Come unire due video su PC o Mac

Come unire due video in uno solo

Hai realizzato diversi video e ora li vuoi combinare in uno solo per creare un bel filmato? Forse in passato era un’operazione tutt’altro che semplice, ma oggi il videomontaggio è veramente alla portata di tutti e non bisogna essere un esperto di editing per creare clip favolose composte da più filmati.

Non ci credi? Beh oggi ti mostro diversi modi come unire due video su PC e vedrai che è facilissimo. Grazie all’evoluzione dei software, infatti, ci sono una marea di programmi e persino servizi online che puoi usare per ottenere un buon risultato, su qualunque piattaforma e sistema operativo, Windows, macOS o Linux che sia.

Insomma, che tu voglia unire in un unico file i ricordi di una festa o avvenimento importante, ti farò vedere come si fa e ti dico subito: non ci vanno ore di apprendimento né giorni di lavoro. I programmi che ti mostro richiedono pochi minuti e il gioco è fatto. E se vuoi imparare di più sull’editing video, questa è una delle prime nozioni da sapere, quindi, buon divertimento

Programmi per unire più video in uno solo

Che si tratti di foto, video o altri tipi di contenuti multimediali, i migliori strumenti di editing sono sempre per computer, perché richiedono potenza di calcolo e prestazioni elevate che i dispositivi mobili come smartphone e tablet non possono fornire.

Proprio per questo, di programmi tra cui scegliere ce ne sono tanti. Siccome questo è un tutorial su come unire due video, suppongo che tu sia agli inizi e stia facendo i primi passi nella modifica video, quindi sei alla ricerca del software giusto per iniziare. O magari vuoi fare un semplice progetto veloce e poi non ci lavorerai più.

In entrambi i casi, ti voglio mostrare dei programmi che perfetti per unire due o più video in uno solo perché da una parte sono facilissimi da usare e non richiedono particolari competenze con il computer, dall’altra sono perfetti per iniziare ad addentrarsi nel mondo del video editing. In più, tutti questi sono gratis, o almeno hanno un periodo di prova gratuito.

Movavi Video Editor

Unione video Movavi

Video Editor di Movavi è una via di mezzo tra un software professionale ed uno base, come potrebbe essere iMovie. Infatti, ha tantissime funzionalità che quelli basici non hanno, ma allo stesso tempo non ha gli strumenti che a volte sono necessari ai professionisti.

In particolare, questo programma di video editing è pensato per i creatori di contenuti multimediali per le piattaforme social, come youtube, tiktok, instagram etc e per questo ha una sezione con tantissimi sticker, effetti e altro che rendono i filmati più coinvolgenti e interessanti per lo spettatore.

Unire due video con Movavi Video Editor è elementare. Tutto quello che bisogna fare è creare un nuovo progetto, aggiungere i filmati da unire nella libreria e poi metterli nella timeline nella sequenza in cui si vogliono.

A questo punto il gioco è fatto e puoi subito esportare il file nel formato che preferisci per caricarlo sui social o inviarlo ad un amico.

In realtà, qui puoi aggiungere ben più di due video: in questo modo puoi unire tutti quelli che vuoi in uno solo e non basta. Puoi anche aggiungere una marea di effetti, sticker e tanto altro per creare un progetto ancora più bello.

iMovie

Unire video su iMovie Mac

iMovie è il programma che chiunque abbia un Mac ed è interessato al video editing ha provato almeno una volta nella sua vita. Si tratta di un software veramente eccellente e completamente gratuito che arriva su ogni prodotto Apple, che si tratti di Mac, MacBook, iPad o iPhone.

Per unire due video su Mac con iMovie, ti basta aprire l’app e creare un nuovo progetto, dopo di che aggiungerli alla libreria andando da File > Importa file multimediali e selezionando i file. A questo punto, trascinali nella timeline nell’ordine che vuoi. In, alternativa, puoi direttamente trascinare i file dalla cartella nella timeline e poi riorganizarli nell’ordine che preferisci.

Qui ti faccio notare che, se vuoi unire video verticali (usati per tiktok instagram, gli short di youTube etc) anziché creare un nuovo progetto, devi creare una nuova Anteprima App: la voce la trovi andando su file nella barra del menu e qui seleziona Nuova anteprima app.

Una volta organizzati i video nella sequenza che vuoi, puoi aggiungere effetti, scritte e persino musica e, per unirli in uno solo, ti basta andare sull’icona condividi che trovi in alto a destra e selezionare il formato desiderato. Il video unito verrò salvato nei tuoi documenti, o in un’altra cartella che hai selezionato.

Se vuoi, puoi guardare questo video tutorial a riguardo:

Il punto forte di iMovie è che è ottimizzato per i dispositivi della mela, quindi, quando si tratta di prestazioni, velocità di esportazione etc, nessuno lo batte. Tuttavia, quando si tratta di contro, ce ne sono veramente tanti e risiedono tutti nei limiti di questo software. Persino funzioni base come l’aggiunta di testi (dove uno vuole) non ci sono, oppure non puoi nemmeno inserire più di un’immagine alla volta nella stessa sezione. Anche quando si tratta di formati, hai la scelta limitatissima nelle esportazioni. Insomma, da una parte è molto valido, con ottime prestazioni e funziona molto bene, dall’altra però, è troppo limitato.

Ciononostante, per progetti semplici e veloci, resta un’ottima scelta. Proprio per questo motivo, su iMovie ho creato tantissimi tutorial su funzionalità tra qui come velocizzare i video, dividerlo, oppure su come creare quelli verticali e, se ti vuoi approfondire e imparare ad usare meglio questo programma, ti consiglio di andarli a leggere.

Avidemux

Come unire due video con Avidemux

Tra i video editor open source, gratuiti e semplici da usare, c’è Avidemux. Si tratta di un programma che non ha moltissime funzionalità, non sufficienti per i professionisti ma che è perfetto per un uso personale. Semplice da usare, leggero e veloce, è ottimo per combinare i video e aggiungere musica e convertire i file in diversi vari formati, tutto gratuitamente.

Per unire due video, in particolare, la prima cosa è scaricare ed installare Avidemux dal loro sito ufficiale, dove devi selezionare prima Download e poi la versione per il tuo sistema operativo: Avidemux c’è sia per Windows, che per Mac e anche Linux.

Una volta installato, bisogna aprirlo, accettare i termini e le condizioni d’uso, come anche la licenza e sei pronto per combinare i tuoi video. Per farlo, clicca sull’icona della Cartella in alto a sinistra e seleziona il primo dei due (o più) video che vuoi unire. Ora dal menu seleziona File > Aggiungi e scegli il secondo video, quindi premi Apri. Il video verrà aggiunto e vedrai una sottile barra rossa sulla timeline che segna la fine del primo e l’inizio di quello appena aggiunto. Ora, se vuoi aggiungi altri video, ma se sei pronto passiamo all’esportazione.

Dal menu nella barra laterale, sotto la voce Output Video, puoi lasciare copy per non cambiare codec, oppure seleziona un codec. L’ultimo passo è quello di selezionare il contenitore output da cui scegli il formato del file che otterrai: io ti consiglio mp4 che è quello più universale, ma puoi sceglierne anche altri.

Infine, per esportare, basta andare su File > Salva e nella finestra che si apre scrivere il nome del file e selezionare la cartella. Ora il video unito verrà salvato e potrai inviarlo ai tuoi amici o condividerlo sui social. Tutto in modo gratuito e senza filigrana di alcun tipo.

VLC (Windows 10 e versioni vecchie)

Conversione video multipli in uno solo su VLC

Se guardi tanti film su pc, probabilmente hai installato VLC, uno dei video player migliori in assoluto. Ti sorprenderà sapere che, oltre alla semplice riproduzione, offre anche delle funzioni aggiuntive come, appunto, quella di unire due o più video in uno. Tuttavia, questa è una funzionalità che è attiva solo su Windows, quindi se hai Mac, ti consiglio di usare uno dei programmi appena visti.

Per combinare più video in uno solo, ti basta aprire VLC e selezionare Media dal menu, quindi Apri file multipli. A questo punto clicca su Aggiungi per importare i video selezionati.

Ora non ti resta che unirli. Per farlo, apri il menu a tendina dalla freccetta subito accanto al tasto riproduci, e clicca sulla voce Converti. Ora non ti resta che selezionare la posizione dove salvare il video unito e cliccare di nuovo sul pulsante Sfoglia, quindi Avvia. in pochissimo il gioco è fatto.

Purtroppo però, questa funzionalità, nelle nuove versioni è stata rimossa, quindi se hai un pc più vecchiotto funziona.

Come unire due video online

Sebbene i software di editing ti mettono a disposizione numerosissimi strumenti con cui realizzare progetti di livello professionale, per lavori semplici come l’unione di più più in uno, o magari anche come tagliare video, aggiungere scritte e simili, ci sono tantissimi strumenti online che ti permettono di farlo, senza dover scaricare nulla e in pochissimo tempo.

Con il fatto che si tratta di software online, il grande vantaggio è che non hai bisogno di un computer potente in grado di far girare i programmi di montaggio pesante, ma ti basta accedere dal browser. Quindi, anche se hai un PC vecchio e con poca potenza, puoi usarli senza problemi, anzi, in questo caso te li consiglio.

Non ci credi? Di seguito ti mostro i due siti che uso di più quando si tratta di fare dei progetti veloci e non troppo impegnativi.

Adobe Express

Adobe Express Unisci video

Quando si tratta di video, immagini e grafica in generale, Adobe è il marchio per eccellenza che non può essere tralasciato. Sebbene fino a poco tempo fa i suoi prodotti erano riservati ai professionisti, ultimamente ha rilasciato tantissimi strumenti (di cui molti anche gratuiti) ideali anche per gli amatori che si vogliono avvicinare al mondo della creazione di contenuti multimediali.

E molti di questi strumenti si possono usare online, direttamente nel proprio browser. Parlo di Adobe Express e la sua funzionalità Unisci video. Per usarla, ti basta:

  1. Accedere al sito di Adobe
  2. Creare un account (puoi loggarti anche con Facebook, Google e altri profili)
  3. Caricare il video nell’apposito spazio.
  4. Aspetta che il caricamento e l’elaborazione siano completati
  5. Riordina i video nella sequenza che preferisci
  6. Clicca semplicemente su Scarica per far iniziare il download del video unito.

Come vedi è pressoché elementare!

Clideo

Combinare video su Clideo

L’alternativa migliore a Adobe Express è Clideo. Anche qui, hai diversi strumenti a disposizione, come quello per combinare più filmati in uno solo e la cosa bella è che non devi nemmeno registrati, tuttavia hai la filigrana di clideo.com in basso a destra nel video finale.

Ciononostante, è utile dare un’alternativa, quindi, ti spiego come unire due video in uno solo anche su Clideo.

Per prima cosa vai sul loro sito, quindi carica i tuoi filmati cliccando sul tasto + centrale e selezionandoli dalla cartella, quindi cliccando su Apri. A questo punto verranno caricati e ti si aprirà la finestra di editing. Qui puoi cambiare formato, riordinare la posizione, aggiungere audio e anche delle transizioni.

Una volta pronto, puoi procedere cliccando su Esporta e poi sul tasto Scarica, quando il file è pronto.

Ora il gioco è fatto.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto