Revolut arriva in Italia: conto e carta prepagata gratis

15 Agosto, 2019 1 Commento
Revolut Italia
Se ti piace, condividi su:

Sempre più persone stanno cercando un prodotto / conto che gli dia la libertà di pagare con carta nei centri fisici e online i propri acquisti e, ovviamente, abbia il minor costo possibile, ma altissimo livello e qualità dei servizi. Sebbene sembri impossibile accontentare queste esigenze, Revolut, con i suoi bassissimi costi e recensioni positive da chi l’ha provata, sembra essere la risposta ideale a questa richiesta e sta diffondendosi sempre di più in tutta Europa.

Il conto corrente e le carte prepagate personali / business, il tutto senza rivolgersi ad una banca, vi danno un metodo di pagamento super flessibile, rapidissimo, di alta qualità e soprattutto super economico. Sarà perché è stato appena lanciato, sarà per altri motivi, fatto sta che il prodotto offerto da Revolut è eccezionale e ha tantissimi servizi completamente gratuiti per l’uso personale.

Vantaggi:

Svantaggi (si fa fatica a trovarne):

  • Carte virtuali solo per piani premium
  • Criptovalute non disponibili nel livello standard
  • Mancanza di una sede fisica

In un mercato in cui la concorrenza è sempre più agguerrita e le aziende che offrono soluzioni di pagamento sono sempre più numerose, Revolut si sta facendo velocemente strada grazie alle sue condizioni vantaggiosissime e alla comodità dei suoi servizi.

Cos’è e come funziona Revolut

Fatta questa breve introduzione, vediamo ora cos’è e come funziona il servizio.

Revolut è un’azienda di moneta elettronica (e-money) che vi permette di aprire un conto elettronico in 29 valute (numero in continuo aumento), totalmente gratuito. Il tutto senza dover passare per le lunghe procedure di una banca.

Una volta completato il processo di registrazione avrete il vostro conto emoney e un IBAN normale (con sigla GB perchè Britannico, ma completamente equivalente ad uno italiano). Questo conto è completamente gratuito e non ha costi mensili per l’uso personale, mentre ha un canone per l’uso business, ma i dettagli li vedremo nella sezione dei costi.

Creato il vostro account, avrete la possibilità di aggiungere vari conti in diverse valute e, soprattutto, potrete convertire e scambiare moneta senza spese di commissione e a dei tassi di cambio molto convenienti (il vero vantaggio di questo conto è quando lo si usa per pagare in paesi dove non c’è l’euro).

Il tutto si gestisce online, dal vostro pc o dal telefono / tablet, grazie all’applicazione dedicata.

Come aprire un conto Revolut

Conto corrente multivaluta Revolut

Si tratta di un servizio di pagamenti che può essere utilizzato sia da privati che aziende. Durante l’iscrizione dovrete selezionare se lo volete per voi o per la vostra compagnia. Vediamo i due servizi.

Soluzione Personale

Se siete un privato, potete usare Revolut personal per quasi ogni tipo di acquisto, sia per gli acquisti sul territorio italiano che quasi in tutto il mondo. Dalle spese quotidiane alle prenotazioni online di viaggi, acquisti online etc. L’unico accorgimento da notare è che non è ancora disponibile per minorenni, ma dovete avere almeno 18 anni.

Per privati ci sono tre piani tariffari:

  • Standard, gratuito
  • Premium, a 7,99€ al mese
  • Metal a 13.99€ al mese

Per l’uso giornaliero vi consigliamo il semplicissimo livello standard, che anche se gratuito vi copre tutte o quasi i servizi che vi potrebbero servire. Tra questi una carta prepagata gratuita e prelievo ai bancomat, sempre gratuito fino a 200€, ma anche bonifici internazionali gratuiti.

I livelli a pagamento, infatti, vi danno la possibilità di usare una carta prepagata personalizzata, operazioni FX illimitate, prelievi gratuiti, assicurazione sanitaria e di viaggio e altri vantaggi, che non sempre vi possono servire veramente. L’unico servizio extra a cui potreste veramente essere interessati, è l’assicurazione di viaggio. Probabilmente vi piacerebbe anche lo scambio e acquisto di criptovalute, che per ora è riservato solo a clienti di livello Metal e compravendite trading gratuite.

Costi e tariffe

Ecco i principali costi e le tariffe applicate ai conti personali nei tre piani disponibili:

Conto business

Le soluzioni aziendali sono 2:

  • Libero professionista da soli 6,99€ al mese
  • Azienda da 25 a 1000€ al mese.

La prima soluzione è già molto buona, con limiti di movimentazione davvero alti ed in grado di soddisfare l’esigenza del micro e piccolo business. Il secondo, beh è davvero complicato e per questo vi consigliamo di leggere tutti i dettagli direttamente sul sito.

Tutti i piani vi permettono di controllare in tempo reale le vostre spese e quelle dei dipendenti. Inoltre ci sono integrazioni con piattaforme come Stack che vi facilitano la contabilità

Opinione e conclusioni

Devo dire che solo recentemente ho aperto un conto su Revolut, nonostante sia presente da tempo in Italia: mi sono fatto un’idea generale sul prodotto e ho analizzato bene quello che si può e non può fare, quello che veramente è gratuito e quello che ha costi nascosti.

Il piano standard, quello gratis, è più che sufficiente a soddisfare le esigenze di quasi tutti gli utenti classici, in quanto ha limiti davvero alti. Inoltre il servizio è in continua crescita e Revolut offre sempre più possibilità, come la recente aggiunta di Apple Pay. Se lo usate così tanto da dover passare ad un piano premium, vuol dire che state comunque risparmiando una fortuna rispetto a quello che vi darebbero altri prodotti simili o i conti correnti delle classiche banche.

In più ci sono sempre campagne promozionali che vi permettono, invitando amici, di guadagnare soldi voi e loro, oppure aggiudicarvi un piano più alto gratuitamente, per un determinato periodo di tempo.

E per concludere in bellezza, vi offro la possibilità di ricevere una carta Revolut in omaggio se utilizzate questo link per iscrivervi.

Categoria: ,

Questo articolo è stato scritto da Tiko

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *