Come entrare nel Bios del computer

25 Luglio, 2020 Lascia il tuo commento
Come accedere al BIOS

Quando avvii il tuo computer, normalmente, il sistema operativo installato sul tuo disco principale parte in automatico. Se tuttavia vuoi cambiare OS, formattare il tuo disco o altro, devi entrare nel BIOS del tuo PC. Se non sai come fare, sei nel posto giusto!

Accedere al pannello è molto semplice e, normalmente, basta pigiare uno o due tasti durante l’avvio del computer, prima che parta il sistema operativo. L’unico problema è che ogni produttore di computer usa tasti differenti, quindi è normale non poterseli ricordare tutti a memoria.

Vuoi cambiare il tuo sistema operativo, reinstallarlo o formattare il PC? Che tu voglia usare Windows o Linux, puoi fare tutto dal BIOS ed in questo articolo ti mostro come fare ad accedere al software nella maggior parte dei computer.

Cos’è il BIOS

Partiamo dalle basi e cerchiamo di capire di cosa stiamo parlando.

In esso sono contenute tutte le istruzioni di avvio, tra cui il disco da cui partire e di conseguenza il sistema operativo da caricare in automatico all’accensione del pc.

Da notare che, nei computer più nuovi, può essere chiamato anche firmware UEFI.

Come accedere al BIOS del PC

Sebbene finora siano state usate tante parolone da informatici e agli utenti meno esperti può sembrare un argomento da smanettoni, entrare nel BIOS è un’operazione davvero facilissima che tutti possono eseguire.

Essendo il punto da cui si controlla la sequenza di avvio del pc e altri parametri importante, sicuramente non fa mai male sapere come accedervi. Nei computer di oggi ci sono diversi modi, veloci, facili e alla portata di tutti. Di seguito te li vado a presentare e li puoi provare tutti.

Con i tasti e combinazioni dalle tastiera

Accedere al bios da tastiera

Il primo metodo per accedere al BIOS è davvero semplice e basta premere uno (o due) tasti durante la fase POSTpower on self test – che si ha subito dopo l’accensione del PC e prima del caricamento del sistema operativo.

Il metodo funziona indipendentemente dall’OS: Windows XP, 8, 10 o Linux che sia, non cambia niente. Ecco una lista di tasti e combinazioni da usare per entrare nel BIOS dei marchi di pc fissi e portatili più noti:

  • ASUS: tasto F2
  • Acer: F2 oppure DEL (Canc)
  • Dell: F2 o F12
  • HP (Hewlett-Packard): F10
  • Lenovo: Invio e poi F1 nel Thinkpad, F2 o Fn + F2 per gli altri notebook e F1 se hai un pc fisso
  • MSI: DEL (Canc)
  • Toshiba: F2
  • Microsoft Surface Tablet: volume su – da tener premuto durante l’avvio

Se, invece, hai un pc assemblato i tasti da premere dipendono dal produttore della motherboard, ecco i comandi per entrare nel bios della scheda madre:

  • ASRock: F2 o DEL (CANC)
  • ASUS: F2 o DEL
  • ECS: DEL
  • Gigabyte (Aorus): F2 o DEL
  • MSI: DEL 
  • Samsung: F2
  • Zotac: DEL

Se non premuti nel momento giusto il sistema operativo si avvierà e dovrai riavviare il computer. Per questo, Il consiglio che ti dò è quello di pigiarli ripetutamente dal momento in cui lo accendi finché non entri nel BIOS.

Entrare nel BIOS con Windows 10

Firmware UEFI Windows 10

Nei computer più performanti e nuovi, magari, il POST dura così poco che non si riesce a premere in tempo i tasti necessari. Per fortuna, se hai Windows 10, puoi impostare l’accesso direttamente dal sistema operativo grazie alla funzione di “Avvio Avanzato”. Prima di dirti come fare, ti ricordo che l’altro nome usato è UEFI.

Per accedere al BIOS da Windows 10 devi seguire questi 4 semplici passi:

  1. Apri il Menu e vai nelle Impostazioni (il simbolo dell’ingranaggio)
  2. Vai Aggiornamenti e sicurezza e da qui seleziona Ripristino
  3. Scorri fino alla voce Avvio Avanzato e pigia Riavvia Ora – il computer si riavvierà e si aprirà una schermata differente
  4. Qui seleziona rispettivamente: Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni firmware UEFI > Riavvia

Come vedi, nulla di complicato: il computer ripartirà ed entrerà nel BIOS

Accedere al Firmware UEFI su Windows 8.1

La differenza nella procedura, rispetto al 10 è davvero minima, in quanto si fa di nuovo tutto dalla funzione di Avvio avanzato. Per arrivarci, però, devi:

  1. Premere i tasti Win + I per richiamare la barra charm delle impostazioni
  2. Cliccare sul tasto Modifica impostazioni PC
  3. Accedere alla finestra di Aggiorna e ripristina
  4. Trova la sezione Avvio avanzato e cliccare Riavvia Ora
  5. Quando il pc si sarà riavviato, nella schermata blu seleziona Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni firmware UEFI > Riavvia

Comandi di Linux

Anche Linux si è modernizzato e alcune sue versioni, come Ubuntu, ti permette di entrare nel Bios con un comando digitato a sistema operativo avviato. Qui tutto diventa ancora più semplice che su Windos e basta:

  1. Apripre il Prompt dei comandi
  2. Digitare sudo systemctl reboot –firmware
  3. Premere Invio

La procedura è davvero elementare.

Consigli e conclusioni finali

Entrando nel BIOS, però, ti consiglio di non toccare niente se non sai cosa stai facendo, altrimenti rischi di portare problemi al tuo computer. Spero questa guida ti sia stata utile: facci sapere come la pensi e condividila con i tuoi amici se credi che a loro possa servire.

Come accedere al BIOS
Tag: ,

Categoria: ,

Questo articolo è stato scritto da Tiko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *