Reset iPhone: come azzerare un iPhone

27 agosto, 2018 Lascia il tuo commento
reset iphone

Il tuo iPhone ha cominciato a dare problemi e le prestazioni sono calate? Oppure lo hai venduto e vuoi cancellare tutti i dati presente prima di cederlo? In questi ed altri casi una delle funzioni più utilizzate è quella del reset iPhone che ti permette di riportare il telefono alle impostazioni di fabbrica cancellando tutti i dati, foto video e altri file presenti in esso.

Dunque se sei deciso ad azzerare il tuo iPhone sappi che ci sono due modi: il primo è quello di accedere alle impostazioni del tuo telefono e resettarlo da li, il secondo è quello di collegare il dispositivo al tuo computer e azzerarlo con il software multimediale dell’Apple.

Sembra cosa da smanettoni impossibile? Tutt’altro: azzerare un iPhone è davvero semplice ed in questa guida scoprirai come farlo in pochi minuti, per riportarlo a funzionare come se fosse nuovo oppure per stare tranquillo che la persona a cui l’hai venduto non avrà alcun accesso alle tue foto e dati personali.

Vediamo di seguito entrambi i modi per fare il reset iPhone e ripristinarlo completamente:

Ripristinare le impostazioni di fabbrica direttamente dall’iphone

Il primo metodo ed anche quello più veloce è di utilizzare la funzione reset del telefono stesso. È una funzione che trovi all’interno delle impostazioni dell’iOS del tuo iPhone che riporta alle impostazioni iniziali il tuo telefono molto velocemente.

Prima di iniziare sappi che così facendo perderai tutti i dati e file multimediali salvati sul tuo iPhone quindi ti consigliamo caldamente di essere certo di avere un Backup, nel caso dovessi poi voler ripristinarlo. Il modo migliore è quello di utilizzare iCloud, quindi vai su Impostazioni > iCloud > Backup ed accertati di avere il Backup iCloud attivo e con data di ultimo backup quella odierna. Se così non fosse, puoi farti una copia di tutti i dati e file multimediali cliccando sul tasto “Esegui backup adesso” che farà partire il backup del tuo telefono. La funzione richiederà un po’ di tempo, ma una volta completata sarai tranquillo di poter recuperare tutti i dati del tuo telefono

Se hai controllato di aver fatto il backup e sei deciso a continuare ecco come fare:

  • Andare su Impostazioni > Generali
  • Seleziona l’ultima voce che è Ripristina
  • Ora ci sono diverse opzioni di ripristino. Per azzerare l’iPhone dovrai selezionare la seconda, ovvero Inizializza contenuto e impostazioni,
  • Qui, se richiesto, inserisci il codice di sblocco oppure la password del tuo apple ID abbinato al tuo iPhone
  • Ora non ti resta che attendere che il dispositivo si resetti

Una volta completata la procedura, l’iPhone si riavvierà e dovrà essere configurato come se fosse la prima volta che lo utilizzi.

Azzerare iPhone con iTunes

L’altro modo per fare il reset del tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica è quello di utilizzare iTunes installato su un PC o Mac a cui dovrai collegare il tuo smartphone tramite l’apposito cavo. Una volta che hai tutto a portata di mano, iniziamo il reset iPhone con iTunes:

  • Per prima cosa apri iTunes e aspetta che carichi completamente il programma
    Ora collega il tuo iPhone al Pc / Mac e aspetta che il telefono venga riconosciuto
  • Se è la prima volta che colleghi il tuo iPhone a questo pc / mac, dovrai prima autorizzare la connessione dei telefono: sullo schermo del tuo cellulare ti apparirà una richiesta di autorizzazione che una volta accettata, ti darà un codice a 6 cifre da inserire sul pc per confermare l’autorizzazione.
  • Non appena riconosciuto da iTunes vedrai la voce Dispositivi in alto a destra o l’icona del tuo iPhone nella barra in alto, a sinistra sotto i comandi della musica.
  • Cliccando sull’iconcina dovrebbe in automaticamente la schermata di riepilogo con tutte le informazioni dell’iPhone. Se così non fosse, nel menù a sinistra, clicca sulla voce “Riepilogo”.
  • Ora devi cliccare sul tasto Ripristina iPhone (normalmente con lo sfondo blu e scritta in bianco) e poi confermare cliccando di nuovo su ripristina nella finestra che comparirà.
  • Inizierà così l’azzeramento dell’iPhone con iTunes che riporterà il tuo smartphone alle impostazioni di fabbrica.
  • Una volta completato il processo, il telefono si riavvierà e potrai configurarlo come se fosse nuovo.

Ti consiglio di utilizzare sempre l’ultima versione di iTunes, che puoi scaricare direttamente dal sito Apple, oppure, se hai il programma già installato, probabilmente all’apertura ti chiederà di aggiornarlo, se necessario.

Magari ti stai chiedendo perché usare iTunes se puoi fare il ripristino direttamente dall’iPhone?

Il motivo è che, sebbene questo metodo sia più macchinoso e richieda più tempo, è utilissimo se, prima di ripristinarlo da zero, vuoi anche fare un backup dei tuoi dati. Potrai così reimpostare il telefono o passare ad un’altro mantenendo quasi tutte le informazioni che hai, senza perdere pressoché nulla. Questa procedura ti permette di risparmiare tantissimo tempo e in pochi minuti avere il telefono nuovo / reimpostato completamente riconfigurato come prima del reset. Se ti interessa, puoi leggerti la nostra guida su come fare il backup iphone.

Se compaiono degli errori

Se dovessi ricevere qualche schermata di errore e per qualche motivo il reset dell’iPhone si interrompa prima di essere completato o ancora prima di iniziare, puoi:

Semplicemente riporvare, magari la seconda è la volta buona.
Controlla che iTunes sia aggiornato e se non lo è, aggiornalo
Verifica di aver collegato direttamente il dispositivo al pc, senza passare tramite hub USB o basette che possono spesso dare conflitto.
Riavvia il computer e il dispositivo

Se tutto questo non funziona, ti conviene rivolgerti ad un centro di assistenza Apple, che ti aiuterà a risolvere qualunque problema.

Se stai vendendo il tuo iPhone.

Se hai deciso di resettare il tuo iPhone perché lo hai venduto ti consigliamo di fare degli step aggiuntivi:

Dalle impostazioni, prima di ripristinare il device, esci da iTunes Store, App Store e iCloud

Annulla la registrazione ad iMessage, altrimenti il nuovo proprietario potrebbe vedere i tuoi messaggi (mi è successo veramente, per fortuna avevo dato il mio vecchio iPhone a mio padre e sono riuscito a risolvere facilmente il problema).

Disabilita trova il mio iPhone, in modo che il nuovo proprietario non abbia mai problemi ad utilizzare il suo Apple account sul device che gli hai venduto. Se ti sei dimenticato questo passaggio, non ti preoccupare, puoi rimuoverlo anche dal sito icloud.com

Ora ripristina il tuo iPhone alle impostazioni di fabbrica e vendilo senza alcuna preoccupazione che il compratore del tuo telefono possa in qualche modo avere accesso ai tuoi dati: il software del telefono sarà come quando lo compri nuovo.

Ripristinare un iPhone con jailbreak

Questi sopra sono i due metodi per resettare un iPhone, tuttavia se hai fatto il jailbreak al tuo telefono, aspetta prima di iniziare il ripristino. Prima di procedere, infatti, dovrai attivare la modalità DFU (Device Firmware Update). Il DFU Mode permette di ripristinare qualunque device da ogni stato, bypassando il boot loader che parte in automatico sul tuo iPhone.

Questa modalità può essere usata per ripristinare anche iPhone non jalbroke, se le 2 vie sopra elencate danno errori irrisolvibili.

Il DFU è una modalità che è presente in ogni telefono, in quanto fa parte della SecureROM che è direttamente impressa nel hardware ed è impossibile da cancellare.

Se pensi che sia troppo complicato per te e preferisci chiamare Apple, ti garantisco che attivare la DFU mode è davvero semplice e richiede pochi minuti: connetti il tuo iPhone al computer con iTunes aperto e in base al modello segui i vari passi sotto. Se la modalità DFU si attiva correttamente, il messaggio che riceverai su iTunes è che il telefono collegato è in modalità di recupero, se così non fosse riprova finché non vedrai questo avviso. Dunque partiamo.

Connetti il tuo iPhone tramite cavo al PC / Mac e

Nel caso di un iPhone 6s o più vecchi tieni premuto insieme i tasti Home e Power (quello di spegnimento) per 8 secondi, dopo di che rilascia il tasto power (se appare il logo della mela, vuol dire che hai tenuto troppo a lungo il tasto Power e il device si è riavviato).

Se hai iPhone 7 o 7 plus tieni premuto per 8 secondi il tasto laterale e quello per diminuire il volume, dopo di che rilascia il tasto laterale. Anche in questo caso, tenendoli premuti insieme per troppo a lungo, il telefono si riavvierà e comparirà il logo della mela

Se, infine, hai un iPhone X: premi velocemente prima il tasto Volume +, poi Volume – e poi tieni premuto il tasto laterale finché lo schermo non diventa nero. Quando ciò accade schiacci contemporaneamente e tieni premuti entrambi il pulsante laterale e il Volume -. Dopo 5 secondi rilascia il pulsante laterale.

Ora da iTunes, nel messaggio in cui ti dice che ha rilevato un iPhone in modalità di ripristino, clicca sul tasto Ripristina e Aggiorna per resettare il tuo iPhone.

Tag:

Categoria: ,

Questo articolo è stato scritto da Tiko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *