inferiore che permette di accedere rapidamente ai più importanti componenti interni del pc. Puoi così aggiornare o sostituire da solo l’hardware.

Un’altro punto a favore è l’OMEN Game Stream, una funzione unica di questo marchio che ti permette di accedere ad un servizio di gioco gratuito da remoto: in pratica puoi giocare da altri PC con Windows 10, in streaming sul tuo portatile.

Il tocco finale arriva dalla tastiera retroilluminata RGB a 4 zone strategiche, che dovrebbero aumentare i tuoi riflessi durante il gioco.

HP Omen 15-DC1038NL 15,6" Antiriflesso

  • Intel Core i7-9740H
  • 8GB RAM, SSD 256 GB, SATA 1 TB
  • Nvidia GeForce GTX 1660Ti, 6GB

Lenovo Legion 5

Il nuovo notebook per giocare, ovunque.

Lenovo Legion 5

Con questo modello si inizia a fare sul serio. Il nuovo Legion 5 è, infatti, un portatile di fascia media ma con alte prestazioni per giocare: processori di ultima generazione, una buona scheda grafica e qualità costruttiva sono gli aspetti fondamentali di questi modelli.

In questa fascia di prezzo si iniziano ad avere anche degli schermi di qualità superiore: siamo sempre sulla risoluzione FullHD, ma il refresh rate è di 144Hz e i colori sono davvero vivaci e accesi. Il pannello è IPS ed è Antiglare, ottima la luminosità così da permettere una visione ottimale anche in ambienti con forte illuminazione.

I processori, sono Intel di ultima generazione, ovvero la decima e offrono velocità spettacolare. Questo modello, in particolare, è dotato di un i7-10750H con 6 core, 12 threats e velocità di base di 2.6 GHz che arriva a 5.0 in modalità Turbo Boost. Si tratta di una CPU in grado di reggere anche i giochi di ultima generazione.

La scheda video, invece, è la solita GeForce 1660 Ti 6 GB GDDR6 che abbiamo già incontrato in molti altri modelli, in quanto è la GPU con migliore rapporto prestazioni prezzo. È ottima per giocare ai titoli un po’ più vecchiotti, ma fatica un po’ con gli effetti grafici alti dei nuovi giochi.

Una delle peculiarità di questo computer è la tastiera Legion Truestrike di serie su tutti i Legion 5 che ha una distanza tra i tasti di 1,5 mm, tasti di direzione più grandi del solito, retroilluminazione completa e altri dettagli studiati per dare il massimo controllo in ogni gioco.

Innovativo anche il sistema di ventilazione con tecnologia Coldfront 2.0 e grande bocchettone inferiore che raffredda in modo molto efficace CPU e GPU anche nei momenti di carico più intensi.

Legion5 15.6” Phantom Black
Display 15.6" Full HD AntiGlare | Processore: Intel Core i7-10750H | Memoria ibrida: 256 GB SSD+1 TB HDD | RAM 16 GB | Scheda grafica GTX 1660 Ti 6 GB GDDR6 | Windows 10

Predator Helios 300

La nuova linea di prodotti Acer dedicata al gaming.

Acer Predator Helios 300

Un portatile davvero buono che decisamente non passa inosservato. Acer lancia una nuova serie dedicata ai giocatori, forse per compensare il non grandissimo successo dei modelli Nitro. C’è però da dire che questo portatile è davvero ottimo per quello che lo si paga.

L’hardware è potentissimo: partiamo con il processore Intel Core i7 di 9° generazione assistito da 16GB di Ram (espandibile a 32) e SSD. La scheda video è anche molto, molto buona: Nvidia GeForce RTX 2060 da 6G di memoria GDDR6. Il risultato è un’esperienza di gaming molto rapida, anche impostando i dettagli a palla, grazie alle prestazioni, semplicemente pazzesche.

Il display è spettacolare, uno degli aspetti migliori di questo computer! Qui trovi, infatti, uno schermo da 15 pollici con pannello IPS a 144 Hz e tempo di risposta di 3 ms con Overdrive, per immagini e movimenti chiari e dettagliati, senza alcune sfocature.

Per il resto, c’è da notare il raffreddamento con tecnologia Aeroblade, silenzioso, ma molto efficace, i tasti WASD trasparenti, la fantastica modalità Turbo per attivare l’overclocking e PredatorSense per l’app delle utility.

L’unica pecca? Windows 10 Home: potevano dare almeno la Pro. Magari per qualcuno non cambia niente, ma per chi ama un po’ più di personalizzazione e pacioccare con l’OS, il Pro ha più possibilità

Acer Predator Helios 300

  • Intel Core i7-9750H
  • 16GB RAM, 512GB SSD
  • Nvidia RTX 2060Ti, 6GB GDDR6

Acer Nitro 5 AN515-54-71PF

C’è chi lo ama, c’è chi lo odia.

Acer Nitro 5 AN515-54-71PF

Il modello che consigliamo a tutti i giocatori che vogliono un esperienza di gioco eccezionale senza andare su laptop esagerati è l’Acer Nitro 5, per esattezza il modello AN515-54-71PF. Questo computer, per il prezzo che ha è davvero incredibile sotto ogni aspetto.

L’hardware è strepitoso: troviamo un processore Intel Core i7-9740H, affiancato da 16 GB di RAM DDR4 ed un disco SSD da ben 512GB. La scheda video è quello che ci piace di più: questo modello in particolare ha la Nvidia GeForce GTX 1660Ti con be 6GB di memoria.

Il display è forse l’unica cosa un po’ media in questo computer, ma non è che si può proprio avere tutto: lo schermo è un 15,6” FullHD IPS LED LCD. Per avere schermi migliori, bisogna salire di prezzo e non poco.

Davvero tanta potenza, ad un prezzo unico, che è quasi sempre in forte sconto su Amazon.

Acer Nitro 5 - 15,6" FHD

  • Intel Core i7-9740H
  • 16GB RAM, 512GB SSD
  • Nvidia GeForce GTX 1660Ti, 6GB

Dal design davvero strepitoso bello, ma non esagerato, con tastiera retroilluminata e persino dimensioni e peso abbastanza contenuti, senza ombra di dubbio è il miglior acquisto per chi cerca un ottimo rapporto qualità / performance / prezzo.

Lenovo Legion Y740

Modello per portare il gioco ad un altro livello.

Lenovo Legion Y740

Con questo modello si entra nella fascia medio alta dei portatili da gioco. Quello che sorprende, però, è la sua eleganza. Il design, infatti, non richiama così tanto i computer da gaming puri, ma è molto più pulito e con un aspetto molto professionale. Ma non farti ingannare: il cuore è veramente potente e ottimo per giocare.

Il processore, anche se di nona e non decima generazione, è rapidissimo. l’Intel Core i7-9750h è molto performante: si tratta, infatti di una cpu six-core con clock base di 2.6GHz e TurboBoost fino a 4.5GHz per avere tutta la potenza necessaria quando serve. Peccato solo per la RAM che, a questo prezzo, potrebbe essere stata di 32GB.

Ma la vera chicca di questo portatile è la scheda video che è tra le migliori del momento ed è usata anche su notebook di prezzo molto superiore. Parlo della NVidia RTX 2070 Max-Q che è stata realizzata per gaming notebook sottili e ottimizzata per l’efficienza. Questo vuol dire che dà tanta potenza grafica, senza consumare eccessivamente la batteria.

Grazie a tanta potenza ti puoi godere ogni dettaglio grafico su uno schermo da ben 17,3 pollici in qualità FullHD, con un refresh rate di 144Hz e 500 nits di luminosità. Ottimo lo spazio di archiviazione ibrido che vede un SSD da ben 512GB affiancato da un HD da 1TB.

Di dettagli da vero gamer ce ne sono pochi, ma buoni e tutti riguardano gli effetti di luce. Il Lenovo Legion Y740, infatti, ha una retroilluminazione non solo della tastiera variabile e personalizzabile, ma puoi illuminare anche le prese d’aria laterali e posteriori, così da far brillare di colore la tua postazione da gioco.

Lenovo Legion Y740 17,3” Iron Grey
Display 17.3" Full HD IPS, G-Sync | Processore: Intel Core i7-9750H | Archiviazione ibrida 512GB SSD + 1TB HDD | RAM 16 GB | Scheda Video: RTX2070 8GB G6 256B MAXQ | Windows 10, Iron Grey

ASUS ROG G703GX-EV116T

Notebook vecchiotto, ma ancora molto potente

ASUS ROG G703GX-EV116T

All’appello non mancano modelli della linea ROG di Asus. Questo G703GX, in particolare è un notebook davvero potente e grande ed è l’unico modello in grado di reggere il paragone con il GE65 della MSI per quanto riguarda il rapporto caratteristiche / prezzo.

Un display da 17,3” FHD antiriflesso IPS con 144Hz, ti permette di goderti ogni scena cinematografica al massimo. Ovvio, ci si rimette in portabilità, ma è un compromesso che ogni gamer deve poter fare.

Anche il processore è davvero ottimo (anche se un po’ meno performante del MSI): un Intel Core i7-8750H affiancato da ben 32GB di RAM e 512GB fi SSD a cui si va ad aggiungere il classico disco fisso da 1TB FireCuda.

La scheda grafica è eccezionale: un Nvidia RTX2080 con ben 8GB di memoria DDR6 per effetti grafici a palla.

Com extra non manca la tastiera retroilluminata in diversi colori (RGB), tipico da pc per gamer, USB Type C e MiniDisplay Port per connettere monitor esterni.

ASUS ROG G703GX-EV116T, 17,3" FHD No Glare IPS 144Hz

  • Intel Core i7-8750H
  • 32 GB di RAM e 1 TBFireCuda + 256GB x2 di SSD G3x4
  • Scheda grafica Nvidia RTX2080 da 8GB DDR6

MSI GE66 Raider

Potenza senza compromessi: la scelta consigliata.

MSI GE66 Raider

Passiamo ora a vedere un notebook che mi ha conquistato ed è stato amore a prima vista. Si tratta di uno dei nuovi modelli MSI GE66 che bilanciano alla perfezione l’aspetto estetico con la potenza necessaria ad un portatile da gaming. Il design è veramente esclusivo cun un profilo obliquo che lo differenzia da tutti quelli visti finora.

Ovviamente, anche la potenza è tanta e sui GE66 troviamo i processori intel Core di 10ma generazione. Tra i modelli disponibili, meglio puntare su quello con il processore i7-10875H con ben 8 core e frequenza base di 2.3GHz che può salire a 5.1GHz in caso di necessità. La RAM in dotazione è di ben 32GB con ottime prestazioni ed è espandibile fino a 64.

La scheda video è l’altra grande protagonista di questo portatile. Qui troviamo la NVIDIA GeForce 2070 RTX Super da ben 8GB di VRAM che è una bestia ed in grado di far girare al massimo, o quasi, tutti i giochi più nuovi e pesanti. Si tratta, infatti, di una GPU top di gamma in grado di fare elaborazioni AI eccezionali e fornire potenza senza precedenti.

Tornando a parlare di estetica, abbiamo la classica Mystic Light, ovvero il sistema di illuminazione tipico dei portatili gaming di MSI che offre infinite possibilità di personalizzazione.

Se si vuole cercare una pecca, si fa fatica a trovarla, ma sarebbe stato bello avere uno schermo UHD 4K per gustarsi al meglio i giochi, ma portatili per giocare con questa risoluzione non ce ne sono proprio. Il display, invece è da 15,6” con risoluzione FullHD e, udite udite, un refresh rate di 300Hz – semplicemente assurdo – grazie ai quali puoi dire addio al tearing e stuttering.

In compenso, la connettività è un punto di forza visto che sul MSI GE66 ci sono 2 USB di Tipo C, una di tipo A Gen 2 e 2 della GEn 1, Display Port, Mini Display Port, HDMI out, RJ45 e lettore schede SD. Si possono, infatti, collegare più display in contemporanea e passare senza problemi anche a monitor con risoluzione 8K.

MSI GE66 Raider 10SFS-260IT
Display 15,6" FHD con frequenza 300Hz | Processore Intel I7-10875H | 32GB RAM DDR4 | 2TB SSD M.2 PCIe Gen 3x4 | Scheda video: Nvidia RTX 2070 Super, 8GB VRAM | Win 10 Home

ROG Zephyrus S17

Semplicemente il massimo: non si può voler di più.

ROG Zephyrus S17

Se si vuole avere i meglio, bisogna essere disposti a pagarlo. Vediamo ora, il modello più performante che un gamer professionista possa mai sognare, ovvero l’Asus ROG Zephyrus S17, un portatile incredibile, sotto ogni aspetto.

Potenza pura, con il processore Intel Core i7-10875H di 10° generazione, 8 core e velocità fino a 5,1GHz che, con i 32GB di RAM è in grado di dare prestazioni eccezionali, sempre. Probabilmente avrai notato che è lo stesso del MSI appena visto: questo i7, infatti, è tra i migliori processori per un portatile e solo i modelli top di gamma lo possono vantare.

Stessa CPU e RAM, ma costo maggiore: come mai? Il motivo principale è la GPU che è di un livello ancora superiore. Sullo Zephyrus S17, infatti, c’è la GeForce RTX 2080 S che rispetto alla 2070 ha prestazioni superiori quasi del 20% e ovviamente un costo nettamente più alto. Essa, però, permette di far girare davvero tutto e ai massimi dettagli grafici, per gustarsi ogni videata su un display ancora più grande.

In questo portatile, infatti, abbiamo uno schermo da ben 17,3” con qualità FullHD e di nuovo ultra responsive con il refresh rate di 300Hz, ideale per i videogiochi. Le immagini sono spettacolari, grazie ad una gamma cromatica Pantone Validated e il gioco più fluido che mai. Nonostante lo schermo grande, il portatile non è così enorme e risulta perfino abbastanza sottile, per essere un pc gaming.

Non manca, ovviamente la tastiera retroilluminata e i loghi luminosi di Republic of Gamers ma, quelli che non passano inosservati sono l’enorme pannello audio con casse potenti per un suono avvolgente e il touch pad numerico che è utilizzabile sia come tastierino che come trackpad per il mouse.

Notebook ASUS ROG Zephyrus S17 GX701LXS-HG057T
Monitor 17,3" FHD Anti-riflesso, 300Hz | CPU: Intel Core i7-10875H | RAM 32GB GDDR6 |GPU: NVIDIA GeForce RTX 2080 S con 8GB GDDR6 | 1TB SSD PCIE, Windows 10 Home

Come scegliere notebook ideale per giocare

La risposta non è davvero immediata e ci sono proprio tanti aspetti da prendere in considerazione prima di acquistare il computer. Ovviamente la prima cosa che si deve tenere in considerazione è il proprio budget.

Se si vuole giocare ai titoli più nuovi in alta qualità, avere più dettagli e fluidità anche con gli effetti a palla, la spesa è decisamente più alta e i modelli più economici non bastano, ma bisogna orientarsi sui portatili top di gamma o quasi.

Ma la scelta non si limita solo a quello. Ecco i principali caratteristiche hardware che contano maggiormente nella scelta del notebook da gioco:

Processore e RAM

Per avere prestazioni alte quando servono

Per poter far girare bene i giochi, però, al pc serve tanta potenza, il che si traduce in una CPU performante, con alta frequenza di clock e tanta, tanta RAM. Quanta? Sicuramente il minimo è 8 GB, anche se è consigliabile averne almeno 16, poi se puoi permettertene 32 è ancora meglio.

Processore e RAM sono i componenti più importanti per le operazioni di calcolo del tuo PC. Normalmente dovrei dirti anche che è importante avere un SSD, ma per me non è possibile nemmeno immaginare un portatile da gaming che abbia ancora solo il vecchio HDD.

GPU

Perché la scheda video è fondamentale

I giochi puntano tantissimo sugli effetti grafici in praticamente ogni schermata. non solo le super realistiche esplosioni o movimenti, ma anche le ombre dinamiche, o l’erba che si muove sotto l’effetto del vento, sono effetti che si affidano alla tua scheda grafica. Con una GPU scadente, non ti puoi gustare a pieno il gioco.

Dimensioni e Schermo

Serve un monitor che ti permetta di immergerti nel gioco

Quando si acquista un pc per giocare, dunque, si cerca un hardware potente e si può tranquillamente fare compromessi con peso e portabilità, proprio perché le due cose non vanno d’accordo.

Le dimensioni a cui mi riferisco sono quelle dello schermo: un display 13 pollici, ad esempio, non può essere considerato un computer da gioco! Bisogna avere almeno un 15,6 e se possibile persino un 17, per potersi godere al massimo il gioco.

Ovviamente anche la qualità dell’immagine conta e, anche se il 4K sembra ancora lontano nei portatili, si deve almeno cercare un alto refresh rate, colori vivaci e alta luminosità.

Design

Un look che si faccia notare, cattivo e aggressivo

I laptop da gioco hanno un design completamente diverso da quelli dedicati ad un uso professionali. In essi è più importante l’esperienza del giocatore e non tanto le dimensioni: schermi più grandi, tastiere più solide e dettagli estetici unici, persino un po’ tamarri, insomma, tutto l’opposto di un portatile per l’uso professionale.

L’aspetto cattivo, le luci led esterne, la tastiera retroilluminata e le linee più aggressive sono i dettagli estetici più ricercati in questa tipologia di computer. Tienilo presente quando scegli il tuo.

Prezzo

Quanto spendere per il laptop?

Se vuoi veramente giocare, probabilmente i pc di fascia bassa non fanno per te. Sono computer buoni, ma la tecnologia è un po’ datata e non supportano già più gli ultimi giochi, o li fanno girare a scatti appena aggiungi un effetto.

I gamer professionisti, d’altro canto, devono puntare ad uno dei laptop di fascia alta e spendere per avere prestazioni top. Anche i prezzi sono svariati, tuttavia reputiamo esagerata una spesa di oltre 3.000€ in quanto in meno di un anno vedreste lo stesso modello scendere ad almeno 500€ in meno.

Dunque il consiglio è di puntare su computer di fascia medio-alta che costano sui 1500€, perchè sono quelli che offrono il miglior rapporto qualità prezzo. Ovviamente non tutti li abbiamo, ma se non hai fretta, puoi seguire costantemente i vari ecommerce perchè spesso ci sono degli sconti molto interessanti che ti fanno risparmiare anche centinaia di euro e ti permettono di prendere computer di una fascia superiore ad un costo nettamente più basso.

Notebook Gaming sempre più portatili

Fino all’anno scorso gaming e leggerezza erano due nomi che non potevano stare vicini. I modelli di notebook per giocare, infatti, si sono sempre contraddistinti per le loro grandi dimensioni e peso, poiché, non era possibile far stare tutti quei componenti in poco spazio.

Ultimamente, però, si vede una tendenza allo snellimento di questi portatili.

Le nuove tecnologie permettono di fare notebook sempre più compatti e facili da trasportare il che permette di avere anche un aspetto molto professionale. Modelli come l’MSI GE66, che vedremo a breve, ad esempio, si addicono anche ad un ufficio, dove è richiesto un computer potente – come per il rendering e simili. Se puoi ci si vuole distinguere, si possono usare gli effetti luminosi personalizzabili dei LED sparsi in più punti del case, creando una combinazione di colori e luci che lascerà gli altri a bocca aperta

Sempre più compatti e leggeri, significa molto più facili da trasportare e, il tutto, senza rimettere minimamente in prestazioni. I modelli più nuovi si stanno snellendo, ma mantenendo alte le performance e garantendo sempre il massimo nel gioco. Ciò permette di avere un computer unico sia per lavoro che per giocare e c’è un’ampia fascia di pubblico che apprezza questo fattore.

Meglio un Pc portatile o fisso per giocare?

Certo, non saranno mai in grado di raggiungere le prestazioni dei fissi professionali, tuttavia sono la risposta ideale per chi ha bisogno di spostarsi e deve portare il laptop con se.

Il problema maggiore per chi ama giocare sono le dimensioni dello schermo. Alcuni dei portatili gaming più performanti montano dei monitor fino a 17 pollici, con ottima risoluzione e persino 3D. Tuttavia chi ama giocare, preferisce probabilmente anche un ottimo monitor per gaming da 22 o più pollici.

In questo caso, ricordatevi che questi portatili hanno sempre uscite HDMI e USB per connettersi a schermi esterni, tastiere e mouse in modo da trasformarli, quando possibile, in vere postazioni da gioco.

Migliori Notebook Gaming

1 commento su “Guida ai notebook per gaming migliori del 2020”

  1. Wow che guida! I complimenti per lo sforzo e per l’accuratezza nei dettagli. Cmq sono d’accordo sul fatto che i pc di fascia bassa non possono assolutamente essere presi in considerazione per il gaming. A questo punto meglio una console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Share via
Copy link