domenica, 14 Luglio 2024
HomeComputerHardwareRecensione DrunkDeer A75: una tastiera per gaming competitivo

Recensione DrunkDeer A75: una tastiera per gaming competitivo

Torniamo a parlare nuovamente di una tastiera RGB con switch magnetici Hall Effect e funzioni di rapid trigger dal prezzo imbattibile. DrunkDeer ha pensato anche al formato 75% dedicato a chi giornalmente utilizza la tastiera anche per lavorare oltre che giocare. Sono quindi presenti tutte le funzioni che troviamo anche sul modello G65, ma DrunkDeer A75 include anche un Knob per la regolazione del volume e tasti funzione come le frecce direzionali e i tasti F1-F12.

A75 è tastiera tuttofare, che quando messa sotto torchio durante lunghe sessioni di gaming online non sbaglia un colpo. Precisa e infallibile.

Indice contenuti:

La tastiera: specifiche, formato e dimensione

Le dimensioni della DrunkDeer A75 sono 335x140x29 mm con un peso di 715 grammi, 75% con 82 Keys. Il modello in questione è interamente assemblato in ABS, anche se è possibile ordinare la versione con i Keycaps in PBT.

La qualità della plastica è eccellente e non flette minimamente, anche se la tastiera risulta essere molto leggera. Questo perché la costruzione si compone di ben 12 parti, partendo dal Knob e arrivando fino alle gambe per la regolazione dell’altezza. Con A75 hai il top e il bottom case in plastica, un plate in alluminio sul quale poggiano gli switch, ben 4 strati per l’assorbimento del rumore (silicone e schiuma) sopra il pcb e sul fondo del case, oltre ad un solidissimo pcb.

Materiali: qualità della costruzione

Struttura tastiera A75

DrunkDeer A75 è in ABS, con la possibilità sul sito di scegliere il PBT per i keycaps, che si dimostra essere un materiale comunque solido e soprattutto bello al tatto. La sensazione che ti rende e di avere velluto sotto le dita, e la solidità strutturale e la cura con cui è costruita non permette nessun movimento strano dei keycaps o degli switch durante la digitazione. La stessa qualità della A75 la ritroviamo nell’altro modello ma con formato 65%, DrunkDeer G65.

Il Knob è in alluminio, ed è stato una sorpresa trovarlo di questo materiale dato il bassissimo prezzo complessivo della tastiera. I colori che puoi scegliere in fase di acquisto sono il nero, il bianco e il grigio. Ti posso dire che il modello bianco recensito è davvero molto bello, semplice e pulito, i keycaps non hanno nessuna fantasia. Se la tua build (scrivania, computer e periferiche) è bianca, questa tastiera sarà sicuramente il pezzo forte a contorno della tua postazione: sulla mia SecretLab sta benissimo!

Gli stabilizzatori sono plate mounted ma sono stabilissimi, e non presentano nessun gioco o rumore strano, oltre ad essere lubrificati di fabbrica come gli switch. La qualità costruttiva non è davvero niente male e, se consideriamo il prezzo, direi che è anche “overkill”.

Sono presenti anche i piedini per regolare l’altezza, che hanno solo 1 livello di altezza. Per come è concepita la tastiera, 1 livello di altezza è più che sufficiente perché di base A75 è inclinata verso l’alto, e quindi alzarla di oltre 1 livello la farebbe risultare scomoda alla battitura e all’utilizzo in game. 

Accessori che troviamo nella scatola

Contenuto confezione A75

Gli accessori presenti nella scatola sono essenziali e ben fatti, il cavo USB-C, il keycap puller, e i keycap per MAC. Non è presente lo switch puller, questo perché ogni switch viene calibrato singolarmente in fabbrica una volta installato sulla tastiera. Questo permette una elevata precisione e un margine di errore ridottissimo o nullo.

Hall Effect Key Switches: magnetic switch in dettaglio

Per stare dietro alla concorrenza, e batterla, DrunkDeer A75 è assemblata con degli switch magnetici da 40 grammi, con una actuation distance da 0.2 mm fino a 3.8 mm, ed un rapid trigger in grado di resettare ogni tasto in un range di sensibilità che va da 0.1 mm a 3.6 mm, il tutto aggiustabile a step di 0.1 mm.

Switch Hall effect DrunkDeer a75

All’interno dello STEM dello switch è presente un magnete, e grazie al sensore hall effect installato sul PCB, la tastiera riconosce con esattezza quanto il tasto viene premuto e sa sempre a che altezza si trova lo switch.

Questa particolarità che hanno solo gli switch magnetici, fa sì che tu possa regolare la sensibilità di pressione del tasto, ed anche del reset grazie al rapid trigger. In base a come devi utilizzare la tua A75, puoi decidere di regolare i tasti in modalità scrittura ad una distanza di attuazione diciamo di 2.0 mm con un reset sempre a 2.0 mm, in modo che tu possa digitare molto velocemente senza possibilità di errore e senza affaticare le dita.

Mentre quando giochi a call of duty, puoi impostare una forza di attuazione a circa 0.5-0.7 mm o addirittura fino a 0.2 mm, e il reset del rapid trigger a 0.2 mm. In questo modo compirai qualsiasi azione di movimento solamente sfiorando i tasti, in modo chirurgico.

Ogni spostamento del tuo player avverrà in una frazione di millimetro, e i nemici non saranno abituati a cambiamenti così repentini della tua posizione. Ottieni quindi dei vantaggi tangibili che altre tastiere non ti garantiscono. Le tastiere con switch tradizionali meccanici non hanno queste funzioni, e non possono essere così precise nel punto di attuazione e di reset del tasto.

Invece tra le tastiere con switch magnetici di brand concorrenti che integrano le stesse funzioni, ed hanno la stessa precisione di DrunkDeer A75, troviamo Akko con la sua Akko 7th Anniversary Edition, che si pone ad un livello tale da evidenziare come le tastiere con switch meccanici tradizionali siano ormai al termine della loro vita per quanto riguarda il gaming.

Web Driver – Antler

Web driver Antler Drunkdeer

DrunkDeer ha sviluppato un configuratore online, accessibile da qualsiasi posizione tu ti trovi, tramite browser, senza bisogno quindi di avere un programma installato sul tuo computer. Antler è facile da utilizzare, ti colleghi alla pagina dedicata dove ti viene richiesto di accoppiare la tua tastiera e, dopo il riconoscimento, successivamente di poterla configurare in base alle tue preferenze.

Antler ti supporta nella scelta del preset degli RGB, nella customizzazione del punto di attuazione e nell’attivazione e configurazione del rapid trigger. Inoltre sono presenti 2 funzioni aggiuntive molto importanti come il Dual Action Key e il Never Miss.

  • Dual Action Key ti permette di assegnare anche due azioni per singolo tasto, rispetto a quanto questo viene premuto. Puoi muoverti in avanti premendo leggermente W, e puoi aggiungere la funzione di stop assegnandogli il tasto S (normalmente utilizzato per muoversi all’indietro) nel momento in cui vai a premere il tasto W fino in fondo.
  • Never Miss riduce il processo di registrazione e risposta del tasto, in modo da fornirti una latenza inferiore, passando da 1-3 millisecondi a ben 0.1-0.3 millisecondi. Viene così ridotto o annullato il rischio che la pressione di un tasto non venga registrata. Never Miss ha 2 punti di attivazione lungo la distanza percorsa dal tasto che va da 0 fino a 4 mm, e grazie a questo doppio controllo sei sempre sicuro che le azioni del tuo player vengono sempre registrate. Non sbaglierai mai un movimento e sarai sempre sicuro di te stesso.

Actuation Point & Rapid trigger

Switch Drunkdeer A75 con Rapid Trigger

L’Actuation Point o punto di attuazione, è il punto in cui il tuo tasto deve arrivare per far registrare l’azione alla tastiera. Questo punto si determina tramite la distanza percorsa dallo switch, nel momento in cui schiacci un tasto. Nelle tastiere con switch meccanici questo punto è tra i 3.6 mm e i 3.8 mm (dipende dallo switch utilizzato), mentre DrunkDeer A75 grazie ai suoi switch magnetici e al livello di personalizzazione, questo punto può essere ridotto fino ad arrivare a 0.2 mm.

Puoi addirittura sfiorare un tasto per far attivare l’azione, e non sei costretto a schiacciare il tasto fino in fondo. Questo ti dà un notevole vantaggio in game, perfezionando i movimenti del tuo player con estrema precisione e sorprendendo gli avversari.

Il Rapid Trigger è invece il reset del tasto dopo l’azione compiuta. Questa funzione resetta velocemente il tasto – oppure diciamo anche istantaneamente quando impostato ad una sensibilità di 0.1 mm –  senza bisogno che debba essere rilasciato completamente. Il reset istantaneo consente di riattivare il tasto prima del normale, e di effettuare azioni ripetute senza perdere tempo.

Immagina di dover effettuare uno strafe laterale con una tastiera con switch meccanici, devi ogni volta premere in fondo il tasto e rilasciarlo completamente. Risulterà che il tuo movimento non sarà mai preciso come vorresti.

Adesso pensa a cosa puoi fare con DrunkDeer A75 con un actuation point impostato a 0.2 mm e un rapid trigger impostato a 0.1 mm: nello stesso tempo di pressione e rilascio del tasto, che impiegheresti su una tastiera con switch meccanici, riesci a compiere più volte e con maggiore precisione la stessa azione.

Nei giochi il timing è essenziale, soprattutto nel gaming competitivo, questo ti permette di sorprendere i nemici e di portarti a casa una vittoria.

Retroilluminazione A75

Esperienza di Gioco

Al pari della sorella G65, DrunkDeer A75 garantisce performance al top ed una immediatezza nella configurazione da far impallidire. Puoi configurarla facilmente al volo mentre sei in gioco, nel caso la pressione di un tasto risulti troppo lenta o troppo immediata, e poi salvi tutto sul tuo profilo personalizzato.

Ho messo alla prova la tastiera su Counter Strike 2, e non ha fatto una piega, nessuna imprecisione durante le 5 partite competitive che mi sono fatto con il team. Spesso ho sorpreso gli avversari durante un fight, perché non si aspettavano che potessi sporgermi e tornare dietro l’angolo così velocemente.

Su APEX mi sono divertito a compiere movimenti al limite dell’umano, e grazie anche alla possibilità di utilizzare un tasto singolo per 2 azioni differenti, mi ha permesso di configurare il tasto azione affinché mi raccogliesse tutto il loot lasciato a terra con un solo click.

Su Warzone 2 adesso è più facile sporgersi sui balconi senza cadere. Normalmente con uno switch meccanico dovevo prestare più attenzione a dove mettere i piedi, e a non scivolare, rispetto al dare priorità nel cercare di seguire i nemici sotto di me. Era una frustrazione ma, per fortuna, grazie alla DrunkDeer A75 questo non è più un problema.

Conclusioni

tastiera gaming drunkdeer a75

Tra le tastiere “meccaniche” DrunkDeer A75 è una delle migliori, e se consideriamo anche il prezzo diventa la best-buy: switch magnetici Hall Effect, actuation point e rapid trigger personalizzabili, un software accessibile ovunque da browser e senza installazione, ed una qualità costruttiva eccellente rendono questa tastiera perfetta per il daily use.

DrunkDeer A75

Se cerchi una tastiera gaming compatta e con prestazioni di altissimo livello, la Drunkdeer A75 è una delle migliori sul mercato! Ecco perché.

Valutazione dell'editor
4.8

Pro

  • Switch Magnetici Hall Effect
  • Rapid Trigger & Actuation point
  • Ampiamente personalizzabile
  • Keycap per Mac e Windows
  • Rapporto qualità prezzo elevato

Contro

  • Niente connessione wireless
  • Poca scelta nei colori
  • Molle magnetiche che possono dare imprecisioni

Potrebbe interessarti:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui Social

127FansMi piace
26FollowerSegui
389IscrittiIscriviti
- Spazio pubblicitario -

Ultimi articoli