Il miglior smartphone di fascia media del 2019

16 Ottobre, 2019 Lascia il tuo commento
Migliori Smartphone di Fascia media
Se ti piace, condividi su:

Vuoi un buon cellulare nuovo, ma senza spendere un’esagerazione per gli ultimi modelli usciti dei top di gamma? Questa è la guida giusta per te: in questo articolo troverai a confronto modelli di fascia media e una guida all miglior smartphone da acquistare con una spesa tra 200 e 400€.

Attualmente la maggior parte dei telefonini venduti appartengono a questa fascia in quanto presentano uno dei migliori rapporti tra qualità e prezzo. In quanto a prestazioni, infatti, ci sono ottimi modelli in grado di soddisfare le esigenze della maggior parte degli utenti, spendendo varie volte in meno rispetto agli smartphone di punta del momento.

Chi cerca uno smartphone nuovo spesso, a ragione, sceglie questa categoria: si ha un valido telefono, ideale per l’utilizzo quotidiano, di bell’aspetto e fatto bene, senza spendere una fortuna. Più questi smartphone sono richiesti, più è l’interesse dei produttori di offrire svariate soluzioni, abbassare i prezzi e conquistare nuovi clienti.

Che caratteristiche deve avere il miglior telefonino?

Quello che bisogna guardare principalmente, quando si sceglie il cellulare più adatto alle proprie esigenze è:

Molti guardano anche il design, ma visto che ormai praticamente tutti usiamo una cover sul nostro cellulare, il lato estetico è abbastanza trascurabile: per quanto brutto, lo si può sempre coprire!

Classifica dei migliori telefoni di gamma media

Dopo aver chiarito che cosa bisogna cercare nel telefono che si vuole acquistare, passiamo direttamente a vedere quali sono i migliori.

Per creare la nostra classifica, ne abbiamo provati diversi messi a confronto. Tra tutti ci sono 5 dispositivi che spiccano e vale la pena confrontare, perché, nonostante una spesa contenuta, hanno caratteristiche tecniche, software e hardware superiori ai concorrenti. Ecco dunque quali sono i 5 smartphone migliori di questa gamma.

Vediamo qualche dettaglio in più sui modelli che abbiamo elencato, in particolare caratteristiche tecniche e soprattutto prezzo.

1 Xiaomi MI 9T

Xiaomi MI 9T

Al primo posto della nostra classifica troviamo il modello MI 9T dello Xiaomi. L’unico vero difetto di questo smartphone è la disponibilità: sta veramente andando a ruba e non sempre è disponibile nelle grandi catene o negozi online.

Per quello che costa, è decisamente il miglior smartphone di gamma media disponibile sul mercato. Dunque, vediamo qualche dettaglio in più.

Clicca qui per vedere altre foto e il prezzo attuale su Amazon

Dal punto di vista hardware, in questa fascia non troverete alternative migliori. Il modello Samsung A70 vi si avvicina, ma resta comunque un passo indietro. Il processore è un octa core Qualcomm Snapdragon 730 supportato da 6GB di RAM e il sistema operativo è Android 9 Pie. La batteria, invece è da 4000 mAh, con funzione di ricarica rapida e permette un’ottima autonomia.

Il display, invece, è un full-screen Gorilla Glass 5 AMOLED da 6,4” con risoluzione Full HD+. Interessante l’idea di fare la fotocamera frontale pop-up per non interrompere le linee dello schermo, scelta che può piacere, come no. Nonostante la grande dimensione dello schermo, le cornici molto ridotte permettono comunque di avere un telefono non troppo grande e maneggevole.

Un’altra chicca è la tripla cam posteriore con 3 sensori da rispettivamente 48, 13 e 8 MP per foto eccezionali, sicuramente la miglior fotocamera tra tutti gli smartphone di fascia media. Anche la fotocamera anteriore per selfie è davvero ottima, con i suoi 20 MP

Dal punto di vista dei componenti, materiali e assemblaggio, la qualità di questo modello non ha nulla da invidiare agli smartphone di fascia alta.

Se proprio dobbiamo cercare delle note negative in questo telefono, sono il peso di ben 191 grammi e i “soli” 64 GB di memoria interna della versione base, che comunque sono espandibili con microSD fino a 512GB.

2 Samsung Galaxy A70

Samsung Galaxy A70

Questo telefono, per le caratteristiche che ha, è un vero affare: a partire da un design ricercato, lo smartphone è praticamente una bestia! Ed il prezzo è davvero eccezionale:

Scopri qui l’offerta di Amazon per il Galaxy A70

Il punto forte è il suo infinity-U display Super AMOLED da addirittura 6,7”  con risoluzione Full HD+ (ovvero con 2400 x 1080 pixel), senza bordi con notch a goccia nel quale trovate una fotocamera per selfie da ben 32 MP. Nel cuore abbiamo un processore Qualcomm Snapdragon 675 con otto core a 2.0 GHz, addirittura 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, che è espandibile fino a 512GB con una microSD. Ottima autonomia, grazie alla batteria da 4500 mAh che supporta anche la ricarica ultra-rapida.

La tripla fotocamera posteriore (sensore principale da 32 Mp + grandangolo da 8 Mp + e ToF da 5 Mp) è eccezionale e permette di fare scatti perfetti in qualsiasi situazione, ambiente e luce, come anche girare video in 4K con risoluzione 3840×2160 pixel.

Insomma, questo smartphone è la scelta ideale per chi ama fare le foto!

3 Huawei P30 Lite

Huawei P30 Lite

Qualunque cosa cerchiate in un telefono questo telefono non vi mancherà proprio nulla. Il P30 Lite offre un display da 6,15 pollici davvero eccezionale con risoluzione Full HD+ e cornici super sottili.

Un’altro punto forte è il processore a 8 core, il HiSilicon Kirin 710 accompagnato da 4GB di RAM (2 in meno rispetto ai due modelli sopra) e una memoria di 128GB, anche questa espandibile tramite microSD.

Anche la fotocamera posteriore è ottima: troviamo di nuovo una tripla cam da 48 MP + 8 MP + 2 MP. Essa ha la possibilità di calcolare la profondità e ottenere fantastici effetti bokeh. Quella frontale, invece, è da 24MP ed è perfetta per chi ama fare selfie.

Il design in vetro curvo 3D è un fiore all’occhiello: preso in prestito dagli altri modelli più costosi, con un ottimo grip e molto maneggevole. La batteria nonostante non sia tra le più capienti del mercato (3340 mAh), permette un’ottima autonomia fino a 21 ore in conversazione. Tutto sommato è un telefono eccezionale nella fascia di prezzo media in cui si colloca, con pochi modelli in grado di fargli concorrenza.

4 Motorola One Vision

Motorola One Vision

Il Display Touchscreen da 6,3 pollici con risoluzione Full HD+ è davvero buono e permette un’esperienza cinematografica ultrawide, con il suo rapporto 21:9.

Il reparto fotografico è anche di buon livello. Sul lato posteriore troviamo una doppia fotocamera da 48 Mp + 5 Mp che permette di scattare foto straordinarie, anche in condizioni con poca luce, grazie alla tecnologia Quad Pixel, OIS e modalità Night Vision. Essa permette anche di registrare video in 4K con risoluzione du 3480 x 2160 pixel. Per gli amanti dei Selfie, invece, c’è una fotocamera frontale da 25 MP.

Il “motore” di questo smartphone è anche buono: all’interno troviamo un chipset Samsung Exynos 7 Octa 9609 e GPU Mali G72 MP3 supportati da 4GB di Ram. La memoria è di 128GB, anche questa volta si può espandere con scheda Micro SD fino ad un massimo di 512GB. La batteria, infine è da 3500 mAh e permette fino a 17 ore di autonomia in conversazione. Essa permette la ricarica TurboPower da 15W che in soli 15 minuti vi assicura 7 ore di utilizzo.

Da non dimenticare, poi, la Moto Action, che aggiunge funzionalità e migliora l’esperienza utente nell’utilizzo quotidiano.

5 Honor View 10

Honor View 10

Perché al quinto posto e non più su? Il problema maggiore di questo telefono è il prezzo, non ha caso è lo smartphone top di gamma di questa azienda. Se paragonato ai telefoni visti finora qui si spende di più, ma non è che si hanno caratteristiche e prestazioni molto superiori. Tuttavia, quando lo si trova in offerta, è decisamente un acquisto da considera.

Scopri qui l’Honor View 10 in offerta su Amazon a EUR 364,90

In questo telefono troverete un processore eccezionale: HiSilicon Kirin 970 a 8 core, 2,4 GHz con processore grafico Mali G72 MP12, accompagnati da 6GB di RAM, mentre la memoria è di 128GB (non manca il supporto alle schede microSD).

La fotocamera non è male, ma non è nemmeno eccezionale. Sul retro troviamo una doppia con sensori da 16 e 20 MP che permette di fare foto e video (anche a 4K) di buona qualità anche in poca luce, ma anche utilizzare uno zoom 2x quasi senza perdita di definizione. Manca purtroppo la stabilizzazione ottica. Quella anteriore, invece è da 13 MP e nonostante non siano tanti, fa dei selfi davvero ottimi.

Il display da 6” è di livello alto, grazie alla risoluzione Full HD+ (2160 x1080 pixel), la luminosità non è delle più alte, ma in linea di massima è un IPS LCD ottimo.

Un’altra mancanza è il Bluetooth 5.0 (qui trovate solo il 4.2) e la cosa potrebbe leggermente dar fastidio a chi utilizza tanti accessori bluetooth.

Una cosa gradita sono le funzioni aggiuntive, come la modalità di risveglio, la possibilità di abbassare la risoluzione dello schermo per aumentare l’autonomia e altre tipiche di questo produttore.

In alternativa, potete anche vedere il Honor View 10 Lite, che è una versione ‘più leggera’ (meno potente) di questo smartphone, ma anche molto più economica:

6 iPhone 6S o iPhone 7 ricondizionato

iPhone 7 ricondizionato

Non poteva mancare che una posizione bonus dedicata a chi vuole per forza avere un iPhone. Con un budget inferiore a 500 euro non si può pensare di acquistare uno dei nuovi modelli, ma ci si deve orientare su uno un po’ più vecchiotto o ancora meglio su uno ricondizionato. Ci riferiamo, in particolare, ai modelli 6S e 7. Sebbene un po’ datati questi melafonini hanno comunque ottime caratteristiche tecniche e soprattutto eccellente qualità costruttiva. Entrambi si trovano poco sul mercato, ma sono delle scelte valide.

  • iPhone 6S (2015) monta un processore A9 dual core da 1,8Ghz, 2GB  di Ram, la fotocamera principale è da 12 Mp e quella per selfie è da 5MP.
  • iPhone 7 (2016), invece, è dotato di un processore a10 quad core, con 2GB di RAM e una fotocamera posteriore da 12 MP, mentre quella frontale è da 7. 

Acquista su Amazon.it

Il display è uguale: un 4,7” con risoluzione di 750 x 1334 pixel e 16 milioni di colori. La pecca più grande di entrambi i modelli è che la memoria non è espandibile. Tra i due consigliamo il 7, che anche se ricondizionato, potrà essere aggiornato per più anni rispetto al 6S e, ovviamente, offre prestazioni migliori del modello precedente.

In conclusione: quale scegliere?

Come vedete, con una spesa media, ovvero, da 200 e inferiore ai 400 € oggi ci sono tanti modelli di telefono validi che vi dureranno tanto. Ma quale tra tutti prendere?

Noi ovviamente consigliamo uno dei primi 3 smartphone che vi abbiamo elencato, in quanto sono i migliori della classifica in quanto. Tra di loro sono simili, ma tutti e 3 hanno qualcosa in più rispetto alla concorrenza e la differenza di costo non si sente. Ovviamente a meno che non vogliate per forza avere un iPhone, nel qual caso con questa fascia di prezzo trovate al massimo un 7 Ricondizionato.

E voi quale preferite? Fateci sapere qual è il vostro smartphone preferito lasciandoci un commento.

Tag: ,

Categoria: ,

Questo articolo è stato scritto da Tiko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *