502 Bad Gateway: cosa significa e come risolvere?

502 bad gateway

Ti sarà sicuramente capitato e ti può capitare anche adesso di ricevere una risposta che non ti aspetti da un sito web che stai cercando di visitare. Se la risposta alla tua richiesta di apertura di un indirizzo web, è una pagina bianca con un messaggio, probabilmente questo messaggio è proprio il “502 bad gateway”.

Non sai cosa sia e non sai come risolvere il problema? Te lo spiego io. Scopri cos’è quali sono le cause più comuni a questo tipo di errore.

Cosa è un bad gateway?

Errore 502 server

I codici 500 indicano un problema al server, e sono di diverso tipo. Il 502 è quello più comune e che genera più frustrazione. Ti faccio questo esempio, vuoi aprire una pagina web dal tuo browser, quindi digiti l’indirizzo web e a questo punto dal tuo browser viene inviata una una richiesta ad un server web o proxy che si occupa di inoltrare tale richiesta al server su cui è hostata o ospitata la pagina che stai cercando di visualizzare.

Questo server che ospita la pagina deve rispondere con un codice, od un codice di stato HTTP, e se tutto si svolge senza errori, il server host comunica, in risposta al server web o proxy, il codice HTTP 200. Come risultato finale vedrai aprirsi direttamente la pagina web a cui hai richiesto di accedere tramite il browser.

Di fatto tu non vedi questa comunicazione tra server, ma esiste ed è proprio qui che si possono verificare degli errori derivanti da diversi problemi.

Come si presenta una pagina web che ha questo errore

Errore 502 sito web

La pagina che stai cercando di aprire può farti stare in attesa per un bel po’ di secondi prima di rispondere con qualcosa, ma può anche rispondere immediatamente con un bel codice 500. Quello che vedrai aprirsi sarà una pagina bianca con una scritta:

  • 502 Bad Gateway
  • 502 Bad Gateway registered endpoint failed to handle the request
  • 502 Server Error: The server encountered a temporary error…
  • 502 Service Temporarily Overloaded
  • 502 Bad Gateway
  • Error 502
  • HTTP Error 502 – Bad Gateway
  • 502 Proxy Error

Davanti a questo messaggio la prima domanda che ti poni è: cosa sta causando questo problema? E la seconda di conseguenza è: come risolvo questo errore? Devi capire prima di tutto se è un qualcosa che puoi risolvere, se è derivante dal tuo dispositivo o dalla tua connessione.

Prima di passare alle possibili soluzioni, vediamo di capire cosa può causare un errore 500 ed in particolare il 502 bad gateway.

Tipi di problemi che causano 502 bad gateway

502 bad gateway cosa significa

Quando il server che ospita la pagina web ha un qualche tipo di problema, restituisce un codice 500 al server web o proxy che si occupa di comunicare (inoltrare richieste e ricevere risposte) con il tuo browser.

Se un errore 500 si verifica, il server hosting della pagina web che vuoi aprire può avere dei problemi derivanti dall’hardware, come un problema di alimentazione o un crash dovuto a questa. Può aver subito un attacco DDoS, oppure è sovraccaricato dalle troppe visite. Un altro problema derivante direttamente dal sito web sono gli errori di programmazione, oppure qualche plugin aggiunto al sito per migliorare le prestazioni o per aggiungere qualche funzione in più, che sta creando problemi.

In questi casi non puoi fare nulla, ma è il servizio di hosting o chi gestisce il sito web (il SEO ad esempio) a dover intervenire. Se invece il problema è dovuto al tuo browser allora lo puoi risolvere. Seguimi che ti spiego come fare.

Risolvere il problema di bad gateway

Risolvere errore 502

Il tuo comportamento del browser è soggetto alla gestione del dispositivo che stai usando. Ad esempio se non hai connessione di rete o si verificano dei problemi che si verificano casualmente durante il tempo, puoi comunque ricevere un messaggio 502 bad gateway dal sito perché in quel dato momento la tua connessione presenta un problema.

Ti  basta quindi attendere o provare a refreshare la pagina web per potervi accedere: per ricaricare la pagina web ti basta premere il tasto aggiorna che si trova nella barra degli indirizzi del browser che stai utilizzando, spesso ha l’icona di una freccia che gira su sé stessa.

Se utilizzi un computer Windows puoi semplicemente fare il refresh della pagina premendo il tasto F5 sulla tua tastiera. Se hai una tastiera 60% senza i tasti funzione “F”, puoi premere la combinazione di tasti CTRL + R. Se utilizzi un Macbook, la combinazione è CMD + R.

Pulire la cache del browser

Anche il browser può essere la fonte del problema. Quando navighi vengono scaricati migliaia di piccoli file sul tuo computer, che si accumulano nella cache del browser. Questi file contengono vari dati che ti permettono di accedere più velocemente ai siti web che di solito consulti. Con il tempo tutto questo accumulare può avere effetto opposto: connessione rallentata, impossibilità di aprire molte o tutte le pagine web.

Il tuo browser può quindi avere un problema di cache e di cookie, se sono memorizzati in cache alcuni file corrotti o obsoleti, che provocano gli errori di visualizzazione delle pagine, come ad esempio il 502. Ti basterà quindi pulire la cache ed i cookie così da risolvere l’errore.

Firewall

Il firewall è uno “scudo” che controlla le comunicazioni in entrata ed in uscita dal tuo computer. Monitora programmi, siti web, e le porte di rete che servono a questi per comunicare con l’esterno.

Anche il firewall può impedire la comunicazione con i siti web se è impostato con un profilo aggressivo, oppure se di base riconosce come minacce le comunicazioni che avvengono tramite determinate porte: in questi casi puoi disabilitarlo temporaneamente, oppure creare un’eccezione che ti permetta di navigare senza problemi e in tutta sicurezza.

Per esempio, in passato ci sono stati molti siti per guardare la televisione sul computer, o anche di streaming di partite che non erano ufficiali, quindi con contenuti pirata che, però, potevano portare diversi problemi a chi li visitava compreso virus e a malware. In questi casi, era possibile ricevere un errore 502 Bad Gateway quando si tentava di aprirli.

Rimuovere le estensioni installate nel browser

Durante l’utilizzo del browser ti può capitare di voler migliorare la navigazione aggiungendo funzioni in più, che non sono presenti di base. Tutti i browser al giorno d’oggi hanno un proprio “store”, chiamiamolo così, oppure utilizzano le stesse estensioni di chrome, che ti permette di avere delle comodità che di base non hai: migliorare la velocità, la gestione dei segnalibri, blocco degli annunci e molto altro.

Qualcuna di queste estensioni può dare problemi generali alla navigazione. Quando questo accade, prima di tutto devi cercare in rete se esistono problemi noti, ma se non trovi nessun riferimento ad una estensione specifica, le devi disattivare una per una per trovare il colpevole.

In situazioni più estreme purtroppo non c’è altro modo che rimuovere le estensioni una ad una.

Riavviare i dispositivi di rete

Riavviare dispositivi di rete

Altro problema noto dovuto al dispositivo che stai utilizzando, sono gli errori che di tanto in tanto si verificano durante la comunicazione tra il computer e la rete di casa. Come risolverli? Ti basta riavviare il computer e il router/modem.

Questo è un problema molto sottovalutato, e spesso si è restii al riavvio del nostro dispositivo o del nostro modem/router. Ti capita di sentirtelo dire dal tuo provider internet quando lo contatti lamentando problemi di connessione.

Per riavviare la comunicazione tra due o più dispositivi è sufficiente il riavvio, perché questa procedura riavvia tutti i servizi che stanno alla base della comunicazione. Se uno di questi servizi si è bloccato o ha smesso di comunicare, effettuando il riavvio tornano a comunicare e a permetterti di navigare senza problemi. 

DNS

Il DNS o Domain Name Server, ti permette di raggiungere un indirizzo web digitando il suo nome, ed evitando di ricordare l’indirizzo IP che lo riconosce nel web. I DNS sono un passaggio necessario che ti permette di accedere a qualsiasi risorsa nel web, e se funzionano male, non sono reattivi o presentano qualche problema, rallentano la tua connessione o ti impediscono di consultare i siti web.

Quindi se hai provato tutte le soluzioni di cui sopra, ma nessuna ti ha risolto il problema, puoi provare cambiare i server DNS. Solitamente questi server DNS sono impostati in modo automatico dal tuo provider internet (ISP).

Puoi utilizzare i migliori server DNS come quelli di Google, o gli open dns ad esempio, inserendoli manualmente nella configurazione della tua connessione o scheda di rete.

Come capire se è solo un mio problema

502 bad gateway cosa fare

Puoi verificare online se il sito web che stai cercando è andato offline, inattivo, e quando è stato online l’ultima volta. La cosa più facile è chiedere ad amici, a qualcuno in chat su discord, oppure consultare un forum, per sapere se solo tu ricevi il messaggio di errore 502 bad gateway.

Ci sono anche dei siti web specializzati come IsItDownRightNow e DownforEveryoneorJustMe che si occupano di monitorare lo stato delle pagine web più famose. All’interno di ognuno di questi siti, c’è una barra di ricerca dove puoi scrivere l’indirizzo web che ti interessa visitare. Cliccando sulla lente o sul pulsante di verifica “Check”, effettueranno il controllo del sito web ricercato e di diranno se funziona, se è inattivo o se presenta qualche problema.

Domande frequenti

Cosa è un 502 bad gateway?

È un errore di comunicazione tra il server web e il server che ospita il sito web, che visualizzi sul tuo browser quando stai cercando di collegarti ad un sito web.

Quali sono le cause più frequenti di questo errore?

Il sito web ha problemi di hosting o di programmazione, il server che lo ospita è andato in crash, ha subito un attacco DDoS o è in sovraccarico per le troppe visite nello stesso momento.

Come capisco se è solo un mio problema?

Puoi chiedere ad altri se anche loro hanno problemi a visualizzare una specifica pagina web o fare una verifica su IsItDownRightNow e DownforEveryoneorJustMe.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto